Alula: scopri la suggestiva regione dell’Arabia Saudita

Alula: scopri la suggestiva regione dell'Arabia Saudita

L’Arabia Saudita nordoccidentale nasconde un luogo ricco di meraviglie e sorprese. A 325 km a nord di Medina si trova infatti Alula, uno dei primi siti dell’Arabia Saudita Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Con i suoi affioramenti di arenaria, i disegni rupestri, i monumenti storici (sia naturali che di origine umana), Alula custodisce 200.000 anni di storia umana per la maggior parte inesplorata.

Nel corso della sua storia, Alula è stata un luogo di incontro tra Oriente e Occidente, ospitando diverse civiltà. Per proteggere questo luogo e le sue ricchezze è stata istituita La Royal Commission for AlUla (RCU), che ha proposto un piano a lungo termine per favorire una trasformazione sensibile e sostenibile di questa preziosa regione, proponendola come una delle destinazioni archeologiche e culturali più importanti del Paese.

La Royal Commission for AlUla (RCU) sta lavorando insieme alla comunità locale della regione per favorire uno sviluppo sostenibile e a lungo termine che porti prosperità economica a questo luogo tutto da scoprire.

Un po’ di storia

Per moltissimi anni l’Arabia Saudita nordoccidentale ha chiamato a sé molte persone, giunte sul luogo per approfittare delle risorse offerte dalle sue fertili oasi. Ebbene, AlUla era proprio una di queste, e ben presto divenne un crocevia lungo le rotte di scambio di incenso, mirra e altre materie prime preziose. L’area Hegra è il primo sito patrimonio mondiale dell’UNESCO dell’Arabia Saudita. Questa città di 52 ettari era la più importante nel sud del regno di Nabateo sin dal I secolo a.C.

Alula ospita anche moltissimi altri importanti siti storici e archeologici che conquisteranno i più appassionati. Questa regione offre infatti la possibilità di fare un viaggio attraverso i secoli (dalla preistoria e l’età del bronzo fino ai regni romani e al moderno periodo islamico). Insomma, ad Alula potrete immergervi in 200.000 anni di antiche civiltà.

Cosa vedere ad Alula

Alula: scopri la suggestiva regione dell'Arabia Saudita

Durante la vostra vacanza ad Alula sono innumerevoli i siti che potrete ammirare. Fra questi segnaliamo ad esempio l’Elephant Rock (Jabal Al-Fil), un affioramento in arenaria naturale che si è eroso nel tempo, creando la figura di un elefante alto più di 50 metri con la proboscide che tocca il suolo. Non potrete non visitare inoltre Jabal “Ikmah”, uno dei siti epigrafici più significativi dell’Arabia Saudita. Qui troverete centinaia di iscrizioni che formano una vera e propria “biblioteca aperta”, che fa luce sulle origini della lingua e le credenze arabe.

Da vedere assolutamente anche l’Old Town of AlUla, che un tempo ospitava 900 case, 400 negozi e 5 piazze. Si tratta della vecchia città che contiene ancora oggi i resti di alcuni edifici originali in pietra e mattoni di fango costruiti nel 10° secolo.

Alula: scopri la suggestiva regione dell’Arabia Saudita

Non mancano inoltre gli ambienti incantevoli, con suggestive valli e montagne dal paesaggio mozzafiato, dove potrete svolgere moltissime attività, dalle escursioni alle cavalcate su cavallo o su cammello! Potrete fare le arrampicate, salire su antichi vulcani, fare un tour in jeep attraverso canyon rocciosi, fare un volo su aeromobili d’epoca per visitare la regione, volare in mongolfiera o anche fare un giro in elicottero sul Mar Rosso.

Alula vi offrirà una via di fuga dal ritmo frenetico della vita quotidiana, un luogo meraviglioso e misterioso dove trascorrere la vostra vacanza da sogno.

Turismo sostenibile ad Alula

A rendere ancor più interessante questa regione vi è il fatto che Alula ha l’ambizione di diventare una meta turistica basandosi sullo sviluppo sostenibile. L’obiettivo è infatti quello di valorizzazione il patrimonio naturale limitando l’espansione urbana e soprattutto l’impatto delle attività umane su questi splendidi luoghi. Un esempio lampante di questo impegno è rappresentato dalla riserva di Sharaan, designata Riserva Naturale per riuscire a riequilibrare i fragili ecosistemi e per riflettere l’impegno dell’Arabia Saudita per la protezione dell’ambiente. Questo luogo si pone l’obiettivo di proteggere la vegetazione autoctona e la fauna locale, sempre più minacciate dagli allevamenti di bestiame.

Dove soggiornare ad Alula

Alula: scopri la suggestiva regione dell'Arabia Saudita

Alula offre diverse soluzioni per le vostre vacanze. Scopriamone insieme alcune:

  • Ashar Resort: questa struttura vi permetterà di scegliere se soggiornare in tenda o in villa. Entrambe le soluzioni sono arredate con gusto, per farvi godere della maestosità del paesaggio di AlUla senza rinunciare al lusso di un hotel a cinque stelle.
  • Shaden Resort: vi offrirà la possibilità di albergare in camere doppie o suite, tutte con bagno privato e con la possibilità di accedere alla piscina, alla palestra, alla spa e al ristorante.
  • Sahari Desert Camp: offre camere doppie, con bagno privato e a prezzi convenienti. Si tratta di una scelta ideale per i viaggiatori con un budget contenuto.

Fra i locali da visitare per le vostre serate segnaliamo invece l’Annabel’s Desert Garden, famoso club esclusivo di Londra che è arrivato anche ad AlUla, o il Sass Café AlUla, che propone cucina mediterranea, menu barbecue e intrattenimento live. Segnaliamo inoltre La Cantine du Faubourg, ristorante francese divenuto una meta gastronomica con vista sul deserto.

All’Awna gli chef stellati da tutto il mondo proporranno invece una serie di esperienze culinarie indimenticabili. Il Winter Park animerà invece le vostre serate durante il festival Winter at Tantora. Per finire, l’Elephant Rock vi darà la possibilità di sedervi e ammirare il sito Elephant Rock mentre gusterete un drink o un piatto delizioso.

Per saperne di più su Alula e sulle meraviglie che ha da offrire, visitate il sito web Experiencealula.com.

By | 2020-03-04T07:46:49+00:00 febbraio 2020|Destinazioni, Slide2|