In treno a Locarno per l’esposizione delle camelie

“Camelie Locarno”, evento organizzato dalla Società Svizzera della Camelia in collaborazione con l’Ente Turistico Lago Maggiore e la Città di Locarno, rappresenta la più importante esposizione europea dedicata al fiore asiatico che fu importato in Europa per la prima volta dal Giappone nel XVIII secolo.

Da 23 anni Locarno, elegante cittadina svizzera dal cuore antico, ospita questa manifestazione unica nel suo genere, evento di inizio primavera che rappresenta l’occasione perfetta per raggiungere la sponda elvetica del Lago Maggiore.

E per abbinare la visita al parco delle camelie con uno spettacolare viaggio nel cuore delle Alpi la soluzione migliore è approfittare dei treni panoramici della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, che ogni giorno collegano Domodossola, centro principale della Val d’Ossola, alla rinomata Locarno.

Per il secondo anno consecutivo, infatti, la Ferrovia Vigezzina-Centovalli propone un biglietto speciale scontato che include anche l’ingresso ridotto a “Camelie Locarno”. Il biglietto andata e ritorno, senza soste intermedie, è valido due giorni e comprende la prenotazione dei posti a sedere e l’eventuale supplemento panoramico.

Prezzi del biglietto acquistabile online su www.vigezzinacentovalli.com: Adulti € 31 / Ragazzi dai 6 ai 16 anni € 11,50 / Bambini fino a 6 anni gratis. Sarà sufficiente consegnare il voucher allegato al biglietto per poter accedere al Parco delle Camelie, raggiungibile anche con un servizio navetta gratuito dalla stazione ferroviaria di Locarno-Muralto.

Prendere parte a “Camelie Locarno” consente di compiere un vero e proprio tuffo nei profumi e colori della primavera sul romantico Lago Maggiore: nel Parco delle Camelie, uno dei più ricchi parchi di camelie a livello internazionale grazie agli oltre 10.000 metri quadrati di superficie, sarà possibile ammirare quasi mille differenti varietà di camelie.

Fulcro dell’evento è la mostra scientifica che, all’interno di un’ampia tensostruttura, offre circa 250 varietà di camelie recise, suddivise in diverse specie, ibridi e cultivar provenienti da parchi e giardini privati.

Arricchiscono l’evento un mercato delle camelie, degustazioni di tè nero prodotto in Ticino e  dell’apprezzato tè ricavato dalla piccola piantagione di Camellia Sinensis sul Monte Verità. Sarà possibile assaggiare, oltre a questo delizioso tè a km 0, anche il cioccolatino Camelia, che unisce l’eccellenza del cioccolato svizzero all’inconfondibile aroma della Camellia Sinensis.

Concerti e spettacoli per i più piccoli saranno ulteriori ingredienti del festival, aperto al pubblico tutti i giorni da mercoledì 25 a domenica 29 marzo, dalle ore 9.30 alle ore 17.30.

Per maggiori informazioni sull’evento e sull’offerta turistica e ricettiva di Locarno:
www.ascona-locarno.com / info@ascona-locarno.com / +41 (0) 848 091 091
Per ulteriori informazioni sulla Ferrovia Vigezzina-Centovalli: www.vigezzinacentovalli.com

Ugo Dell’Arciprete

By | 2020-02-12T06:42:21+00:00 febbraio 2020|Eventi, Trasporti, Treni|