Vigoleno: uno dei borghi più belli d’Italia

Vigoleno: uno dei borghi più belli d’Italia

castello di vigoleno

Un viaggio nel passato fra il lusso del castello e l’inventiva degli artisti girovaghi

In provincia di Piacenza, sul crinale fra la valle dell’Ongina e quella dello Stirone, sorge il borgo di Vigoleno, un esempio di complesso difensivo alto medievale eccezionalmente conservato.

Il borgo, che fa parte del comune di Vernasca, si sviluppa intorno al castello, risalente all’XI secolo ma che ha subito interventi significativi nel XV, circondato da una cinta muraria percorribile.

Al centro della cinta si erge il mastio, una torre difensiva di quattro piani che ora ospita sale museali con documentazioni storiche e fotografiche, mostre d’armi e strumenti di tortura.

Giunti in cima al mastio, si può percorrere quello che fu il camminamento di ronda, da cui si gode del panorama su tutta la valle dello Stirone.

All’interno del castello si susseguono ambienti perfettamente conservati e dalle ricche decorazioni: saloni affrescati, soffitti a cassettoni, camini imponenti.

Da vedere anche il giardino a terrazze, con alberi secolari e giochi d’acqua, e il percorso botanico ai piedi della cinta muraria.

Il castello di Vigoleno, che fa parte del circuito dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, offre ospitalità in suite (nel castello e nelle torrette) e in appartamenti. È sede di eventi e ha predisposto pacchetti turistici per consentire ai visitatori di godere di una cena al ristorante San Giorgio (al suo interno), di degustare i prodotti del territorio, di vivere un weekend romantico.

Nel borgo sorgono anche la Pieve di S. Giorgio, esempio di arte romanica risalente al XII secolo e l’Oratorio Santa Maria, un piccolo edificio del XVIII secolo.

Dal 2002, Vigoleno è certificato dall’A.N.C.I. come uno dei Borghi più belli d’Italia. Si tratta di un importante attestato che ne conferma l’integrità del patrimonio architettonico e che premia l’opera di salvaguardia e conservazione svolta negli anni dalle amministrazioni territoriali che hanno tutelato non solo il borgo, ma anche tutta l’area circostante ricca di risorse naturali.

Vigoleno è anche Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, il marchio di qualità per i comuni dell’entroterra, conferito solo a chi sappia garantire un’offerta turistica di qualità.

Unico nel suo genere, e per questo imperdibile, è il Museo degli Orsanti, testimonianza delle vite di artisti e ammaestratori di animali che girarono il mondo con i loro spettacoli per sfuggire alla miseria che caratterizzava la vita sull’Appenino Parmense fra Settecento e Ottocento e cercarono di sopravvivere dedicandosi all’accattonaggio, al commercio ambulante, a lavori campestri e forestali, a spettacoli ed esibizioni musicali.

Vigoleno: uno dei borghi più belli d’Italia

vigoleno

Aperto inizialmente a Compiano (PR), il museo si deve all’artista Maria Teresa Alpi, che per tutta la vita ha raccolto materiali e documenti, strumenti musicali, burattini, fotografie, costumi, stampe a testimonianza dell’attività di questi artisti originali e del loro stile di vita.

Il visitatore viene accolto da un colpo di vista onirico, straniante: un ambiente popolato da grandi orsi di cartapesta, strumenti musicali insoliti, costumi di scena, fondali, stampe d’epoca, documenti e oggetti di vita quotidiana.  Per info www.museogliorsanti.it

Per info: castellodivigoleno.com e www.comune.vernasca.pc.it/vigoleno

 

By | 2019-05-13T05:43:19+00:00 maggio 2019|Destinazioni|