Viaggiare News
AsiaDestinazioni

Al Qana: l’apertura del nuovo hub dell’intrattenimento è vicina

Al Qana, l’apertura del nuovissimo hub dell’intrattenimento di Abu Dhabi è ormai prossima.

Al Barakah International Investment, developer di Al Qana, ha infatti pubblicato e diramato un aggiornamento sui lavori che riguardano il nuovo hub dell’intrattenimento e dello svago ad Abu Dhabi.

Grazie alle dichiarazioni rilasciate dal developer di Al Qana, sappiamo quindi che i tempi dei lavori sono perfettamente in linea con quelli stabiliti dal progetto. Che, nonostante le difficoltà, è al momento completo al 90%.

Al Qana si affaccia sul mare della city, coprendo un’area di circa 2,4 chilometri. Racchiude in sé tante e diverse strutture all’avanguardia, come The National Aquarium, il più grande del Medio Oriente, The Bridge Wellness e Lifestyle Hub, Cinemacity Al Qana, Pixel (area ESports e gaming), a cui i visitatori potranno presto accedere.

Ben presto ad Al Qana si potrà trascorrere una piacevole e divertente giornata in compagnia di amici e familiari. Fouad Mashal, CEO di Al Barakah International Investment, ha dichiarato:

Al Qana è la nostra ultima proposta turistica e promette un’esperienza davvero unica, rappresentando un ‘must have’ per l’industria del turismo e dell’entertainment negli Emirati Arabi Uniti. Con il superamento delle restrizioni dovute alla pandemia, il turismo sta andando verso una graduale ripresa e Al Qana sarà pronta ad accogliere i visitatori nel 2021. Il progetto è pressoché terminato e sarà inaugurato durante un anno importante, nel quale gli Emirati Arabi Uniti celebreranno il 50° anniversario”.

Aggiungendo:

“La nostra massima priorità resta quella di adattarci alle nuove norme in atto per garantire la sicurezza ai visitatori che giungeranno in questa grandiosa destinazione. Il nostro team sta lavorando a nuovi protocolli e procedure insieme alle autorità competenti, per assicurare che le linee guida richieste vengano applicate rigorosamente. Ci attende un futuro radioso e Al Qana contribuirà a renderlo ancora più entusiasmante”.

La realizzazione dell’hub dello svago ha incontrato finora molte difficoltà, dovute principalmente alla diffusione della pandemia COVID-19.

Che non ha impedito al team di Al Qana di lavorare alacremente 24 ore su 24. L’obiettivo è di consegnare alla capitale degli Emirati Arabi Uniti nei tempi prestabiliti, il nuovo hub dell’intrattenimento.

In attesa di poter presentare il progetto terminato, Al Qana ci ha tenuto a diffondere i dati relativi al livello di completamento di alcune aree del progetto:

  • The National Aquarium è completo al 95%
  • La struttura di Al Qana Cinema è completa all’85%
  • I gestori dei punti vendita Food & Beverage si quasi pronti all’assegnazione delle proprie unità
  • L’85% dei lavori di costruzione del polo The Bridge Wellness è stato completato
  • L’area portuale Marina è completa al 100%

Stuart Gissing, General Manager di Al Qana, ha  recentemente dichiarato:

“Ci sono grandi aspettative per il progetto, uno sviluppo fondamentale per il futuro degli Emirati Arabi Uniti. È la realizzazione di una vision di sette anni di Al Barakah International Investment che migliorerà positivamente la reputazione di Abu Dhabi. Ci impegniamo a portare sul mercato un nuovo modo di impiegare il tempo libero. Non siamo un centro commerciale, ma un hub vivace per l’intrattenimento di tutte le fasce d’età”.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Proposte anticrisi per non rinunciare allo svago estivo. Tante iniziative davvero low cost al mare e ai monti

claudia.dimeglio

Alla scoperta della Carpazia fra sorgenti termali, castelli e bellezze naturalistiche

anna.rubinetto

Novembre in Valtellina di corsa tra i terrazzamenti!

anna.rubinetto