Destinazioni Mare

Isole Canarie, grandi spiagge ma anche tante attrazioni

Chi va in vacanza al mare con i bambini sa bene che le spiagge, per quanto fantastiche, tengono impegnati i piccoli solo per il tempo di una nuotata e di qualche gioco in spiaggia, ma poi serve qualcos’altro di appassionante per completare la giornata: acquari, zoo e parchi a tema rendono l’arcipelago delle Canarie una meta perfetta.

Le Canarie sono la destinazione perfetta per le vacanze in famiglia tutto l’anno. Le otto isole dell’arcipelago spagnolo offrono esperienze indimenticabili per i più piccoli: dai parchi acquatici a quelli a tema, dagli zoo ai percorsi in mezzo alla natura, qui ci sono tutti gli ingredienti per rendere le vacanze dei più piccoli una grande avventura.

Tra i più grandi e migliori parchi acquatici

A Tenerife si trovano il Siam Park, il più grande parco acquatico d’Europa e uno dei più  apprezzati del mondo, e l’Aqualand Costa Adeje con piscine e scivoli incredibili. Ma la vera attrazione è lo spettacolo dei delfini che l’International Marine Animal Trainers Association (IMATA) – associazione impegnata verso il rispetto di tutti gli animali – ha valutato come il migliore del mondo. L’Aquapark Costa Teguise non è solo il parco più grande di Lanzarote, ma anche quello che offre più attività complementari, dal paintball per bambini e adulti, a un rocciodromo da arrampicata e passeggiate su pony.

Zoo e acquari

Le isole Canarie hanno anche zoo e acquari dove i bambini, e non solo, possono scoprire e ammirare alcune delle più belle specie animali esistenti. Il Loro Parque di Tenerife è celebre per ospitare la più grande collezione di pappagalli del mondo, oltre 300 specie: obiettivo del parco è la protezione e la conservazione degli animali in via di estinzione.
A Gran Canaria, il percorso Deep Sea dell’acquario Poema del Mar, che ha la più grande vetrata del mondo (foto di copertina), accompagna i visitatori nelle profondità dell’oceano, mentre il Parco Palmitos lascia scoprire ai più piccoli il fascino del suo giardino botanico. Nell’Oasis Wildlife di Fuerteventura, invece, si vivono avventure indimenticabili tra elefanti, coccodrilli, giraffe e leoni marini: un’esperienza educativa che rafforza l’interesse dei bambini nel rispetto e nella protezione delle biodiversità.

Le spiagge migliori

Passare una giornata al mare rende felice ogni bambino e bambina, e le spiagge delle Isole Canarie sono ideali per una vacanza in famiglia: la maggior parte di esse dispone di un’ampia  gamma di servizi che garantisce la sicurezza in ogni momento. Le dune di Corralejo, nel Parco  Naturale di Corralejo a Fuerteventura, sono un must-to-see per adulti e per i più piccoli, che possono divertirsi camminando lungo collinette di sabbia morbide e ondulate. È in questa zona che si trovano alcune delle migliori spiagge dell’isola.
Le piscine naturali di La Fajana a la Palma sono uno dei luoghi più sicuri per fare un tuffo con la famiglia e godersi il potere rigenerante dell’oceano senza paura della sua forza. Invece, la spiaggia di La Restinga a El Hierro è un paradiso per gli amanti delle immersioni ma è anche ideale per i bambini: le acque sono calme e cristalline, con quasi nessuna onda. Anche a La Gomera, le spiagge di Vueltas, La Caleta o La Calera offrono acque calme e tutti i servizi per godere di una tranquilla giornata di divertimento e relax.

Percorsi nella natura

Oltre a giornate trascorse in riva al mare, alle Canarie i bambini possono stare a stretto contatto con la natura nell’interno delle isole, godere della vegetazione e scoprire i segreti degli alberi e delle piante. Uno dei luoghi più affascinanti è il Parco Nazionale di Garajonay a La Gomera, un tesoro naturale così importante da essere riconosciuto Patrimonio dell’Umanità.
Per i piccoli esploratori che amano stare con il naso in su, La Palma offre il miglior cielo notturno per osservare stelle e costellazioni remote. L’isola è stata dichiarata “Riserva Stellare”, il che la rende il luogo di astroturismo per eccellenza. Invece, per gli appassionati di animali in cerca di grandi avventure, dalla costa sud di Tenerife partono barche per il whale watching per ammirare balene e delfini che nuotano in libertà: uno spettacolo emozionante per qualsiasi amante del mare e degli animali.
Un’atra esperienza imperdibile è percorrere il sentiero che porta alla Roque Nublo, una delle rocce naturali più grandi del mondo che si trova a Gran Canaria. Il percorso che sale tra i pini è accessibile praticamente a tutti e piace soprattutto ai bambini. Alla fine del sentiero, la ricompensa è meravigliosa: si dispiega un paesaggio indimenticabile dominato dall’emblematica roccia Bentayga e dalla spettacolare Caldera de Tejeda con i suoi profondi e ripidi burroni.

Ugo Dell’Arciprete

Articoli simili

Sei mesi tutto pagato alle Canarie, grazie allo smart working

redazione21

Da Europcar consistenti sconti sui noleggi auto con la promozione “Parti alla volta dell’Europa”

redazione1

In Mozambico e Zimbabwe, Rani Resort offre strutture di qualità premiate agli World Travel Awards

redazione1

Scrivi un commento