News

Momondo: le 10 destinazioni italiane più pet-friendly

Il motore di ricerca viaggi momondo.it ha analizzato i suoi dati per scoprire quali sono le città italiane con il maggior numero di sistemazioni pet-friendly dove trascorrere tutti insieme una vacanza indimenticabile.

I dati mostrati sono il risultato dell’analisi del numero di alloggi (compresi hotel, motel, B&B e resort  presenti su www.kayak.it e www.momondo.it  ad agosto 2018.

Veneto ed Emilia Romagna le regioni “amiche degli animali” – Sebbene sia la capitale a guidare la classifica delle città dello Stivale che offrono la maggiore scelta in termini di alloggi che ammettono animali, sono due le regioni che si distinguono per l’apertura ad accogliere gli amici a quattro zampe: Veneto ed Emilia Romagna, rispettivamente con ben tre e due città all’interno della top 10 – Venezia (5°), Jesolo (7°), Verona (10°) e Rimini (2°) e Riccione (8°).

Grazie al buon numero di strutture ricettive pet-friendly Palermo (9°) si aggiunge alle mete tricolori – in gran parte città d’arte – che aprono le porte agli animali domestici.

Le 10 destinazioni italiane con il maggior numero di sistemazioni pet-friendly
Posizione Destinazioni Posizione Destinazioni
1 Roma 6 Milano
2 Rimini 7 Jesolo
3 Napoli 8 Riccione
4 Firenze 9 Palermo
5 Venezia 10 Verona

La classifica nel dettaglio – Chi sceglie Roma per un viaggio insieme a un amico a quattro zampe, non avrà difficoltà a trovare una struttura ricettiva che li accolga, essendo la città italiana con il maggior numero di alloggi pet-friendly. Inoltre, la capitale è ricca di opportunità per passare dei momenti indimenticabili all’aria aperta lasciandosi incantare dalle bellezze della Città Eterna, passeggiando ad esempio nei meravigliosi parchi che la costellano. Per gli amanti dei mici, tappa obbligata alla scoperta di una colonia felina che popola le vie del centro storico.

Rimini, perla della Riviera Romagnola, non solo ha molte strutture alberghiere che accettano animali, ma sono numerosi anche gli stabilimenti balneari dove è possibile godersi la vita da spiaggia insieme a Fido. Dal 1° giugno 2018, inoltre, un’ordinanza comunale ha dato il via libera a bagni e tuffi in mare per i cani: il provvedimento prevede che gli animali domestici – oltre che scendere in spiaggia – possano entrare in acqua in determinate zone e in precisi orari. Inoltre, in città non mancano le aree di sgambamento.

Chi va in vacanza a Napoli ha l’imbarazzo della scelta tra passeggiate nelle vie principali e nei luoghi all’aperto del centro storico, sul lungomare o alla scoperta delle località immerse nelle affascinanti colline del golfo. Ma anche gli appassionati di storia non rimarranno delusi: l’ingresso ai celeberrimi e bellissimi scavi archeologici di Pompei è aperto ai cani, basta tenerli al guinzaglio quando si è all’aperto e in braccio all’ingresso degli edifici.

Firenze (4° in questa speciale classifica) è all’avanguardia per quanto riguarda iniziative dedicate agli amici a quattro zampe: prima tra tutte gli “aperidog” in locali dotati di spazio all’aperto, dove gli animali – mentre i padroni sorseggiano l’aperitivo – sono intrattenuti da un educatore in percorsi di mobility dog adatti anche ai non allenati, con tanto di stuzzichini finali per gli ospiti pelosi. Inoltre, anche le colline intorno a Fiesole ben si prestano ad ore spensierate di gioco, dove cane e padrone possono godere della massima pace.

Venezia è il luogo ideale per chi viaggia con gatti che non potranno sentirsi soli nella città veneta, da secoli popolata da piccoli felini che, indipendenti e indisturbati, se ne vanno a zonzo per le calli a ridosso della laguna. I gatti in giro sono molti, un po’ perché durante i viaggi verso l’Oriente ai tempi della Serenissima venivano imbarcati come cacciatori di topi a bordo e da allora sono considerati portafortuna e tutelati, un po’ perché a Venezia non ci sono macchine. È possibile trovare, inoltre, alcune aree verdi ideali per chi viaggia con un cane e non mancano le strutture ricettive pet-friendly, che valgono a Venezia un posto a metà della top 10.

Che si scelga Milano per lo shopping o la cultura, le opportunità per visitare la città con il compagno di viaggio a quattro zampe non mancano: da siti espositivi che aprono le porte anche agli animali, fino alle immancabili passeggiate per il centro. I gattofili, invece, potranno sperimentare locali dedicati ai mici e ispirati ai neko café giapponesi (“neko” significa “gatto”), ovvero le caffetterie tematiche dove i clienti possono consumare bevande e cibo circondati da gatti. Nel Paese del Sol Levante il fenomeno è diffuso da tempo e ora sta prendendo piede anche in Italia, con la metropoli lombarda a fare da apripista.

Jesolo è una meta perfetta per vacanze al mare insieme agli animali domestici. La cittadina in provincia di Venezia, infatti, si distingue per la presenza di alloggi e numerose spiagge dove saranno i benvenuti: sono nati qui, infatti, alcuni stabilimenti dedicati a Fido, dove i cani possono entrare liberamente e godere di spazi opportunamente attrezzati con guinzagli, ciotole, doccette, percorsi di gioco, spazio per il movimento in battigia e specchio d’acqua per la balneazione. Inoltre, gli amici a quattro zampe potranno sbizzarrirsi tra le passeggiate sul lungomare e un po’ di divertimento nelle aree verdi disseminate per la città, dove gli animali possono essere lasciati in libertà.

Riccione – così come già Rimini e Jesolo – è molto attenta alle esigenze di chi si sposta con animali domestici e cerca spazi in cui godersi la vita di mare insieme ai compagni pelosi. Non solo qui sarà facile trovare spiagge accessibili e strutture ricettive che li accolgano, ma grazie a un progetto dedicato, la città è fortemente impegnata per incrementare le possibilità per chi viaggia con Fido nei confini del comune rivierasco. Un consorzio di alberghi, ristoranti, negozi e stabilimenti balneari è infatti all’opera per fare di Riccione la prima destinazione pet oriented d’Italia.

Molte le opportunità anche a Palermo, dove le strutture ricettive pet-friendly non mancano. Oltre alle comuni aree verdi, il capoluogo siciliano ospita anche un parco di divertimenti per cani, dove è possibile svolgere attività ludiche, sportive e di relax insieme al fedele compagno. I gattofili, poi, potranno scoprire il primo neko café del Sud Italia, in cui gustare torte, sorseggiare tè e tisane, ma anche pancake salati e pizza – ovviamente circondati dai gatti che abitano in pianta stabile il locale, tutti pronti a ricevere coccole.

Verona chiude la top 10 delle città italiane più pet-friendly per numero di alloggi che accolgono i viaggiatori a quattro zampe. Per la sua vocazione di museo a cielo aperto, la città veneta ben si presta ad essere scoperta a piedi insieme al proprio cane. Probabilmente il migliore itinerario da fare insieme è quello lungo l’Adige, che circonda il centro storico: qui è possibile godere di scorci unici e ammirare le chiese, le fortezze e i ponti sul fiume, e anche gli animali saranno più che soddisfatti della passeggiata.

Info: www.momondo.it

Giovanni Scotti

Articoli simili

Hai sempre sognato di diventare famoso? Il Social Reality di Venere.com è la tua occasione!

anna.rubinetto

Nasce a Folgaria (TN) Centro Fondo

claudia.dimeglio

La Guida di Malta dal tuo smartphone

claudia.dimeglio