Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

 

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

In Croazia, sulla riviera del Quarnero, il Design Hotel Navis un interessante hotel progettato dall’architetto croato Idis Turato che ha studiato una architettura moderna e contemporanea

Dove finisce l’Istria e il mare Adriatico s’incunea nella terraferma della Croazia, protetto dall’Učka, il Monte Maggiore che si erge a difesa della città di Opatija (Abbazia in italiano) e divide l’Istria dal Quarnero,  ecco il Design Hotel Navis, un elegante e moderno cinque stelle, inaugurato nel 2015 .Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

 

Sembra quasi uscito dal mare, che dista soltanto 7 metri. Situato nella verde baia di Preluk, per inserirsi come per contrasto nell’armonia del paesaggio circostante, vicinissimo alla quarnerina città di Opatjia.

La varietà di ambienti, tra costa, mare e montagne fanno del Quarnero una meta particolarmente vocata al turismo e il Navis è  la destinazione ideale per una vacanza confortevole in ogni stagione.

L’hotel Navis si trova a poche ore d’auto dalle principali città europee come Vienna, Monaco, Budapest, Lubiana, Venezia e Trieste.

Il punto di incrocio di tutte le vie di comunicazione è Fiume – Rijeka dove si concentrano la stazione ferroviaria, il porto per l’arrivo e la partenza dei traghetti, l’aeroporto e la stazione degli autobus.

Il progetto del Design Hotel Navis è di uno dei più famosi architetti croati, Idis Turato, che ha pensato ad una interessante soluzione architettonica moderna e contemporanea.

Forti linee di cemento armato e grandi pareti a vetro che riflettono il colore del mare, che in questo angolo di paradiso è sempre di un azzurro cristallino.

E come ogni nave anche l’Hotel Navis ha il suo capitano. Krunoslav Kapetanović coadiuvato dal figlio Davor appena ventiquattrenne.Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

40 camere di 25 metriquadri arredate con stile e 4 ampie suite superior di 35 metriquadri, tutte con terrazza e vista sull’immenso mare azzurro del Golfo del Quarnero. Una vista privilegiata per ammirare la natura circostante e gli sportivi veleggiare ad ogni ora del giorno.

La forma della baia e il vento, che alla mattina soffia da nord, trasformano questo angolo di mare in una palestra per i surfisti. Inoltre è possibile vedere in lontananza il profilo delle isole quarnerine di Veglia, Cherso e Lussino.

Il mare, che fa da sfondo a questo lussuoso hotel lo si trova rappresentato anche negli interni. Molte le dediche a lui nell’azzurro dei muri e nelle candele dei marinai al posto dei lampadari.Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

Il Navis oltre ad una bella spiaggia di ciottoli bianchi privata dispone di una piscina esterna riscaldata con area prendisole. Invita al relax l’attrezzata SPA con sauna finlandese, bagno turco con possibilità di concedersi massaggi rilassanti e trattamenti per il viso e il corpo.

L’ambiente e l’atmosfera circostanti, l’influsso del mare mite e calmo completano l’effetto anti-stress e di vero riposo anche per la mente.

Chi sceglie l’Hotel Navis, per l’ottima posizione di cui gode, capisce subito che soggiornarvi consente di praticare l’aromaterapia a cielo aperto. Infatti il clima mite della fascia costiera e delle isole e l’aria fresca dell’entroterra producono effetti benefici sulla salute umana.

L’idea della proprietà è quella di allargare a breve la spiaggia privata e creare un porticciolo ben attrezzato in modo che il Navis possa essere raggiunto via mare anche da chi possiede una imbarcazione. Il Navis è un hotel che lascia il segno e non si dimentica facilmente.

Tutti i sapori e i colori della terra croata nel piatto

Il ristorante Navis, moderno e accogliente, è un luogo perfetto per trascorrere a tavola ore liete in compagnia o una serata romantica con il tramonto del sole che si specchia nel mare colorandolo di rosa.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

ristorante Navis

Nelle calde serate estive, il ristorante offre infatti la possibilità di cenare nella piacevole location all’aperto, una meravigliosa terrazza che si affaccia direttamente sul mare dove poter gustare in totale relax le prelibatezze della terra croata.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

Primo con scampi

La vera specialità è il pesce. La freschezza e il profumo del mare serviti nel piatto. Fresco significa letteralmente che il pesce è ancora vivo e pescato proprio nel Golfo del Quarnero

Nel menù sono elencati antipasti, primi e secondi a base di scampi,ostriche, cozze e vongole, branzini oppure piatti a base di carne.

La gastronomia del Navis sposa i sapori della cucina mediterranea ai colori e agli aromi di quella continentale in un perfetto connubio.Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

Solo i migliori ingredienti della cucina mediterranea, freschi e di stagione e la passione del giovane Chef  croato,Tino Sinožić, vincitore del  Young Talent of The Year 2019 a soli 23 anni.

Ogni cibo preparato è una delizia per gli occhi prima e per il palato poi e rende gustoso ogni momento trascorso a tavola. Lo chef però non vuole rovinare il cibo con spezie eccessive.

Nel menù degustazione di pesce, ogni portata esprime l’originalità dello chef che, con l’aiuto del suo vice Antonio Močibob,  abbina ad ogni sua creazione una bevanda analcolica particolare in bicchieri scenografici. In tal modo la delicatezza dei sapori del pesce viene ampliata per sorprendere piacevolmente anche i palati più raffinati.

Alla carta, si possono sperimentare diverse leccornie e la scelta per il cliente diventa davvero difficile. Consigliati dal Ristorant manager Denis Herceg, che è anche sommelier come Davor, l’imbarazzo tra il carpaccio di tonno dell’Adriatico, l’aragosta, le ostriche fresche o la bistecca con tartufi freschi dell’Istria viene risolto.

Per chiudere in bellezza non può mancare un dolce gustoso e leggero.

La cantina propone una interessante selezione di vini bianchi e rossi. Sono oltre 250 le etichette di vino principalmente croate a cui si affianca una selezione di vini italiani, francesi, sloveni e tedeschi. Denis Herceg è sempre pronto a consigliare in abbinamento al cibo il giusto calice di vino  per esaltare le pietanze.Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

A tavola non manca mai una bottiglia di olio extra vergine di oliva prodotto nella zona. Bastano poche gocce, quasi un rito per iniziare il pasto, con cui condire il pane senza additivi fatto in casa, cotto nel forno a legna e impastato ogni giorno.

Ristorante Laurus dell’Hotel Villa una sinfonia di sapori

Se si desidera provare una cucina diversa da quella del Navis, meno ricercata, ma ugualmente sontuosa e raffinata si può provare quella del ristorante Laurus dell’Hotel Villa Kapetanović, l’altro hotel di proprietà della famiglia Kapetanović, situato sopra il pittoresco paese di Volosko.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

RISTORANTE LAURUS

In precedenza vi aveva lavorato anche lo chef Tino Sinožić, mentre ora la cucina è nelle mani esperte dello Chef Denis Beganović e del suo vice Saša Vojnović.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

CHEF DI CUCINA E SALE E VICE CHEF CUCINA LAURUS

Consigliati dallo Chef di sala David Mervcich, cenare al Laurus, ambiente davvero piacevole, diventa un’esperienza sensoriale indimenticabile, come perfetta è l’ospitalità e la professionalità di tutto lo staff.

Due passi sul Lungomare di Opatija e dintorni

Una delle caratteristiche distintive della regione quarnerina  è la passeggiata sul Lungomare, dove si affacciano sfarzose ville e residenze estive, con grandi parchi e giardini fioriti, un tempo meta delle vacanze di re e imperatori.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

PANORAMA OPATIJA

Il Lungomare si estende per ben dodici chilometri lungo la costa, da Volosko passa per Opatija e finisce a Laurana (Lovran) il cui nome deriva dall’alloro, che cresce abbondantemente nei boschi sempreverdi della città e nei dintorni.

Le piccole baie, i magnifici orizzonti e i luoghi di ristoro rallegrano la camminata e i numerosi pannelli informativi aiutano a conoscere meglio la zona in cui ci si trova.

Sulla riviera, molto carino e pittoresco, si trova Volosko. E’ un villaggio di pescatori, marinai e costruttori di navi, meno affollato della più conosciuta Opatja ma in quanto a fascino non ha nulla da invidiarle.Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

Volosko, con il suo porticciolo, ha la bellezza di una pittoresca località marittima e rifugio per chi cerca un po’ di pace. Bello è  per le sue viuzze strette salire e scendere le ripide scale in pietra.

Camminando si incontra l’affascinante città litoranea di Opatjia (Abbazia) che deve il suo nome alla bellissima chiesa di San Giacomo ed ex abbazia benedettina.

Con la sua natura bellissima, il lungomare e le spiagge, è chiamata “La Perla dell’Adriatico”. Si distingue per le ville colorate, gli straordinari giardini botanici ed i parchi dove si coltivano le camelie, simbolo della città.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagione

VILLA ANGIOLINA

Nel parco Angiolina dell’omonima Villa crescono le rinomate camelie e la sfarzosa aiuola fiorita davanti alla Villa Angiolina attira tanti turisti. Sembra che proprio questo edificio, costruito nel 1844 da Iginio Scarpa, abbia contrassegnato l’inizio dell’era turistica di Abbazia che fu da subito apprezzata anche come un luogo di turismo salutare.

Moltissime le piante esotiche, quali magnolie, cedri, palme, sequoie e bambù, che convivono con quelle autoctone di alloro e quercia.

Design Hotel Navis di Abbazia  una vacanza confortevole in ogni stagioneI parchi ben curati sono davvero oasi naturali, dove fare il pieno di aria pulita, sostando nelle comode panchine della Promenade del Lungomare.

La celebre statua della Ragazza col gabbiano è un altro simbolo non solo di Abbazia ma dell’intera regione del Quarnero. La scultura dà il benvenuto a tutti i visitatori e turisti, invitandoli a scattare una foto ricordo di Opatija per non dimenticare il fascino della città e il suo stupendo mare.

La Ragazza si erge con eleganza su uno scoglio del Lungomare ed affascina con la sua triste storia. Nel lontano 1891, il conte Arthur Kesselstadt perse tragicamente la vita durante una tempesta in mare e  la sua famiglia pose la statua della “Madonna del Mare” sullo scoglio affinché vegliasse sull’anima del conte.  Col trascorrere del tempo e le mareggiate, la scultura si danneggiò e al suo posto nel 1956 fu messa l’attuale statua della Ragazza col gabbiano.

La partenza da Opatija è addolcita dalla visita alla Mileniji Choco Svijet, una piccola fabbrica di cioccolato, situata nel cuore della cittadina, dove si può seguire tutto il processo di produzione del cioccolato e, ovviamente, anche assaggiarlo e comperarlo come souvenir da regalare e che può essere anche uno dei motivi per tornare per qualche ulteriore giorno di vacanza in questa cittadina deliziosa.

Il Design Hotrel Navis, a richiesta degli ospiti, mette a disposizione un bus navetta da prenotare alla reception, per raggiungere Opatija che comunque di dista una manciata di chilometri dell’albergo. Concordando è possibile anche il rientro al Navis con il bus navetta.

Per altre info: https:hotel-navis.hr/itIl Design Hotel Navis è aperto tutto l’anno. L’Hotel Villa Kapetanović invece chiude per tre settimane in gennaio: https://villa-kapetanovic.hr/it

Testo Dorina Cocca

By | 2019-11-06T00:22:53+00:00 novembre 2019|Ci siamo stati, Destinazioni|