EasyJet festeggia l’apertura della nuova base a Nantes

EasyJet apre una nuova base all’aeroporto di Nantes. La compagnia aerea low cost leader in Europa ha da poco celebrato l’apertura della sua 29° base nel continente, situata appunto nell’Aéroport Nantes Atlantique. Una scelta strategica quella fatta dalla compagnia aerea, che ha preferito la città francese in quanto destinazione molto gettonata non solo per i viaggi di piacere, ma anche per quelli di affari e di lavoro.

Gli ospiti che erano presenti alla cerimonia di inaugurazione, che si è tenuta la scorsa settimana, hanno potuto assistere all’atterraggio di un Airbus A320Neo proveniente da Londra, un velivolo di nuova generazione che consente un risparmio di carburante e di emissioni di carbonio del 15%, caratterizzato da una riduzione del 50% dei rumori sia nella fase di decollo che in quella di atterraggio rispetto alle generazioni precedenti. 

L’A320 Neo è dotato di motori innovativi, ed offre notevoli vantaggi sia in termini di costo che per quanto riguarda la qualità del servizio, le già citate emissioni di carbonio e la manutenzione. 

EasyJet festeggia l'apertura della nuova base a Nantes

Questo rappresenta un segno positivo dell’impegno di easyJet per una riduzione sostenibile del rumore e dell’impatto delle proprie operazioni sull’ambiente. Inoltre, la compagnia aerea ha anche svelato un velivolo speciale dedicato alla città di Nantes, caratterizzato da una decorazione che raffigura l’iconico “Chateau des Ducs“, che contribuirà a promuovere la città francese attraverso le 27 destinazioni della compagnia aerea.

In Italia easyJet ha aperto diverse basi nel territorio, a cominciare da quelle presenti nelle città di Bari, Catania, Cagliari e Olbia, offrendo i suoi servizi a prezzi competitivi e convenienti.

 

EasyJet a Nantes: i vantaggi per l’economia locale

L’investimento di easyJet fornirà chiari benefici all’economia locale. Tutto ciò grazie alla creazione di 110 posti di lavoro per piloti e equipaggi di cabina, e a molti altri lavori che saranno creati nella più ampia economia della zona. Anche l‘occupazione indiretta sarà infatti influenzata positivamente, grazie alle centinaia di posti di lavoro derivanti dallo sviluppo della compagnia aerea. 

EasyJet festeggia l'apertura della nuova base a Nantes

Johan Lundgren, CEO di easyJet,

L’azienda punta adesso a conquistare una posizione di leadership con una quota di mercato del 25% nel 2019, ovvero 1,8 milioni di passeggeri all’anno. A commentare tali promettenti prospettive è Johan Lundgren, CEO di easyJet, che ha fatto sapere:

Mentre festeggiamo il lancio di questa nuova base a Nantes, siamo davvero orgogliosi di continuare la fortunata espansione della compagnia aerea in Francia. Oltre 20 milioni di passeggeri viaggiano con noi da e per la Francia ogni anno: ciò è un quarto di tutti i passeggeri di easyJet, e mostra quanto sia importante la Francia per la compagnia aerea. L’apertura di questa base è un’altra pietra miliare significativa in Francia per easyJet, che da oggi conta sette basi su tutto il territorio nazionale.

L’apertura di una nuova base easyJet a Nantes-Atlantique è lo specchio del dinamismo che caratterizza la regione, un luogo ricco di storia e di meraviglie culturali e naturali, destinazione amata da coloro che desiderano immergersi nei tesori artistici di questa splendida cittadina francese.

EasyJet festeggia l'apertura della nuova base a Nantes

By | 2019-04-12T08:39:26+00:00 aprile 2019|Europa, Voli|