Destinazioni Slide1

Parco Pallavicino e Rocca di Angera riaprono!

Parco Pallavicino, a Stresa, e Rocca di Angera,  situate sul versante lombardo del Lago Maggiore, riaprono oggi 26 aprile, inaugurando la stagione 2021 con grandi aspettative e speranze per il futuro.

In seguito all’approvazione del nuovo decreto in vigore dal 26 aprile e al ripristino della zona gialla in diverse regioni, fra cui Lombardia e Piemonte, da lunedì alcune destinazioni  facenti parte delle destinazioni Terre Borromeo  tornano ad accogliere visitatori e turisti.

 È rimandato solo di qualche giorno il via della stagione 2021 per le Isole Borromee che apriranno giardini e palazzi nei week-end di maggio, a partire dall’1.05.2021.

Con la primavera alle porte e il desiderio di vita all’aria aperta, sarà piacevole scoprire tutte le novità della stagione, che si concluderà il 1° novembre, nel rispetto delle misure di sicurezza e avendo sempre cura di visionare il sito web www.isoleborromee.it o di contattare il call center (numero 0323 933478) per essere aggiornati all’ultimo minuto riguardo giorni e orari di apertura, in base all’evolvere delle disposizioni governative. È fortemente consigliato raggiungere le destinazioni Terre Borromeo già muniti di biglietto acquistabile tramite la piattaforma booking.isoleborromee.it  

Al Parco Pallavicino la natura si risveglia dopo le lunghe e fredde giornate invernali. Tutto è pronto per intrattenere i visitatori, soprattutto i più piccoli, e fare le presentazioni dei nuovi arrivati fra le oltre 50 specie di mammiferi e volatili: il maialino Bacon, gli asinelli nani e le galline olandesi dette anche “ciuffate” per la particolare foggia del ciuffo di piume che ricopre completamente la loro testa.
Nella giornata di lunedì 26 aprile l’ingresso è gratuito per i residenti a Stresa e gli operatori sanitari.

Dal versante piemontese a quello lombardo del Lago Maggiore, riaprono anche i cancelli della Rocca di Angera, meta ideale per una escursione in giornata all’insegna della cultura. Nelle sue sale ha sede il Museo della Bambola e del Giocattolo più grande d’Europa.

Lo splendore degli affreschi trecenteschi, delle grandi tele, dei ritratti e degli arredi riportano ad epoche antiche nelle sei suggestive sale del castello: del Buon Romano, della Mitologia, delle Cerimonie, di San Carlo, dei Fasti Borromeo e di Giustizia.Parco Pallavicino e Rocca di Angera riaprono!

La Rocca di Angera custodisce anche un incantevole giardino medievale che proprio in questi mesi è nel cuore delle sue fioriture. Infine, la caffetteria sulla terrazza panoramica vista lago è perfetta per chi cerca una breve sosta rilassante, o è solo di passaggio, senza necessariamente entrare a visitare il castello.

È in via di definizione la riapertura del Mottarone Adventure Park e del Bar Stazione.

Nel frattempo chi sale in vetta alla “montagna dei sette laghi” può concedersi una pausa di gusto al ristorante Rifugio Genziana, una garanzia per assaporare gli ingredienti genuini della cucina ossolana.

Il servizio sarà disponibile per gli ospiti solo con tavoli all’aperto come definito dal decreto contenente le misure anti Covid. Apertura tutti i giorni dalle ore 9 alle 17, per informazioni e prenotazioni tel 0323925090/ 3388798061).

Orari e tariffe

  • Parco Pallavicino: apertura dal 26 aprile al 30 giugno tutti i giorni dalle ore 10 alle 17.30 (chiusura Rocca alle 18.00). Ingresso 12 euro (adulti); 8 euro ragazzi (da 6 a 15 anni); 4 euro bambini (da 3 a 5 anni)
  • Rocca di Angera: apertura dal 26 aprile al 30 giugno tutti i giorni dalle ore 10 alle 17.30 (chiusura Parco alle 18.30). Ingresso 12 euro (adulti); 8,50 euro ragazzi (da 6 a 15 anni)

Articoli simili

Al Villaggio Benessere Bellavita di Alessandria per trascorrere momenti di tranquillità e benessere

redazione1

Djerba un Eden per tutti – Un manuale per le norme di sicurezza

Harry

L’Omt premia la Tunisia per il miglior video promozionale

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token