Pronti ad accogliere visitatori già da questo weekend nelle Dimore storiche (ADSI)

Pronti ad accogliere visitatori già da questo weekend nelle Dimore storiche (ADSI)Sabato 23 e domenica 24 maggio, nel primo fine settimana della cosiddetta “fase 2”, diverse dimore storiche italiane su tutto il territorio hanno deciso di riaprire alle visite dei cittadini. Un “nuovo inizio” che l’Associazione Dimore Storiche Italiane-ADSI accompagna anche con un breve video, disponibile da oggi sul sitowww.associazionedimorestoricheitaliane.it, per invitare tutti a non perdere l’occasione di riscoprire il nostro Paese, e farlo in sicurezza.

 

«Domenica avrebbe dovuto svolgersi la decima edizione della Giornata Nazionale delle Dimore Storiche» ricorda Giacomo di Thiene, Presidente nazionale di ADSI. «Un appuntamento che, a malincuore, abbiamo dovuto rimandare al prossimo 4 ottobre. Ma, nell’attesa, molti soci in tutta Italia stanno ripartendo, sta riaprendo poco alla volta questa rete di dimore storiche che costituisce un vero e proprio museo diffuso di rilevanza pari a quella dell’offerta pubblica. È fondamentale per noi come ADSI dare la possibilità ai cittadini che lo desidereranno di passare questo primo fine settimana dopo il lockdown trascorrendo del tempo all’insegna della cultura, anche senza allontanarsi troppo dalle proprie abitazioni, perché la forza di questi immobili storici e artistici è quella di essere presente soprattutto negli splendidi borghi italiani, non solo nelle grandi città».

 

Tutte le attività proposte dai soci ADSI, a partire dalle visite alle dimore storiche, avverranno secondo le indicazioni fornite dalle strutture, in modo da garantire sempre il massimo rispetto delle misure di sicurezza previste e consentire a tutti i visitatori di fruire di questi luoghi incantevoli, ricchi di storia e cultura, nel migliore dei modi possibile e senza alcuna preoccupazione.

L’elenco delle dimore storiche ricomprese nella rete museale privata o che svolgono attività è disponibile sul sito dimorestoricheitaliane.it, mentre le indicazioni sulle modalità di riapertura in questa fase si possono consultare presso le singole dimore storiche.

By | 2020-05-22T12:26:11+00:00 maggio 2020|News|