Sina Hotels e la magia del Natale

Sina Hotels e la magia del NataleNel mese piu’ festoso dell’anno i ristoranti del gruppo  Sina Hotels portano in tavola storie di tradizione ed eleganza.

Il gruppo Sina Hotels, in oltre 60 anni di storia, ha saputo creare uno dei più brillanti esempi di dedizione e coerenza dell’ospitalità Made in Italy: uno stile inequivocabile creato passo dopo passo, in perfetto equilibrio tra tradizione e attualità, senza cedere alle tentazioni di facili mode passeggere e puntando su un calibrato mix tra la varietà delle destinazioni e la personalità delle singole strutture, realizzando così un’offerta unica nel panorama turistico del Paese.

La famiglia Bocca, proprietaria di Sina Hotels, applica la stessa filosofia al mondo del gourmet: per offrire ai propri ospiti un’esperienza che vada ben oltre la classica ristorazione d’albergo.

Così come ognuno degli 11 hotels della collezione è contraddistinto da un’allure unica, anche i ristoranti sono caratterizzati ciascuno dalla propria storia legata ai sapori del territorio e alla filosofia dello chef e della sua brigata.

Sotto queste stelle sono nate le proposte gastronomiche per il mese dell’avvento dei ristoranti di Roma, Firenze, Venezia e Perugia: ogni menù racconta una storia di tradizione, famiglia e territorio all’insegna dell’eleganza dei sapori e degli ambienti.

The Flair Rooftop Restaurant presso il Sina Bernini Bristol, Roma
L’Executive Chef Alessandro Caputo, di origini siciliane, propone una cucina dal carattere fresco, entusiasmante e sofisticato come l’ambiente coinvolgente in cui opera. Il nome del ristorante rispecchia a pieno l’eleganza, l’equilibrio e il fascino dei piatti da lui proposti.

  • Martedì 10 dicembre – Cena a tema “Mercatini di Natale”

    – Bretzel ai semi e vino cotto
    – Gnocco di grano saraceno e spuma di formaggio
    – Cervo in salsa di ginepro e mirtilli rossi
    – Angolo dei dessert con Frittelle di mele; Strauben Tirolesi; Strudel; Pan di zenzero; Krapfen   con ripieno di marmellata o castagne; Crepes e confetture
    Menu con vini in abbinamento: € 70 per persona

  • Martedì 24 dicembre – Cena della Vigilia di Natale

    – Benvenuto dello Chef con: Farinata di ceci e gambero rosso; Ostrica e lime; Paranza croccante e maionese agro-piccante; Battuta di scampo e bresaola di tonno
    – Risotto latte di mozzarella, tartufo di mare e telline
    – Astice al vapore, ricotta e mostarda
    – Tortino caldo di cioccolato al latte e gelato di more
    – Delizie di Natale
    Menù (vini non inclusi): € 90 per persona

  • Mercoledì 25 dicembre – Pranzo di Natale

  • Benvenuto dello Chef con: Gazpacho di castagne e tartufo nero; Croccante di riso e maionese allo zenzero; Coscette di quaglia ripiene, salsa di patate e zafferan0
  • Raviolo di stracciatella, consommé di manzo e tartufo bianco 
  • Cervo affumicato ed erbette di campo
  • Cialda al marsala, spuma di cioccolato e ricotta
  • Delizie di Natale
    Menù (vini non inclusi): € 90 per persona
  • Martedì 31 dicembre – Cenone di Capodanno

  • Benvenuto dello Chef con: Raviolo fritto di caprino e pere; Croccante di sfoglia battuta di gambero rosso e tartufo; Paninetto allo zafferano con carpaccio di vitello; Bon-bon di foie gras e cioccolato; Astice bresaola, caviale e bufala;
  • Scampo crema di bottarga di muggine ed origano
  • Spaghetto baccalà e bottarga di tonno 
  • Risotto zafferano capperi e borragine
  • Battuta di Fassona piemontese e tartufo bianco
  • Salmone selvatico liquirizia e melograno
  • Bacio di cioccolato alla rosa 
  • Alla mezzanotte: lenticchie e cotechino     
    Menù (vini non inclusi): € 380 per persona

Il Giardino Restaurant presso il Sina Villa Medici – Autograph Collection, Firenze
Un’impareggiabile commistione di tradizioni ed estro culinario contraddistinguono la proposta del ristorante Il Giardino, guidata dall’Executive Chef Luigi Incrocci, mugellano DOC: specialità toscane rivisitate, da assaporare in una cornice raffinata che si affaccia sul giardino con piscina. Un angolo incantato nel cuore della città di Firenze.

  • Mercoledì 25 dicembre – Pranzo di Natale

  • Assaggio di caviale di salmone e aperitivo di benvenuto
  • Crostino di piccione e fegatino, nocciole, pere e pan brioches
  • Tortelli di cacao ripieni di zucca gialla e prosciutto in brodo di fagiano
  • Cannolo in farcia di capriolo, salsa zafferano e pomodoro appassito
  • Carrè di agnello ai porri, crosta pistacchi, salsa pepe e miele
  • Bavarese al Panettone
    Menù con vini in abbinamento: € 80 per persona
  • Martedì 31 dicembre – Cenone di Capodanno

  • Aperitivo di benvenuto, amuse bouches
  • Astice con lardo di colonnata, spaghetti di verdure e maionese profumata al rombo
  • Tagliolini in pasta di zafferano, crema di ostrica, caviale Beluga
  • Risotto al piccione, cime di rapa e burrata
  • Filetto di dentice scottato, pancetta di maiale al mirto, caponata ed acqua pazza
  • Pancia di vitello stufata, patate schiacciate e tartufo bianco
  • Pralinato di noci Pecan ed arancia, gelato alla pera e tartufo bianco
  • A mezzanotte: Lenticchie e cotechino
    Menù con vini in abbinamento: € 190 per persona

Collins’ Restaurant presso il Sina Brufani, Perugia
Un ambiente raffinato e pieno di storia: il ristorante è infatti ospitato nei sontuosi saloni dell’unico 5 stelle della città umbra che vanta una storia nata nel 1884. Il Collins’ offre una straordinaria esperienza di piacere che armonizza alla perfezione la tradizione gastronomica della regione e la creatività degli chef.

  •   Mercoledì 25 dicembre – Pranzo di Natale

  • Champagne di benvenuto
  • Baccalà Rafols mantecato, cece di Spello e lime
  • Rocciatine di rapette, fonduta di pecorino, tartufo di Norcia
  • Cappelletti in brodo di cappone
  • Parmigiana di gobbi
  • Faraona farcita
  • Costolette di agnello alla scottadito
  • Carciofi alla romana
  • Gran Buffet dei dolci con: Crème Brùlée, Vaniglia Tahiti, Frutti di bosco; Frolla alla crema di pistacchi; Rocciata umbra della tradizione; Savaren alla crema inglese; Delizie di Natale
    Menù (vini non inclusi): € 65 per persona
  • Martedì 31 dicembre – Cenone di Capodanno con intrattenimento musicale dal vivo
  • Champagne Laurent Perrier Brut ed aperitivo di benvenuto con: Arancini di salmone e ginger; Due morsi di croissant
  • Baccalà Rafols mantecato, cece di Spello e lime
  • Mazzancolla e tartufo
  • Orto nel piatto
  • Ruote pazze Benedetto Cavalieri, astice blu e plancton
  • Rombo e pistacchi di Bronte
  • Indivia al forno
  • Lenticchie & Cotechino
  • Dessert con: Crème Brûlée, Vaniglia Tahiti, Frutti di bosco
    Menù (vini e bollicine non inclusi): € 150 per persona

Antinoo’s Lounge & Restaurant presso il Sina Centurion Palace, Venezia
Situato in una posizione molto artsy tra Punta della Dogana e la Peggy Guggenheim Collection, il ristorante deve il suo nome all’amante dell’imperatore Adriano, il cui profilo era raffigurato su un’antica e rara moneta rinvenuta nel 2009 durante i lavori di restauro del palazzo. Giancarlo Bellino, in meno di un anno dalla nomina di Executive Chef, ha ottenuto le tre forchette e il piatto sulla Guida Michelin 2020, un cappello ne La Guida de L’Espresso e due forchette nel Gambero Rosso. 

  • Da martedì 24 a domenica 29 dicembre – Menù delle Feste
  • Sarde croccanti con insalatina di puntarelle e salsa al pecorino oppure Rotolo di tacchinella con castagne e zucca al burro nocciola
  • Tagliolini con baccalà dissalato e cime di rapa oppure Tortelli di cappone in brodo con verdure fondenti
  • Guancetta di manzo al Valpolicella con Radicchio tardivo di Treviso brasato oppure Coda di rospo porchettata con lenticchie di Spello
  • Pandoro e Panettone della tradizione con le sue salse
    Vini: Prosecco Vecchie Viti – Ruggeri; Lugana Brolettino – Ca’ Dei Frati; Costasera Amarone della Valpolicella Classico DOCG – Masi; Cavaliere Nero Rosé Riserva 2011 – Revi
    Menù con vini in abbinamento: € 110 per persona  
  • Martedì 31 dicembre – Gran Galà di Capodanno con show di un illusionista, DJ-set e performance di un tenore dal teatro “La Fenice”
  • Ostriche e caviale Italiano
  • Tartare di gambero rosso, olio verde e spuma di mare
  • Anguilla croccante con radicchio tardivo e sorbetto al Balsamico
  • Tortelli d’astice con ristretto di pesce alla camomilla
  • Risotto scampi, mela e foie gras
  • Filetto di vitello al tartufo bianco con patate morbide al burro salato
  • Crema tiepida al Marsala con spugna all’arancia e croccante al caramello
  • E dopo mezzanotte: Zampone e lenticchie
    Vini abbinati: Trento DOC Riserva Brut Maso Martis; Trento DOC Rosè Extra Brut Maso Martis; Venezia Giulia IGT Malvasia Istriana Kante; Langhe DOC Cremes Gaja

    Menù con vini in abbinamento (champagne escluso): € 460 per persona

La collezione di Sina Hotels è composta da 11 gioielli del lusso: il Sina Bernini Bristol, tra Via Veneto e Fontana di Trevi a Roma; il Sina Villa Medici, primo albergo del gruppo, nel cuore di Firenze; il Sina Centurion Palace, dal design contemporaneo, e il Sina Palazzo Sant’Angelo, in classico stile veneziano, che sorgono in due punti straordinari del Canal Grande a Venezia; il Sina De la Ville, salotto buono del jet-set, e il Sina The Gray, design hotel unico nel suo genere, entrambi a pochi passi dal Duomo a Milano; il Sina Villa Matilde, villa patrizia del 700, nella campagna alle porte di Torino; il Sina Brufani, storico ed unico 5 stelle di Perugia; il Sina Astor tra le Alpi Apuane e l’elegante lungomare liberty a Viareggio; il Sina Maria Luigia nel cuore di Parma; il Sina Flora, boutique hotel con vista sui Faraglioni e a pochi passi dalla famosa Piazzetta, a Capri. 

 

By | 2019-12-25T12:04:13+00:00 dicembre 2019|Europa|