Luberon: turismo dolce, tra arte e natura

Luberon: turismo dolce, tra arte e naturaIl Luberon, suggestivo angolo di Provenza, si trova a circa 1 ora da grandi siti come Marsiglia, Arles, Nîmes, Avignone, Aix en Provence e St.Rémy de Provence.

 

Una zona non molto conosciuta che, però, offre molto al turista, a cominciare dai deliziosi villaggi, immersi in  vigneti e uliveti, come i « villages perchés », splendidi villaggi arroccati, Gordes e Lourmarin, due dei « più bei villaggi di Francia », e poi villaggi insoliti (abitazioni trogloditiche e cave di pietra) e i villaggi segreti ai piedi del massiccio del Luberon. Il tutto a circa 1 ora di volo da Milano e 1 ora e 30 da Roma!

L’ARTE DI VIVERE NEL LUBERON

Hotel con Spa e una posizione geografica unica:  Palace Hôtel La Bastide de Gordes nel cuore del villaggio di Gordes.
Spa del marchio beauty Sisley e piscina. -Hôtel Les Bories 5* tuffato nella macchia fra querce bianche e ulivi (a 400m da Gordes per sentiero). Spa e piscine. -Hotel Domaine de Fontenille 4*, con uno splendido parco fra i vigneti. Hotel e b&b 4* e 3* di charme: nel cuore di spazi boschivi e ai margini dei vigneti, antiche bastides o costruzioni attuali offrono camere spaziose, piscine e rilassanti aree verdi.

Qualcosa di insolito? Le capanne sugli alberi!

Ristoranti stellati, chef pieni di passione, ristoranti di bistronomia, o semplicemente deliziosamente piacevoli e attenti ai prodotti del territorio, mercati dei produttori, degustazioni di olio d’oliva o scoperte di erbe selvatiche…Preparate le papille, il Luberon del gusto vi conquisterà!
I domaines dei vini DOC Luberon e DOC Ventoux dove incontrare i produttori: 15 domaines e 4 cantine – DOC Luberon e Ventoux oltre a una cantina di produttori di vini Chateauneuf du Pape e Gigondas. -Degustazioni, laboratori di degustazione e abbinamenti piatti & vini.

LE ATTIVITÀ
Paradiso del turismo dolce, il Luberon si scopre secondo il proprio ritmo e i propri desideri: a piedi, in bicicletta, a cavallo o a dorso d’asino, con un veicolo vintage (2 CV, solex o vespa).
Corsi di cucina: imparare a cucinare con uno chef e poi condividere il risultato. Gruppi da 5 a 10 persone, 2/3 ore e mezza.

Scoperta del territorio in bicicletta: un itinerario messo in sicurezza per uscite con tutta la famiglia (strada ciclabile del Calavon) e un itinerario su piccole strade attorno al massiccio del Luberon. Noleggio di bici tradizionali o bici elettriche a pedalata assistita, anche da ritirare e lasciare in hotel.

Festival di musica: in luglio e agosto molti festival all’aperto la sera, dalla musica classica alle musiche del mondo, e grandi festival nei dintorni: Festival di piano della Roque d’Anthéron, Festival internazionale di Lirica di Aix en Provence, Festival di Avignone…

NOVITÀ 2020

– Il nuovo museo dell’olio d’oliva nel cuore di una tenuta vinicola unisce olio e vino. Una scenografia moderna per comprendere la coltura dell’olivo nel Mediterraneo e in Provenza, la produzione di olio e la sua l’influenza salutare nella cucina mediterranea. www.museehuiledolive.com
– Le proprietà viticole vi accolgono per farvi degustare i vini e visitare le cantine e nel 2020 anche laboratori di degustazione, masterclass, sentieri fra le vigne, serate musicali e gastronomiche.

EVENTI

Lourmarin. 1° edizione del Festival “Camus avec Nous” (Camus con noi). Dal 25 al 28 giugno.
Il Premio Nobel per la letteratura del 1957 ha vissuto gli ultimi due anni della sua vita a Lourmarin, dove ora riposa. Il programma dell’ evento, insieme rigoroso ma adatto anche al grande pubblico, si declinerà in diversi luoghi del villaggio e in varie discipline (letture, proiezioni, performance dal vivo, mostre, dibattiti) che mostreranno la vitalità e l’attualità del messaggio di Camus.
Il festival coincide con il 60° anniversario della scomparsa dell’autore, morto in un incidente stradale il 4 gennaio 1960”.

ITINERARI NEL VERDE

Il Luberon Coeur de Provence è una meta da scoprire a piedi e in bicicletta, al proprio ritmo grazie a sentieri, sterrate e piccole strade segnalate. Nel cuore di sontuosi paesaggi della Provenza, fra vigneti, uliveti e foresta mediterranea, e l’aria pura del Parco Naturale Regionale del Luberon.
Nel 2019 è stato creato un nuovo itinerario segnalato lungo piccole strade per collegare il massiccio del Luberon alla famosa città degli antiquari, “L’Isle sur la Sorgue”.
Nel 2020 si sta sviluppando l’offerta di itinerari “Trails” per gli sportivi, per scoprire il territorio correndo!

Da segnalare sabato 13 giugno a Lagnes: Trail Run Lagnes, 3 circuiti di varia difficoltà (tra 9 e 24 km – da 300 a 1300 m di dislivello) e una gara per bambini di 1 km. Un trail con un magnifico percorso organizzato dal team Trail Vaucluse e da Andy Simmons, corridore internazionale del team Scottrunning.

INFO: WWW.LUBERONCOEURDEPROVENCE.COM

By | 2020-06-07T08:07:38+00:00 giugno 2020|Destinazioni|