Viaggiare News
Evidenza News

Risparmiare per un viaggio, consigli per mettere da parte denaro in vista della partenza

Se si programma un viaggio in estate, una buona idea è mettere da parte i soldi necessari per finanziarlo, e iniziare a farlo dai primi mesi dell’anno.

Gli esperti, infatti, consigliano sempre un’attenta programmazione delle spese, soprattutto se si parla di costi certi da affrontare, come i viaggi estivi.

Una piccola cifra messa da parte ogni mese potrà diventare, in estate, un importante capitale spendibile per finanziare le vacanze in famiglia, permettendo di pianificare il viaggio in totale serenità e senza sorprese negative.

Ed ecco alcuni consigli utili per riuscirci.

Stabilire un budget ogni mese

Per prima cosa, bisogna stabilire l’entità del budget da mettere da parte ogni mese. Serve ovviamente calcolare il tipo di vacanza da regalarsi in estate, e agire di conseguenza, facendo una semplice divisione per i mesi che ci separano dalle tanto agognate vacanze estive.

Chiaro che l’importo mensile varierà in base al costo del viaggio e degli alloggi.

C’è da considerare infatti che di recente il costo della vita si è alzato, con notevoli ripercussioni, ed è pertanto consigliabile pianificare accuratamente le spese.

In sintesi, un percorso virtuoso parte sempre da un calcolo meticoloso, dalla determinazione di un obiettivo economico e dalla divisione delle entrate.

Una piccola parte di esse, dunque, finirà in un fondo apposito.

Risparmiare sulle bollette

Per finanziare il viaggio estivo servirà tagliare alcuni costi e, considerando che le forniture rappresentano una delle spese più importanti in casa, è lecito iniziare proprio da qui.

Per prima cosa è importante cercare i fornitori più convenienti, informandosi accuratamente sui contratti di gas e luce, come quelli proposti da Acea ad esempio, così da risparmiare una piccola somma ogni mese. In secondo luogo, è opportuno tagliare tutti gli sprechi che pesano sulla bolletta, come le luci lasciate accese inutilmente, e le lavatrici fatte durante le fasce orarie meno convenienti.

Comprare prodotti di seconda mano

I mercatini dell’usato possono proporre degli autentici gioielli sotto la polvere.

Chi desidera risparmiare per mettere da parte i soldi per il viaggio estivo dovrà necessariamente andare alla ricerca delle opportunità fornite dal mercato del second hand.

Vale ad esempio per i vestiti, ma anche per il mobilio e in linee generali per i complementi d’arredo. Infine, grazie ai mercatini è possibile trovare anche degli articoli vintage di grande valore, da rivendere per fare una preziosa plusvalenza.

Programmare i pasti e ridurre gli sprechi

La programmazione dei pasti settimanali è un’altra regola aurea del manuale del perfetto risparmiatore e su internet si trovano molte proposte.

In questo modo è possibile ottimizzare la spesa, sfruttando tutti gli sconti proposti dai vari supermercati, e al tempo stesso abbattere gli sprechi alimentari.

Un altro consiglio prezioso è il seguente: congelare gli avanzi e usare gli scarti per creare delle ricette stuzzicanti e votate al risparmio.

Inoltre, una tale programmazione consente anche di risparmiare del tempo prezioso, da poter dedicare ad altro.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Viaggiare responsabilmente: piccola guida al viaggio eco-sostenibile

anna.rubinetto

Il Carnevale dominicano presentato a Milano dal Consolato Generale e dall’Ente del Turismo della Repubblica Dominicana

anna.rubinetto

HomeAway: i mercati più colorati del mondo

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token