La città di Nantes, sorprendente e meravigliosa

La Francia offre moltissime attrattive e bellezze per i turisti. La città di Nantes è una di queste sorprendenti mete di viaggio.

Situata tra la rinomata Valle della Loira e la regione della Bretagna. La città di Nantes è ad appena 30 minuti dall’Oceano, vista spettacolare. E dista pochissime ore, un paio, dalla capitale Parigi.

La lista delle cose da fare e da vedere sembra non finire mai. Anche perché c’è un continua rinnovarsi della città di Nantes, in tutti i settori. Artistico, culturale, dello spettacolo, ecc. Offerte e iniziative sempre nuove vengono proposte ai turisti. Ogni anno eventi inediti e tradizioni riscoperte mostrano un lato della città ancora sconosciuto.

Come città d’arte, Nantes ha ispirato e viene ancora adesso ispirata da Jules Verne. E dai mondi fantastici racchiusi nei suoi romanzi. L’immensa creatività si respira nell’aria e in ogni spazio urbano. Nei giardini, nelle installazioni, nelle sculture a cielo aperto, ai festival. Siano essi gastronomici, musicali, teatrali. Nantes ne propone un’infinità. Il Musée d’Arts comprende collezioni di inestimabile valore, oltre a grandi opere famose in tutto il mondo. Espongono sia manufatti antichi che opere moderne e contemporanee. Un altro progetto grandioso è quello delle Machines de l’Île, rappresentanto dall’elefante meccanico di 12 metri in uno dei quartieri più famosi. Questo progetto vuole coniugare la storia industriale nantese, i mondi inventati da Verne e le universali scoperte meccaniche di Leonardo da Vinci. Arte e cultura s’incontrano alla perfezione.

Ma Nantes è anche una città eco-sostenibile. Possiede più di 1000 ettari di aree verdi, tra banchine vegetalizzate, giardini e parchi.

Nel 2013 è perfino stata Capitale Verde Europea. In città esiste una vera e propria cultura della natura, la tutela dell’ambiente è importantissima. Anche nel cibo bio, molto diffuso nei ristoranti e locali della metropoli.

La cultura non si respira soltanto alle mostre e nei musei, ma anche solo passeggiando per le vie. L’architettura stessa dei palazzi è una testimonianza artistica del passato storico della città. La cultura, a Nantes, è per tutti. Molte le iniziative anche per le persone portatrici di handicap. Tanti gli eventi di cultura per le strade della città. Un luogo simbolico è il Châteaux Des Ducs de Bretagne. A due passi dal quartiere medievale, al suo interno c’è un museo fornito dei più avanzati dispositivi multimediali. Tecnologia e storia al servizio del cittadino. Di particolare importanza la collezione dedicata alla storia della Schiavitù dei Neri.

Nantes non si ferma mai, ogni anno organizza nuovi eventi per adulti e bambini. Il Voyages à Nantes (NAN) è un percorso urbano perenne di circa 50 tappe. Ogni estate si rinnova e per viverlo basta seguire la linea verde tracciata per le strade della città. Una rassegna itinerante, di quartiere in quartiere. Un percorso ludico, poetico, enogastronomico, culturale. Eventi giornalieri, ma anche iniziative serali. I musei sono sempre aperti e moltissime esperienze sono gratuite.

Questa metropoli è perfetta anche come punto di partenza per esplorare i dintorni. Innumerevoli itinerari si diramano dal suo centro. Come la visita ai famosi vigneti del Muscadet, vino bianco DOC per eccellenza. Il giardino vinicolo più grande della Loira. O la città costiera di Saint-Nazare, con la famosa spiaggia La Baule.

Per ulteriori informazioni su musei, iniziative, festival e mostre visitate il sito internet ufficiale della città  di Nantes www.levoyageanantes.fr e il  sito Atout France Italia www.france.fr

#visitnantes #ExploreFrance

By | 2020-11-09T10:39:48+00:00 novembre 2020|Destinazioni, Europa|