Viaggiare News
Destinazioni

Val di Fassa: il Buffaure riparte con tante iniziative estive

In Val di Fassa si è decisa l’apertura anticipata degli impianti di risalita, nei due fine settimana del 29-30 maggio e del 5 e 6 giugno, al fine di stimolare la ripresa delle attività ricreative in montagna.

Apertura che rappresenta l’antipasto della definitiva apertura stagionale che, dal 26 di giugno e con cadenza giornaliera, permetterà di godere della bellezza di questi luoghi fino al 26 settembre con l’aggiunta di due ulteriori aperture nei primi due fine settimana di ottobre.

In quest’ambito si inserisce la società Buffaure, con un nutrito programma di iniziative legate ad un progetto di comunicazione per ragazzi, programmate per tutta l’estate, nell’area escursionistica del Buffaure, località posta a 2.063 metri di altitudine e raggiungibile da Pozza di Fassa con la relativa cabinovia Pozza-Buffaure e con la possibilità di proseguire salendo con la seggiovia Buffaure-Col del Valvacin fino a raggiungere i 2.354 metri di quota.

Le attività previste

Il programma delle iniziative in Val di Fassa è realizzato su base settimanale, e propone, per ogni giorno della settimana, una o più iniziative rivolte ai ragazzi.

Tutti i lunedì e mercoledì mattina, è programmato Con la testa fra le nuvole, durante il quale si impareranno ad interpretare i segni del cielo, a conoscere le nubi sulla base delle loro forme, capire i venti, la temperatura, la pressione, e tante altre facili nozioni.

Nei pomeriggi delle stesse giornate è previsto La natura in un clic, dove con brevi lezioni, si imparerà ad usare al meglio la fotocamera del telefono cellulare per immortalare le bellezze della natura circostante.

Di martedì, è prevista una passeggiata nel bosco, denominata Il Sentiero incantato, dove narratori in costume narreranno leggende e storie fantastiche della Val di Fassa.

Il giovedì, risalendo i sentieri si raggiungerà Malga Jumela, dove è previsto Slurp! Il formaggio in malga, per avvicinarsi ai mastri casari e immergersi nella produzione del formaggio, non mancando di gustarlo con golosità.

Venerdì tutti a lezione, con il programma di Survivor training dove i ragazzi impareranno come organizzare un’escursione, cosa portare, come gestire le problematiche che la montagna ci pone, come leggere mappe, bussole e GPS e tanto altro.

Il venerdì sera abbiamo l’Adventure Camp. Giovani esploratori in prova, vero e proprio corso di sopravvivenza in montagna, destinato a ragazzi tra i 12 ed 1 18 anni, i quali nel primo pomeriggio saliranno in quota con gli impianti per poi proseguire a piedi lungo i sentieri fino a raggiungere i 2.170 metri di altitudine dove gli stessi ragazzi, seguiti da esperti istruttori master di sopravvivenza monteranno un vero e proprio campo tendato, nel quale passeranno la notte.

Durante questa splendida esperienza, impareranno a preparare correttamente uno zaino, ad interpretare una cartina topografica visualizzandola sul terreno, ad affrontare le varie emergenze, a gestire correttamente le condizioni climatiche.

Sarà ancora insegnato come accendere un fuoco, a potabilizzare l’acqua e tantissime altre affascinati nozioni di sopravvivenza.

Il rientro dei ragazzi è previsto per il sabato mattina.

Il nutrito programma dell’associazione Buffaure è completato da sei itinerari di trekking dolomitico con gli alpaca previsti di sabato nelle date del 26 giugno, 10 e 14 luglio, 14 e 28 agosto e 26 settembre.

Questo trekking, coordinato da un’accompagnatrice di media montagna sarà effettuato in compagnia di questi buffi animali di origine andina e sarà improntato sulla lentezza dell’andatura, in modo da ammirare tutto il territorio del Buffaure, camminando per pascoli ed erbai, ammirando lo splendido scenario delle cime Dolomitiche.

Per finire, sono previsti anche vari percorsi tematici, con escursioni e visite a cinque rifugi: Buffaure, La Bolp, Baita Cuz, El Zedron e Malga Jumela dove assaporare i prodotti tipici della cucina del Buffaure.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Le Terme Loipersdorf aprono alla primavera

anna.rubinetto

C Mauritius, il luxury beach resort per vacanze indimenticabili

anna.rubinetto

Caraibi: il benessere con prodotti naturali e innovativi

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token