Viaggiare News
Destinazioni Evidenza

Lago di Braies, perfetto per una gita romantica

Lago di BraiesIl Lago di Braies (97 km da Bolzano) è sicuramente una delle location più in voga, al momento, per una gita romantica.

Negli ultimi anni il Lago di Braies è diventato popolarissimo ed è da tutti considerato il lago più bello che possiamo incontrare sulle Dolomiti.
Se ti trovi perciò nella zona, in Val Pusteria, non puoi non pensare di fare una deviazione per visitare questo lago e vedere tutta la sua bellezza con i tuoi occhi e non attraverso i post di Instagram.

Ma quali sono le attività che si possono svolgere nella zona del lago e che ti permetteranno di viverlo al meglio?

Scopriamolo!

Noleggiare una barchetta

Non appena si arriva al lago ci si rende conto della bellezza che ci circonda.
Non si può non fare una gita, pagaiando sull’acqua con una piccola barca a remi che si può noleggiare in loco. Si apprezzerà la quiete e la mente si rilasserà!
Il giro sulla barchetta è molto suggestivo e permetterà di ammirare ancora meglio il panorama circostante.

Il percorso a piedi

Un’altra delle attività che devi assolutamente fare è il giro completo del lago a piedi. Ti sarà possibile seguendo l’apposito percorso, che è lungo circa 3,5 km.
Non preoccuparti non è un percorso difficile ed è adatto a tutti!
Attenzione, però, ci sono anche alcuni dislivelli e scalinate.

La chiesetta

Sulla sponda del lago è situata una piccola chiesa che venne fatta realizzare dalla famiglia Hellensteiner nel 1904. È molto bella e particolare, merita sicuramente una visita.

Visitare il Parco Naturale Fanes-Senes-Braies

Questo parco si sviluppa su un territorio di circa 25 mila ettari ed è uno tra i più estesi di tutto l’Alto Adige. È stato dichiarato area protetta nel 1980 e include diverse località tra cui Braies. Nel 2009 è stato decretato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
La sua caratteristica più grande sono i paesaggi naturalisti che ci regala. Infatti è ricco di foreste molto fitte, alternate a ripide pareti rocciose con altopiani importanti, con vasti pascoli di montagna e prati.
Vengono organizzate tantissime escursioni per visitare l’interno del parco, ti consigliamo di sceglierne almeno una.

Un Pic-nic

La zona del lago è attrezzata per permettere a tutti di fare un pic-nic lungo le sue coste. È sicuramente un modo diverso per passare qualche ora di relax.

Quando è consigliabile visitare il lago?

Per visitare il Lago di Braies non c’è una stagione più adatta di un’altra, perché ognuna a modo suo ci dà modo di scoprirlo al meglio.
Sicuramente le stagioni in cui possiamo godere al massimo di ogni angolo di questa zona sono la primavera e l’estate.
Anche l’inverno, però, è in grado di regalarci emozioni: in questo periodo dell’anno il lago si ghiaccia e le zone circostanti sono ricoperte di neve, in più vengono organizzati molti mercatini di Natale.
Il tutto rende la visita molto magica e suggestiva.

Qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui sceglierai di visitare questo luogo tieni sempre a mente che è vietata la balneazione, e inoltre tieniti aggiornato sugli eventi del momento, così da poterlo apprezzare al meglio.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Con Europcar la conveniente promozione Venti d’estate

redazione1

Il Sultanato dell’Oman ha registrato una crescita record di turisti italiani nel 2013

redazione1

Isole Baleari, L’Imposta per il Turismo Sostenibile e la Legge sulla Circolarità e Sostenibilità

Redazione3

Scrivi un commento

Please enter an Access Token