Trenitalia a supporto di Parma, capitale della cultura 2020

Tutti gli anni il Ministero dei beni e delle attività culturali seleziona per concorso una capitale italiana della cultura, e nel 2020 sarà la volta di Parma che succederà così a Matera, capitale del 2019.

La città emiliana si è aggiudicata il bando del Ministero con un dossier che prevede un programma di oltre 400 eventi. In particolare, sono 32 i progetti che vedono protagoniste le maggiori istituzioni culturali di Parma e sono divisi in quattro tipologie: produzioni, cantieri, rassegne ed esposizioni. 

Tanti sono quindi i turisti attesi a Parma quest’anno, e il treno è sicuramente il mezzo più facile e più ecologico per raggiungerla. Ogni giorno 20 Frecce, 30 Intercity e oltre 100 treni Regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) collegano Parma con le altre principali città italiane sia verso Nord sia verso Sud.

Con il nuovo orario invernale ‪2019-2020, in vigore da domenica 15 dicembre, la Capitale italiana della cultura 2020 è entrata a pieno titolo fra le città servite dall’alta velocità italiana.

I Frecciargento 700, fra Milano e le località della direttrice Adriatica, utilizzano infatti i binari della linea AV rendendo possibile raggiungere Parma da Milano o da Bologna in poco meno di 50 minuti, nonché ridurre i tempi di viaggio da e per la Romagna e le principali stazioni di Marche, Abruzzo e Puglia.

Tante – oltre 100 – anche le corse regionali giornaliere fra Parma, le altre città dell’Emilia-Romagna e le principali località delle regioni confinanti. Collegamenti diretti con la Liguria connettono la città ducale anche alla direttrice Tirrenica.

La linea Bologna – Parma – Milano è stata inoltre la prima ad essere servita dai nuovi treni regionali Rock, i convogli di ultima generazione di Trenitalia più affidabili e innovativi in termini di comfort e servizi ai viaggiatori.

Raggiungere Parma in treno può essere anche molto conveniente, grazie alle tante promozioni per le famiglie e per i gruppi di amici, alle iniziative per adulti e bambini che preferiscono sempre più spesso, per i loro spostamenti, il treno all’auto. 

E per chi vorrà approfittare della visita a Parma per esplorarne anche i dintorni sono disponibili speciali pass per viaggiare 3 o 5 giorni senza limiti sui treni regionali dell’Emilia Romagna.

Informazioni e prenotazioni su www.trenitalia.com

Ugo Dell’Arciprete

By | 2020-01-15T05:15:33+00:00 gennaio 2020|Trasporti, Treni|