Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo vacanza di lusso in riva all’Adriatico

L’albergo  Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo a 5 stelle è un fresco connubio di semplicità e raffinata eleganza. Progettato dal famoso architetto statunitense Richard Meier con un design d’interni ideato da una star del calibro di Matteo Thun è uno straordinario mix di forme brillanti, materiali eleganti, colori freschi ed elementi della Pop Art.

 

Il periodo delle vacanze estive è arrivato.  Però anche se il “generale agosto”, mese  vacanziero per eccellenza, è alle porte, molti non hanno ancora deciso dove concedersi un periodo di riposo. Ad onor del vero la scelta della località e dell’hotel non risulta sempre facile anche perché la scelta è molto ampia. Se si è alla ricerca di una vacanza di qualità in una località rinomata, si può scegliere senza pensarci molto Jesolo, in provincia di Venezia, una cittadina fra le più note della costa adriatica del Belpaese e come albergo il Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo,  una struttura incantevole che porta il glamour delle spiagge di Miami direttamente sull’Adriatico.  La struttura, che  si trova nella parte orientale del paese, in Piazza Le Corbusier, all’interno del Design District di Jesolo Lido, è stata progettata in stile “Miami” dall’architetto americano Richard Meier, mentre del design degli interni si è occupato una star del calibro di Matteo Thun. Le due “archistar” hanno dato vita ad un impareggiabile mix di forme brillanti, materiali eleganti, colori freschi ed elementi della Pop Art, che creano una prospettiva esterna imponente e mondana e un effetto rilassato ed eccentrico negli interni, una vera e propria oasi di benessere multisensoriale con un’atmosfera glamour che catapulta gli ospiti, come per incanto, nella Miami più chic.

Oltre alla struttura impareggiabile ci sono altri tre must: le camere sono straordinarie per garantire una vacanza di assoluto relax,  la cucina è in grado di proporre una sinfonia di sapori e la SPA è in linea con l’alto livello dell’hotel.

Ma questo hotel è anche espressione di un nuovo modo di concepire il lusso: si organizzano lezioni di barca a vela, escursioni a bordo della mitica Edipo Re, la barca di Pier Paolo Pasolini,  gite in bicicletta con guide qualificate alla ricerca dei percorsi Slow Food più esclusivi, e molto altro. Qui, ad esempio, non sarà difficile fare una masterclass di pizza con un pizzaiolo Campione del Mondo o concedersi una pedalata con Claudio Chiappucci, famoso ciclista professionista soprannominato “El Diablo”. E non rimarranno delusi neppure gli appassionati di golf, l’hotel è infatti convenzionato con il meraviglioso 18 buche di Villa Condulmer a Mogliano Veneto in provincia di Treviso.

Anche per le famiglie con bambini è un luogo ideale per rilassarsi e divertirsi: l’acqua degrada dolcemente e il bagno è a misura di bambino. L’animazione poi intrattiene dalle ore 9 alle 18 i piccoli ospiti con giochi, mini eventi, laboratori vari: l’area kids “Falkyland” è colorata e vivace e la destinazione, Jesolo, offre tanti spunti per le famiglie.

Camere straordinarie ispirate all’Art Deco di Miami

La struttura dispone di 126 stanze, divise in 101 camere doppie e 25 suites che uniscono design unico e interni ricercati ispirati al colorato stile Art Deco di Miami.

Le camere doppie si dividono in Superior (di 31 metriquadri e  terrazza privata di 7,5 metriquadri con vista mare laterale) e Deluxe (di 31 metriquadri collocate al 4°, 5° e 6° piano, con terrazza privata sempre con vista mare laterale). Queste stanze sono molto spaziose con  un ampio  letto matrimoniale e dispongono anche di un grande divano, bagno con cabina doccia e WC separato, toeletta e scrivania.

Le 25 suites, di varie tipologie, sono tutte distese al sesto piano e permettono di vivere una vacanza di altissimo livello. Ad esempio la “Hibiscus Island” è l’ideale per coloro che amano combinare comfort di casa e servizio alberghiero. Una camera da letto con toeletta, bagno con doppio lavabo e cabina doccia, angolo cottura e divano, TV a schermo piatto e balcone di 14 metriquadri con vista mare laterale: tutti elementi perfetti per creare un’atmosfera rilassante.

Molto belle anche le “Venetian Island” con due camere da letto, un ampio soggiorno con divano, la TV a schermo piatto, l’angolo cottura, il tavolo da pranzo, le finestre a tutta altezza ed un grande terrazzo di 77 metriquadri con vista libera sul mare, promettono momenti indimenticabili e renderanno unica la vacanza. Infine all’ultimo piano c’è la Miami Penthouse una grande suite con un balcone di 100 metriquadri con vista mare, tre camere da letto doppie, di cui una affacciata sul mare con cabina armadio, tre bagni con doccia, un’ampia zona giorno con divano, una TV a schermo piatto e una cucina completamente attrezzata. In un unico appartamento possono così convivere tre generazioni (nonni, figli, nipoti) che grazie a questo appartamento possono concedersi una vacanza assieme.

La spiaggia è dotata di un’area lounge privata con servizio bar e ogni camera ha a disposizione un ombrellone e due lettini. Le prime due file sono riservate ai clienti delle suites.

Cucina di alto livello in grado di soddisfare tutti

Anche il ristorante è di alto livello ed in linea con la categoria dell’hotel. Lo staff di cucina guidato dall’Executive chef Marco Vanzan (terzo da dx foto sotto assieme al General Manager Antonello Buono, prima da sx ed allo staff di cucina e di sala al completo) e dal suo “secondo” il sous chef Fabio Bello propone la tipica cucina mediterranea e quella internazionale al più alto livello di qualità.

Il martedì ed il venerdì la cena è a buffet mentre le altre sere l’ospite ha a disposizione la “Gran Carta” che contiene una scelta ampia e gustosa. Dalla grande terrazza collegata al ristorante, mentre si gustano varie  prelibatezze, si può ammirare l’estesa spiaggia di sabbia. Grande attenzione anche per gli ospiti con intolleranze o che decidono di astenersi dal consumo di prodotti di derivazione animale. Prodotti senza glutine e/o lattosio come pasta, prodotti da forno, formaggi e salumi, creme e cereali sono disponibili su richiesta.

La stagionalità delle materie prime ed un forte legame con il territorio caratterizzano ancora di più un percorso gastronomico orientato a soddisfare ogni tipologia di esigenza, da quelle più healthy a quelle vegetariane e vegane.

Non c’è niente di meglio di una buona colazione per cominciare nel migliore dei modi la giornata. Al  Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo   la mattinata inizia con un ricco buffet con la postazione “front-cooking”. I dolci sono “fatti in casa” e curati personalmente dal pastry chef Giuseppe Abatescianni.

Il ristorante è aperto solo la sera, mentre nelle altre ore della giornata è possibile optare per uno snack o uno spuntino anche al bar interno diretto dal Capo Barman Aibes, Tiziano Orsini.

La sala del ristorante  è il regno di Francesco Arcidiacono, primo maitre e Salvatore Seminara, secondo maitre e sommelier FISAR. La scelta dei vini è di competenza di Seminara che propone sempre al meglio il giusto abbinamento cibo vino. Per ogni portata è possibile abbinare il giusto calice di vino. Il servizio ai tavoli è svolto in modo impeccabile con l’aiuto di un gruppo di giovani camerieri, davvero efficienti e preparati.

Nel periodo estivo al Flamingo Pool & Beach Bar, a bordo piscina, vengono proposti cocktail rinfrescanti con spuntini leggeri oppure un piacevole bicchiere di vino con lo sguardo che vaga sulle acque luccicanti del vicino Adriatico.

Ad arricchire l’estate piena di gusto dell’hotel, sono in programma vari eventi prestigiosi a 4 mani con alcuni grandi esponenti della tradizione mediterranea. Ad esempio Marco Vanzan e Vallì & Omar del Ristorante Omar di Jesolo,  l’11 settembre, sorprenderanno gli ospiti con piatti nati dalla creatività culinaria di più mani. Senza dimenticare il format “Pizza e Bollicine” con la pizza gourmet campione del mondo di Stefano Miozzo, in programma il prossimo 7 agosto.

Acquapura SPA coccole e relax

La SPA è in linea con l’alto livello dell’hotel. Acquapura SPA, un vero rifugio dove ritrovare se stessi, occupa un’area di circa 1500 metriquadri, e dispone di piscina interna ed esterna con vista panoramica sul mare, altra piscina con idromassaggio solo esterna a 32°C, due tipi di saune, un bagno turco, otto cabine per trattamenti Beauty & Wellness per rigenerare corpo e mente, poi coccole dalla testa ai piedi ed una moderna area cardio e fitness center. Parte dell’esperienza indimenticabile che si può provare in questo hotel è costituita dal Beach Club con accesso a una spiaggia privata. Situato di fronte all’hotel, il club è attrezzato con lettini, ombrelloni e letti a baldacchino all’aperto.

L’obiettivo è l’apertura per tutto l’anno

L’hotel non è aperto solo nel periodo estivo. Anzi il suo obiettivo è quello della “destagionalizzazione” con apertura almeno 11 mesi l’anno.  In questi primi anni di attività la struttura apre in concomitanza con la Pasqua e prosegue fino all’Epifania. E proprio l’autunno e l’inverno, stagioni apparentemente insolite per vivere la magia della Riviera Adriatica, grazie a questo hotel diventano   una  destinazione perfetta per una esclusiva remise en forme. Un’esperienza ricca di suggestioni da non lasciarsi scappare. Sono infatti tantissime le persone che apprezzano il mare d’inverno ed altrettanto numerose quelle che scelgono questo hotel per effettuare “escursioni” nella vicina Venezia e poi, alla sera, tornare a Jesolo per assaporare ciò che rende Jesolo tanto famosa……. il suo bel mare, in qualunque periodo dell’anno.

Informazioni e prenotazioni: www.falkensteiner.com/it/hotel-spa-jesolo/

 

Tiziano Argazzi

 

By | 2019-07-26T18:15:06+00:00 luglio 2019|Hotel|