Hotel

Casa Gugù, la nuova ospitalità Room & Breakfast a Ravenna

Ravenna, una delle più importanti “piccole” città d’arte italiane, con i suoi celebri tesori di epoca bizantina nonchè i ricordi Danteschi, sarà sicuramente una delle mete principali del turismo culturale che sta ripartendo con la fine della pandemia, e le sue strutture ricettive si espandono di conseguenza.

L’attività del nuovo “room & breakfast” Casa Gugù, di via Paolo Costa 6 a Ravenna, è stata formalmente inaugurata il 1° giugno con un brindisi benaugurante con il sindaco Michele De Pascale (in foto con la titolare della struttura Cristiana Paci), e con alcuni altri stakeholder cittadini legati al settore del turismo (Gilles Donzellini, presidente di Ravenna Incoming; Fernando Turicchia, titolare della trattoria al Gallo; Francesca Bedei, titolare dell’agenzia Millepiedi Viaggi).

Realizzata all’interno di un edificio di pregio in pieno centro storico, la struttura è dedicata alla memoria della contessa Augusta Rasponi del Sale: vissuta a Ravenna a cavallo fra ‘800 e ‘900 e da tutti conosciuta appunto come “Gugù”, fu autrice di libri illustrati per ragazzi e si dedicò per tutta la vita ad aiutare i più deboli, e per questo la sua memoria è rimasta viva fino ad oggi.

Sviluppata su due piani a partire dall’ingresso in pianterreno – che conduce a un delizioso cortile interno dominato da un melograno – Casa Gugù mette a disposizione degli ospiti cinque stanze signorili (quattro matrimoniali e una suite con cucina), tutte con bagno privato. Ognuna di esse è arredata in maniera diversa, e caratterizzata da particolari che ne motivano i diversi nomi: rispettivamente, le camere del Lettore, della Vagabonda, dell’Artista, la camera Green e appunto la suite.

Cristiana Paci, la titolare, accoglierà gli ospiti ogni mattina con una colazione ricca di prelibatezze fatte in casa, fra le quali non mancheranno i prodotti del caseificio “Il Buon Pastore” di Sant’Alberto. A disposizione di chi arriva in città, anche il vicino Parcheggio Navoni, per lasciare l’auto, e le biciclette gratuite, che si possono trovare all’interno del room & breakfast.

Questo tipo di strutture è sempre più richiesto, e rappresenta il vero futuro di Ravenna dal punto di vista ricettivo – ha detto il sindaco De Pascale, sottolineando peraltro il livello di Casa Gugù, che si inserisce decisamente in una fascia alta dal punto di vista qualitativo -. E la nostra città ha bisogno di una ricettività di alta qualità, che si sposa con le numerose iniziative culturali e turistiche di rilievo ospitate durante tutti i mesi dell’anno”.

Per informazioni, www.casagugu.it

Ugo Dell’Arciprete

Articoli simili

IN MEZZO A FRUTTETI E VIGNETI, LE PICCOLE CASE VACANZA DI MATTEO THUN & PARTNERS

claudia.dimeglio

Festa annuale della montagna dal 17 al 22 Ottobre all’Hotel Schgaguler di Castelrotto (BZ)

anna.rubinetto

Relax in costiera amalfitana? Vi ospita l’hotel Raito a Vietri sul mare

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token