Libertà di viaggiare sulla Brebemi (con la mente)

La A35 Brebemi, il collegamento autostradale direttissimo tra Brescia e Milano attivo dal luglio 2014, in questo periodo di pandemia è percorribile solo dai pochi soggetti autorizzati. Ma per fortuna in modalità virtuale non c’è divieto che tenga (e senza rischiare contagi)!

Dunque, anche se l’emergenza Covid 19 ci sta tenendo chiusi in casa, la tecnologia in questo caso ci viene incontro e ci permette di andare alla scoperta di luoghi e di eccellenze territoriali che, passata questa emergenza, potremo raggiungere e vivere di persona.

Il progetto di A35 Brebemi  in collaborazione con Regione Lombardia ed Explora per la valorizzazione del territorio “in-lombardia”, ha portato non solo all’inaugurazione di due postazioni multimediali nelle aree di servizio Adda Nord e Adda Sud, ma anche all’inserimento nell’ecosistema digitale  di contenuti visibili sia direttamente sulle due postazioni, sia in tutti gli infopoint della Lombardia e sul sito web dedicato.

Così, suggerimenti di viaggio ed esperienze tematiche, solcano i confini dei due totem in autostrada e possono essere letti e fruiti da tutti sul portale di in-lombardia.it, in particolare digitando la parola chiave Brebemi: https://www.in-lombardia.it/it/search/site/brebemi .

Anche in questi giorni di clausura forzata quindi si possono così scoprire online itinerari, luoghi ed eccellenze pronte ad essere visitate una volta che si potrà tornare a circolare liberamente e quando, grazie alla A35 Brebemi, si potrà andare alla scoperta di località come Caravaggio, Castegnato, Chiari, Romano di Lombardia, Orzinuovi, Soncino oppure viaggiare per i Parchi Oglio Nord o del Serio, o ancora avere incontri ravvicinati con le cicogne della bassa pianura, gustare prodotti tipici di questa area come il Provolone Valpadana DOP o raggiungere in modo sicuro e rapido l’autodromo di Franciacorta e l’area di Linate.

“L’emergenza sanitaria resta la priorità: dobbiamo restare a casa per sconfiggere la pandemia” dichiara Lara Magoni, Assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda. Tuttavia, possiamo sfruttare la tecnologia per scoprire itinerari e percorsi enogastronomici, bellezze artistiche, culturali e paesaggistiche, oasi naturali. E anche dopo la fase emergenziale, sarà sempre più importante l’utilizzo lungimirante degli strumenti digitali per valorizzare la nostra Lombardia, in modo da permettere a tutti di apprezzare anche in maniera virtuale le nostre eccellenze”.

L’infopoint multimediale Brebemi è aggiornato costantemente e si arricchisce continuamente di interessanti contenuti e itinerari. L’invito quindi è di iniziare a viaggiare con la fantasia e la tecnologia di InLombardia e A35 Brebemi per ora, per tornare poi a vivere questo magnifico territorio di persona, ci auguriamo il prima possibile.

Ugo Dell’Arciprete

By | 2020-04-19T12:43:11+00:00 aprile 2020|News|