Il “Come eravamo” di British Airways per il centenario

Il "Come eravamo" di British Airways per il centenarioBritish Airways, la compagnia di bandiera britannica, celebra quest’anno il prestigioso traguardo dei cento anni di vita. Infatti fu il 25 agosto 1919 che l’allora Aircraft Transport and Travel Limited (AT & T), divenuta poi attraverso varie riorganizzazioni e fusioni societarie l’attuale British Airways, avviò il primo collegamento aereo internazionale giornaliero tra Londra e Parigi.

Per festeggiare la ricorrenza,  British Airways dipingerà quattro dei suoi aerei con decori retrò tratti dal suo passato e molto popolari; il primo sarà un Boeing 747 decorato con la livrea  British Overseas Airways Corporation (BOAC).

La livrea dell’era BOAC del periodo 1964-1974 decorerà un B747, reg: G-BYGC. L’aereo arriverà ad Heathrow dopo la riverniciatura effettuata a Dublino il 18 febbraio  ed entrerà in servizio il giorno successivo. La data coincide con il 50° anniversario del primo volo del Boeing 747, avvenuto solo pochi giorni prima.

Al BOAC 747 seguiranno altri tre velivoli, tutti con disegni di differenti livree storiche, i cui  dettagli verranno diffusi a tempo debito. Tutti e quattro i velivoli voleranno sulle rotte  British Airways, esibendo orgogliosamente, in occasione delle celebrazioni del centenario della compagnia aerea, alcuni dei disegni  più famosi.Il "Come eravamo" di British Airways per il centenario

Tutti i nuovi velivoli che entreranno nella flotta, incluso l’A350, continueranno ad avere il noto e attuale design ideato da Chatham Dockyard  – ciò significa che saranno in circolazione cinque aerei con decori che rappresentano tutta la storia della British Airways.

Alex Cruz, Presidente e CEO di British Airways, ha dichiarato: “Così tanti clienti e colleghi di British Airways hanno un bel ricordo delle nostre precedenti livree, le cui foto sono condivise regolarmente in tutto il mondo. È incredibilmente eccitante reintrodurre alcuni disegni classici e come non iniziare dalla livrea iconica BOAC”.

Quello che siamo oggi è il risultato della nostra storia quindi il nostro centenario è il momento perfetto per ripercorrere il nostro patrimonio e il panorama dell’aviazione del Regno Unito attraverso questi disegni iconici. Saremo entusiasti di condividere i dettagli delle altre livree nelle prossime settimane.”

 E’ stato scelto il 747 per la livrea BOAC in quanto è un’evoluzione del design dello stesso tipo di aereo.

 La livrea BOAC rimarrà sul Boeing 747 fino al suo ritiro nel 2023, quando British Airways avrà ritirato la maggior parte della sua flotta 747, sostituendoli con nuovi velivoli a lungo raggio all’avanguardia.

La nuova flotta nei prossimi quattro anni comprenderà 18 A350 e 12 Boeing 787 Dreamliner – che presentano nuove cabine e sono più efficienti dal punto di vista ambientale – così come altri 26 aerei a corto raggio, grazie all’investimento di 6,5 miliardi di sterline che British Airways  sta attuando per migliorare i servizi alla clientela.

Informazioni e prenotazioni sui voli di British Airways su www.britishairways.com

Ugo Dell’Arciprete

By | 2019-01-23T16:28:43+00:00 gennaio 2019|Trasporti, Voli|