Trentino: Cammino Jacopeo d’Ananunia l’11 e il 12 Maggio 2019

 

Cammino Jacopeo d’Ananunia

In occasione della “Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni“, giunta alla sua undicesima edizione, coloro che amano fare delle lunghe passeggiate immersi nel verde potranno prendere parte a un evento davvero bellissimo e molto emozionante, ovvero il breve viaggio alla scoperta delle Cammino Jacopeo d’Ananunia, che si ispira al modello del cammino di Santiago.

La “due giorni” si terrà l’11 e il 12 maggio 2019, e rappresenterà un’occasione preziosa per coloro che desiderano ammirare da un punto di vista inusuale il territorio trentino, con i suoi spazi verdi, le sue coltivazioni e non solo. L’evento permetterà anche di sentirsi parte della natura, e di essere protagonisti di un momento devozionale straordinario, un’occasione unica per scoprire le bellezze della valle delle mele, tra arte, storia, fede e cultura.

La Val di Non vista attraverso gli occhi degli antichi pellegrini

In questa particolare occasione potrete effettuare due tappe lungo il Cammino Jacopeo. Le tappe saranno lunghe rispettivamente 11,3 e 14,1 chilometri. L’orario di raduno per prendere parte alla prima tappa sarà alle ore 8.30 presso il Santuario di San Romedio. Da qui – a bordo di un minibus – raggiungerete il borgo di Vigo di Ton, da cui potrete arrivare a piedi al Castel Thun. Dopo una visita guidata riprenderete il cammino per raggiungere Vervò, meta di arrivo del primo tratto del percorso. Il giorno successivo avrà inizio la seconda tappa, che da Vervò vi porterà a San Romedio. Qui potrete percorrere la strada insieme ai pellegrini che prenderanno parte alla Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni. Dalla Chiesa di San Martino sarete condotti presso il Santuario di San Romedio, dove arriverete per le ore 15.00. A questo punto potrete prendere parte alla visita di questo luogo di devozione, situato al centro di uno dei canyon della Val di Non.

Il Cammino Jacopeo d’Ananunia: tra fede e sapori locali

Coloro che prenderanno parte al Cammino Jacopeo d’Ananunia potranno usufruire di un pacchetto soggiorno che, oltre all’iscrizione, offrirà la possibilità di pernottare a Vervò, assaporare alcuni dei cibi locali e assistere alla presentazione del video sul Cammino Jacopeo d’Anaunia. Inoltre, chi vorrà ripetere questa esperienza potrà farlo usufruendo delle convenzioni con alcune strutture che potrete trovare lungo il percorso. I pellegrini riceveranno anche informazioni in merito al percorso, alla preparazione di pasti veloci, e potranno noleggiare l’attrezzatura da trekking.

Ma veniamo ai dettagli utili per prendere parte a queste speciali giornate! Per una camera doppia, con mezza pensione e iscrizione al percorso, visite guidate, tassa di soggiorno, assicurazione medica e transfer in minibus da S.Romedio a Vigo di Ton, la tariffa prevista partirà dai 90 euro. Se desiderate prenotarvi, contattate Etli TN Tel. 0463 830377; www.etlitn.it, o il numero 0463 830133 – www.visitvaldinon.it.

Il percorso del Cammino Jacopeo d’Ananunia rappresenterà un’occasione unica per arricchirvi spiritualmente e per permettervi di conoscere luoghi meravigliosi. Inoltre, il percorso rappresenta un’esperienza innovativa per tutta la provincia di Trento, anche grazie alla sua connotazione eco-compatibile. Il “cammino” è infatti realizzato in tratti già esistenti di viabilità rurale e con una bassa presenta di veicoli, quindi assolutamente eco-sostenibile.

By | 2019-04-15T09:44:46+00:00 aprile 2019|Europa, Proposte|