Destinazioni Evidenza

Cappella della Madonna di Vitaleta: via al restauro

Cappella della Madonna di Vitaleta

Nella Val d’Orcia, nei pressi di San Quirico d’Orcia, affiancata da due filari di cipressi, troviamo la Cappella della Madonna di Vitaleta, patrimonio dell’UNESCO. Sono ufficialmente iniziati i lavori di restauro della Cappella a cura delle “Belle Arti”, che dureranno fino a maggio.

La Cappella della Madonna di Vitaleta è una delle attrazioni più visitate della Val d’Orcia e, attualmente, è di proprietà dell’ingegnere e imprenditore Pasquale Forte. Negli anni ’90, nella Valle, l’ingegnere ha fondato Podere Forte, azienda agricola specializzata nella produzione di vini.

L’intervento di restauro ha in programma di sistemare l’edificio sia internamente che esternamente, rispettando però lo stile semplice ed essenziale della Cappella. Lo scopo di questi lavori è quello di far tornare l’edificio all’antico splendore che lo contraddistingueva, oltre che garantire nuovamente l’accesso ai visitatori in totale sicurezza.

Tornando indietro nel tempo per ripercorrere la storia della Cappella, sappiamo che questo non è il primo restauro che subisce. Siamo a conoscenza del fatto che l’edificio è stato abbandonato per diversi anni, più precisamente dal 1861 (a seguito di alcune scosse sismiche) fino al 1884. Nel 1884, l’architetto senese Giuseppe Partini riprogetta interamente la Cappella, spazi interni ed esterni. Da questo momento si diffonde un forte culto della Madonna di Vitaleta, che si ricorda con una festa in suo onore ogni prima domenica di settembre. 

Cappella della Madonna di Vitaleta e…non solo

Ma non è tutto. Stanno per partire anche i lavori per dare vita al Ristoro Vitaleta, il luogo d’incontro perfetto per rifocillarsi gustando le tipicità dell’azienda Podere Forte, dopo una visita alla Cappella della Madonna di Vitaleta e alla chiesa omonima. Mieli biologici, salumi di Cinta Senese, olio extra vergine d’oliva, pane fresco di semola di grano duro. Questi sono solo alcuni dei prodotti che si potranno degustare una volta aperto il Ristoro, accompagnando il tutto con gli speciali vini Podere Forte.

Articoli simili

Calabria, mix di misticismo e sport, per una vacanza alternativa fuori stagione

anna.rubinetto

Un safari indimenticabile

anna.rubinetto

Grotta Giusti e Fiorentina AC in partnership per accontentare la coppia!

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token