Galway, terra di meraviglie e cultura

Galway è la destinazione di viaggio perfetta per tutti. Per bambini e adulti. Per chi ama la cultura, le escursioni, il divertimento, i festival e l’arte.

A Galway, in Irlanda, si possono trovare mille attrattive diverse. Capitale Europea della Cultura 2020 e tra le Migliori Città per la guida Lonely planet 2020. Ma non solo. E’ anche Città del cinema UNESCO e nel 2018 Regione Europea per la Gastronomia.

L’Irlanda si propone da sempre come una delle mete preferite dai viaggiatori. In particolari per i suoi panorami mozzafiato, la natura selvaggia e la sua storia secolare. Galway si inserisce alla perfezione in questa presentazione. Propone tantissime attrattive. Il paesaggio panoramico della Wild Atlantic Way. Un’eredità culturale ancora ben visibile e proposte gastronomiche d’eccellenza.

La città è un vero e proprio hotspot culturale. Eventi dal vivo e online, festival artistici e spettacoli teatrali. Come quello dedicato a Gilgamesh che sarà messo in scena dalla primavera dell’anno prossimo, 2021. Appuntamento importante sarà l’iniziativa “Linguaggio, Paesaggio e Migrazione”. Lo scenario selvaggio atlantico è una delle attrattive maggiori per gli amanti della natura. Passeggiare accompagnati dal vento lungo le coste nei dintorni è un vero toccasana. Fisico e anche spirituale. Godendosi i panorami mozzafiato dell’isola. Un traghetto porta anche a visitare le Isole Aran, dove si parla ancora l’antica lingua del gaelico. Un mix di avventura e storia a portata di mano.

Non mancano, però, anche le escursioni acquatiche. Si può surfare sulle magnifiche onde o andare in kayak nella baia. Oltre che andare in barca vela, in motoscafo e fare sci d’acqua. Indimenticabile l’incontro con i delfini. C’è la possibilità di avvistarli nel corso della passeggiata.

Le delizie culinarie attraggono tanto quanto la natura selvaggia. Galway è costellata di ristoranti e locali dove assaggiare i prodotti tipici locali.

Ingredienti di prima scelta e spesso a chilometro zero. Molto rinomate sono le ostriche del luogo. Si svolge qui anche un importante festival gastronomico a loro dedicato. Il Galway International Oyster and Seafood festival. Anche la scena artistica non lascia delusi gli appassionati d’arte e spettacolo. La città stessa è un quadro. Le strade, i dettagli bohémien, i colori degli edifici e delle insegne, i cafè caratteristici, i pub con musica dal vivo. La cittadina è un tripudio di iniziative e vitalità.

Neanche dal punto di vista storico e architettonico si può rimanere delusi. Fortezze di pietra, torri rotonde, castelli medievali e abbazie celtiche. Il panorama è punteggiato di edifici e monumenti. Per esempio la Portumna Castle del XVII secolo o la Kylemore Abbey, il posto più romantico d’Irlanda. Da non sottovalutare anche le numerose escursioni possibili sia a piedi che in bicicletta. Oltre che le Twelve Bens per gli amanti delle arrampicate.

Galway Races è l’evento equestre dell’anno. Sette giorni e 53 corse dei cavalli, con musica dal vivo e intrattenimenti. Un’occasione per tutta la famiglia. E il famoso parco nazionale di Connemara. Boschi, foreste, paludi e prateria da esplorare.

La speranza per il futuro è quello di poter tornare a viaggiare. Con passione, ma in tutta sicurezza. Per ulteriori dettagli su Galway visitate il sito internet www.irlanda.com

By | 2020-11-09T18:11:27+01:00 Novembre 2020|Destinazioni, Europa|