Viaggiare News
Destinazioni Evidenza

Trentino estate, soggiorni tra natura e relax

TrentinoAria pulita, vegetazione verde e rigogliosa, ampi spazi dove praticare attività all’aria aperta, buon cibo, chalet e fiori colorati alle finestre, tutto questo è molto di più è il Trentino in estate.

Meta perfetta non solo nel periodo invernale, il Trentino è molto gettonato anche per il periodo estivo, soprattutto per chi pensa che vacanza sia sinonimo di montagna.
D’estate, quando le temperature in città diventano incandescenti, non c’è cosa migliore che ritagliarsi qualche giorno ad alta quota.

Il Trentino in estate è ricco di luoghi meravigliosi, valli, laghi, parchi naturalistici.

Scopriamo insieme cosa si può (e si deve) fare durante la stagione estiva.

 

Le località da non perdere in Trentino estate

Dal lago di Tovel alle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, ecco le località che, secondo noi, ti lasceranno senza parole.

  • Una delle mete delle escursioni estive in Trentino è il lago di Tovel.

Famoso in Italia e in tutto il mondo per il suo particolare colore rosso, almeno fino a qualche anno fa.
Infatti, fino agli anni ’60 in estate grazie all’affiorare in superficie di una particolare alga, il lago diventava di colore rosso acceso.
Sulla sua origine si narrano leggende e racconti popolari, come quello della regina Tresenda.

La regina Tresenda e la storia di un lago che diventa rosso

Una giovane principessa, dopo la morte del padre, fa al suo popolo un giuramento solenne: rinuncia a sposarsi per salvaguardare il futuro del regno.
Tresenda è molto ambita dai principi dei regni vicini.
Il giovane arrogante Lavinio, re di Tuenno, la chiede in moglie.
La principessa, appoggiata dal suo popolo, rifiuta la proposta e inizia così una guerra sanguinosa, fino alla sua stessa morte, immolatasi per l’amore del suo popolo.
Ecco perché ogni anno il lago di Tovel si colora di rosso e c’è chi racconta di aver visto aleggiare in superficie lo spirito della dolce e bella Tresenda.

Il lago, oggi, fa parte del Parco Naturale Ademello Brenta e la visita delle sue sponde richiede circa un’ora e mezza.
Assolutamente da immortalare la bellezza della flora e della fauna presenti in loco.

  • Val di Fassa

La Val di Fassa è una delle valli più famose e suggestive delle Dolomiti.
Meta per un soggiorno estivo all’insegna del relax, del divertimento e dello sport, questa località è perfetta anche per organizzare una vacanza con figli di qualunque età.
La Val di Fassa offre strutture e paesaggi adatti alle esigenze vacanziere di tutti.
I bimbi possono tranquillamente giocare ad alta quota in parchi attrezzati e sicuri, possono respirare aria pulita a 2000 metri di altitudine, divertendosi su scivoli, gonfiabili, percorsi, sotto l’occhio attento dei genitori.
Anzi, se mamma e papà volessero ritagliarsi qualche ora di relax in solitudine, la Val di Fassa offre la possibilità di strutture dove affidare i bimbi a animatori attenti ed esperti.

  • Trascorrere una giornata in malga

Eh sì, il Trentino in estate è anche questo: nei mesi estivi è possibile raggiungere le malghe, le tipiche abitazioni in pietra dislocate sulle radure alpine, destinate all’alpeggio.
Molte le attività in cui sarete coinvolti in prima persona, la mungitura, la produzione del formaggio, la preparazione della tipica colazione del malgaro.
E poi che meraviglia osservare il pascolo delle mucche, un’esperienza unica, soprattutto per chi proviene dalla città!

Le malghe hanno il potere di far riscoprire il valore delle cose semplici.

 

Trentino estate: tutta la magia del lago di Braies

  • The last, but not the least tra i nostri consigli, in Trentino in estate bisogna programmare una gita al lago di Braies.

Di colore smeraldo in estate, in inverno il lago è ricoperto di ghiaccio e neve.
Ideale da visitare in tutte le stagioni, è una location organizzata e ricca di proposte per godere dello spettacolo della natura.
La cultura popolare ci racconta la magia e lo splendore del lago di Braies con la leggenda dei selvaggi e dei pastori.
Si narra, infatti, che dei selvaggi raggiungono le sponde del lago alla ricerca di oro e pietre preziose.
Pastori invidiosi e avidi cercano di rubare loro il bottino, ma i selvaggi lo nascondono nei fondali del lago di Braies, rendendolo davvero prezioso.

Le proposte turistiche del Trentino in estate sono varie e accontentano sia il turista alla ricerca di relax e buon cibo sia chi vuole fare una vacanza attiva, all’insegna delle escursioni a piedi o in mountain bike.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Carta prepagata “Italo Più”- Una nuova proposta di Cartalis Imel (Lottomatica) e NTV

redazione1

La magia dell’India a portata di mano viaggiando in classe Business di Air France

redazione1

In barca a vela a Gozo alla ricerca delle stelle cadenti nella magica notte di San Lorenzo

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token