Montagna News sport

Cortina Snowkite Contest: a marzo la finale della Snowkite World Cup

Cortina Snowkite Contest: l’IKA, International Kiteboarding Association ha confermato a marzo la tappa finale della Snowkite World Cup con 2 titoli mondiali. Che ospiterà, per la prima volta in assoluto, due titoli mondiali, nelle specialità Big Air e Freestyle.

Se li contenderanno, dal 18 al 21 marzo, a Passo Giau quaranta sportivi. La gara è molto attesa, l’ultima volta che è stata disputata era il 2011 e nel 2020 si era dovuta sospendere. Il Cortina Snowkite Contest è un evento imperdibile per tutti gli appassionati di questo sport.

Lo SnowKite World Cup è il più famoso e importante circuito mondiale organizzato dalla International Kiteboarding Association (IKA). Quest’anno, quasi come se si volesse premiare l’attesa, al Cortina Snowkite Contest, è prevista una novità . Nel 2021 verranno infatti assegnati due titoli mondiali: quello di Big Air e quello di Freestyle.

Gli atleti avrebbero dovuto gareggiare nel 2020, ma a causa della pandemia ormai dilagante, l’organizzazione aveva deciso di sospenderla. Il Cortina Snowkite Contest è una gara che regala spettacoli unici. Si disputa tra Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore e Cole Santa Lucia, a Passo Giau.

Un territorio che grazie alla trazione del vento offre diverse traiettorie in piano, in salita e in discesa, che permette di prolungare i salti e di realizzare trick impossibili. Il tutto senza bisogno di impianti di risalita.

Michele Alì è l’inventore del Cortina Snowkite Contest, nato nel 2007 quando si è disputata la prima edizione.

Lo sportivo ha aperto proprio a Cortina, insieme ad altri istruttori, la Kite4Freedom, una delle prime scuole italiani. Michele Alì ha spiegato:

“Siamo felici di ospitare i migliori specialisti dello snowkite, una quarantina di atleti da tutto il mondo, che incanteranno il pubblico con le loro evoluzioni. L’assegnazione di ben due titoli mondiali è la conferma di un percorso di crescita sul piano organizzativo e sportivo. E grazie a questa manifestazione in molti hanno potuto scoprire le potenzialità di una località come Passo Giau, ideale per lo snowkite: un’ampia area pianeggiante e ventilata”.

Il vincitore della gara che si terrà nel weekend dal 18 al 21 marzo, a Passo Giau, guadagnerà il titolo di “re del Giau“. Ma non solo, perché potrà incidere anche il suo nome sul basamento della corona in legno di cirmolo. Una sorta di “testimone” realizzato a mano che ha dato vita a una tradizione molto sentita tra gli appassionati.

Mirco Babini, il presidente di IKA ha affermato:

“Siamo orgogliosi di avere a Cortina, al Passo Giau il campionato del mondo di snowkite nelle discipline del Freestyle e Big Air, l’espressione estrema e che ben sposa con il contesto favoloso che solo il Giau può offrire. Siamo certi che i migliori atleti da molte parti del mondo faranno di tutto per essere presenti all’evento, nonostante le problematiche che tutti conosciamo. L’organizzazione guidata da Michele è collaudata e la IKA è fiduciosa che questo sodalizio possa continuare anche nei prossimi anni. Noi daremo tutto il supporto necessario”.

Articoli simili

Luglio a Bormio con la squadra di calcio del Torino

anna.rubinetto

15 – 20 Agosto cogliere al volo le tariffe scontate Air Berlin

anna.rubinetto

OMAN AIR propone fino al 31 Luglio tariffe davvero convenienti

redazione1
Please enter an Access Token