Travelux 2019: parte la 3° edizione della finestra sul mondo del luxury travel

 Travelux 2019: parte la 3° edizione della finestra sul mondo del luxury travel Travelux è giunto alla sua terza edizione. La finestra sul mondo dei viaggi di lusso si terrà dal 7 al 10 aprile 2019, e darà appuntamento a 200 dei migliori operatori di hotel e turismo luxury provenienti da tutto il mondo.

Quello che sta per aprire iniziare sarà un evento caratterizzato dalla formula club (ovvero a numero chiuso e solo su invito), in modo da garatire solo relazioni e business di alto livello. In programma vi saranno 4 sessioni di appuntamenti professionali e con la stampa di settore, oltre a serate di gala che si terranno in location di lusso, e attività di networking in giro per Venezia.

Alla presentazione dell’evento hanno preso parte Elisabetta Neri e Fulvio Bettini – fondatori di Nebe – e Markos Tzmalis, General Manager del J W Marriott di Venezia, che ospiterà questa terza edizione.

Proprio Tzamalis ha fatto sapere:

Sono orgoglioso di essere partner di operatori importanti come Nebe e di ospitare questa bellissima manifestazione, anche perché penso sia importate rilanciare l’immagine di Venezia come meta luxury.

La scelta di questa splendida città come location di Travelux 2019 sembra sia dovuta al fatto che questa meta di viaggi patisce l’effetto negativo del turismo di massa, purtroppo sempre più invadente.

Italia: la meta preferita (anche dai millennials)

Sempre più Millenials scelgono l’Italia per le loro vacanze. Il nostro Paese risulta infatti al primo posto sia nella classifica Top Global Destination che nella Top Family Travel Destination e nella Top Honeymoon Destination. In particolar modo, sembra che la generazione dei Millenials abbia scelto, per il 2019, “lo Stivale” come meta privilegiata dove trascorrere le proprie vacanze. E come darle torto?

Vacanze enogastronomiche all’insegna del lusso

Inoltre, l’onda dell’enogastronomia di lusso continua la sua crescita anche per quanto riguarda il turismo del nostro Paese. Per questa ragione, Travelux sta ampliando la sua offerta, grazie ad esempio a “Le Cesarine“, un network di donne che aprono le porte della propria casa per ospitare turisti da tutto il mondo e cucinare insieme a loro come insegna la tradizione. Inoltre, segnaliamo anche il “The Grand Wine Tour“, ovvero un’associazione che raduna una ventina di cantine vocate all’ospitalità d’eccellenza.

Per il trend dell’enogastronomia, gli esperti ricordano inoltre che ormai anche i grandi hotel si contendono chef stellati e di grido per migliorare la loro offerta. In linea con questa tendenza, la serata inaugurale di Travelux 2019 si terrà al ristorante Fiola at Dopolavoro Venezia, guidato da Fabio Trabocchi (1 stella Michelin), mentre il party di gala conclusivo sarà firmato da Massimiliano Alajmo (3 stelle Michelin) presso T Fondaco dei Tedeschi by DFS. Tutti i momenti di ristorazione saranno infine accompagnati dai vini del Gruppo Lunelli, fra cui Ferrari Trento e Bisol.
Per maggiori dettagli, visitate il sito Traveluxclub.com

 Travelux 2019: parte la 3° edizione della finestra sul mondo del luxury travel

By | 2019-03-20T15:08:48+00:00 marzo 2019|Eventi|