Destinazioni Europa Mare Slide3

La Croazia è Covid-Free con il marchio ‘Safe Stay in Croatia’

 Croazia è Covid-Free

La Croazia si prepara per il turismo e crea il marchio ‘Safe Stay in Croatia’

Safe Stay in Croatia‘ rappresenta un modo di agire, oltre che essere il nuovo marchio nazionale della Croazia, creato per il turismo di quest’anno. Al momento dell’arrivo in una struttura, infatti, bisognerà prestare attenzione alla presenza del marchio, adeguatamente esposto. Se c’è, indica che la struttura adotta tutte le misure epidemiologiche antiCovid, prescritte dall’Istituto Nazionale di Sanità Pubblica. Questo marchio consente ai visitatori di identificare più facilmente alloggi, trasporti e attrazioni turistiche, che hanno adottato gli standard globali di igiene e salute. La sicurezza degli ospiti e dei lavoratori è al primo posto, così da poter soggiornare in tranquillità fin dall’arrivo.La Croazia è Covid-Free con il marchio 'Safe Stay in Croatia'

La Croazia rappresenta il secondo arcipelago mediterraneo più grande, con 78 isole (di cui 50 abitate), 524 isolotti e 642 scogliere. Sulla costa e nelle isole, i turisti soggiornano più tempo rispetto all’entroterra, ed è per questo che il Paese si prepara ad essere Covid-Free. Attualmente le isole sono considerate come parte delle regioni di appartenenza, ma hanno un incide di contagio molto più basso. Per permettere ai turisti di controllare in tempo reale la situazione epidemiologica, è possibile visitare il sito creato apposta. Oltre a ciò, sarà possibile anche individuare i punti dove potersi sottoporre al tampone, e conoscere i collegamenti marittimi, aerei e stradali per raggiungerli.

Dubrovnik, Spalato e Zara rappresentano tre città meravigliose e tutte da scoprire. Oltre al mare però, nel Paese c’è molto di più, come per esempio il verde lussureggiante di parchi nazionali. Anche le attività sono numerose, come rafting, mountain bike, trekking e sub.
Zagabria è la capitale, lontana dalla costa e dai resort turistici, rappresenta un paradiso. Grazie all’ottimo rapporto di qualità/prezzo, la Croazia risulta essere una delle mete preferite degli europei, ed il periodo migliore per visitarla va da maggio a settembre.

Le isole meritano tutte una visita, ma le più belle sono 5:
Hvar è quella più chic, adatta agli amanti della vita mondana;
Brac, c’è una delle spiagge più belle: Zlatni Rat.
Pag
riunisce turisti meditativi e trendy, grazie al suo paesaggio differente.
Krk è ideale per chi viaggia con bambini, nonché la più vicina all’Italia.
Rab, è indicata per gli amanti della spiaggia sabbiosa, con acque tranquille, dichiarata nel 2008 Geopark

Articoli simili

Il weekend dell’8 marzo dedicato agli acquisti di primavera, a Cremona e a Firenze

claudia.dimeglio

Matrimoni insoliti ed indimenticabili nelle suggestive location messicane

anna.rubinetto

L’inverno della capitale olandese illuminato dall’ Amsterdam Light Festival

anna.rubinetto

Scrivi un commento