Sogni d’oro al Preidlhof Luxury DolceVita Resort

Molte persone al giorno d’oggi conducono una vita frenetica e stressante che prolunga i suoi negativi effetti durante la notte, con sonni agitati e non rilassanti.

È per combattere questo fenomeno che la comunità internazionale ha battezzato il 13 marzo Giornata Mondiale del Sonno, ed è per questo che il Preidlhof Luxury DolceVita Resort dedica al sonno l’intero mese di marzo, presentando lo Sleep Better Programme: un programma benessere che mira ad approfondire le problematiche legate all’insonnia e a trasformare in modo duraturo la qualità del riposo degli ospiti.

Il Preidlhof – prima struttura al mondo ad avere ottenuto la certificazione ISO 17679 per gli Hotel Wellness & Spa – da oltre 50 anni rappresenta un’eccellenza tra gli hotel benessere di lusso. Situato alle porte di Merano, in Alto Adige, l’hotel cinque stelle si distingue per la qualità e ampiezza della Sauna Tower di 6 piani, le 5 piscine esterne e la vastissima proposta di esperienze Spa.

Grazie all’intervento della Spa Designer Patrizia Bortolin, il Preidlhof ha rinnovato la propria filosofia mettendo al centro il concetto di Transformational Wellness: un nuovo modello di esperienza nel quale il soggiorno in hotel diviene occasione di trasformazione, strumento di rigenerazione personale, per scoprire sé stessi e trovare un rinnovato equilibrio tra mente e corpo.

Il Preidlhof method offre la possibilità di trovare il proprio equilibrio tra benessere edonico ed eudemonico che, come spiegano le neuroscienze, rappresenta la “vera felicità, il fiorire”.

E proprio nell’ambito di questo approccio integrato, il mese di marzo al Preidlhof è dedicato ai temi della qualità, mappatura, analisi e trattamento del sonno e dei suoi disturbi. Articolato su 6 giorni, il programma combina le più recenti tecnologie e strumenti diagnostici con trattamenti benessere, sessioni trasformative e massaggi secondo le antiche medicine orientali. La supervisione è affidata al dottor Alexander Angerer – specializzato in omeopatia, agopuntura, medicina complementare, diagnostica dei meridiani e consulenza nutrizionale – coadiuvato da un team di terapeuti dalla grande esperienza in ambito olistico.

La qualità del riposo degli ospiti verrà valutata non solo osservando la notte, ma anche il ritmo circadiano, la respirazione, le abitudini e tenendo in considerazione particolari eventi o momenti della vita di ciascuno. Un percorso che non vuole solo alleviare temporaneamente un disturbo, ma che mira ad esaminare e curare le cause profonde che alterano il sonno.

Il Preidlhof ha quindi recentemente rinnovato la propria filosofia, mettendo al centro il concetto di vacanza come occasione di trasformazione. Da momento di evasione, il soggiorno in hotel diventa strumento di rigenerazione personale, per scoprire sé stessi e migliorare il proprio stile di vita.

8 nuovi programmi offrono un approccio realmente integrato tra medicina, esperienze olistiche e trattamenti benessere, tra cui l’Integrated Healing: una serie di incontri e sessioni con i terapisti senior di Preidlhof che accompagnano in un viaggio interiore affascinate e liberatorio. Il pool di esperti coordinato dal Dr. Angerer include il lavoro extra-ordinario di Stefano Battaglia, rinomato Master Therapist a livello internazionale e specializzato in Trauma Touch Skill, Martin Kirchler, ricercatore in medicine antiche, Irmgard Mossmair, esperta in Bagni nella foresta, ed Elisabeth Raich, che ha fatto dello shiatsu uno stile di vita. Concludono l’offerta olistica le tecniche sensoriali della Transformational Session, condotte dalla stessa Patrizia Bortolin.

Il programma SLEEP BETTER (articolato su 6 giorni) comprende sessioni di agopuntura, raccomandazioni nutrizionali, misurazioni notturne con un dispositivo di monitoraggio del sonno, sessioni di massaggio personalizzato e altre attività. Il costo è di € 1.064 (escluso l’alloggio)

Il Preidlhof Luxury Dolcevita Resort è in Via S. Zeno, 13, 39025 | Naturno (Bolzano)
  www.preidlhof.it

Ugo Dell’Arciprete

By | 2020-02-28T03:08:41+00:00 febbraio 2020|Benessere, Hotel|