News tour operator

Turchia e Balcani Occidentali, la nuova programmazione di Europa World

A volte ritornano…e la Turchia ritorna, dopo le note vicende che l’ avevano quasi cancellata dalla lista delle destinazioni preferite dagli italiani, come meta imperdibile nella programmazione del tour operator Europa World con due cataloghi dedicati alla destinazione e ai paesi dei Balcani occidentali!Turchia e Balcani Occidentali, la nuova programmazione di Europa World

Daniela Fecchio, responsabile prodotto del t.o. ed esperta conoscitrice soprattutto della Turchia, per averla girata negli anni in lungo e in largo, afferma:

“La mia scommessa per il 2018 è riportare gli italiani in Turchia. La destinazione ha subito un crollo completo nel 2015, e pesava per il 50% di Europa World. I segnali ci sono: già a partire dall’autunno scorso abbiamo visto una ripresa timida e abbiamo provato a mettere in piedi un tour per Capodanno. Già per la primavera abbiamo parecchie date confermate”. Continua: “Sono tornata a Istanbul dopo qualche anno e l’ho trovata meravigliosa più che mai. Sarà anche il fatto – precisa – di poter andare alla ‘scoperta’ della città come viaggiatori privilegiati, visitare i palazzi con calma, senza la calca dei visitatori che era caratteristica di qualche anno fa, è un’occasione da non perdere. Anche chi ha già visitato la città, non potrà che apprezzare questo nuovo modo di gustarla”.

 Il nuovo catalogo sulla Turchia propone classici tour che prevedono in 8 giorni visite imperdibili, come la visita della Basilica Cisterna di Istanbul e delle particolarissime abitazioni sotterranee nella splendida regione della Cappadocia.

Tra le varie proposte,  da non perdere il tour ”Turchia in stile” di 8 giorni/7 notti, utile per un primo approccio al Paese, con partenza tutte le domeniche dal 4 marzo al 30 dicembre, che tocca Istanbul, Cappadocia, Konya, Pamukkale, Efeso e Izmir, con partenze dagli aeroporti di Bergamo, Bologna e Roma Fiumicino. Gli hotel sono a 5 stelle, a partire da 790 euro a persona, e il vettore aereo prescelto è Pegasus Airlines. Per chi può o vuole estendere la vacanza, è possibile fare un’estensione mare di una settimana a Bodrum o ad Antalya. Gli amanti del mare tout court avranno a disposizione anche crociere in caicco in partenza da Bodrum, direzione costa della Turchia o, in alternativa, alla volta delle isole del Dodecaneso.

Non solo Turchia, però, perché Europa World punta anche a destinazioni nuove, che solo adesso si affacciano sul mercato turistico e che perciò vale la pena di visitare, prima che diventino troppo ”gettonate” dal turismo di massa. Parliamo di mete ancora poco turistiche, come Montenegro, Serbia, Bosnia Erzegovina, Kosovo e Macedonia, ma soprattutto di Albania, una destinazione molto vicina all’Italia che offre, oltre a siti archeologici di grande interesse, risalenti anche a 5000 anni fa, un mare favoloso a due passi da casa. Il tour “Tesori d’Albania” di 6 notti/7 giorni ( 990 euro a persona, comprensivo di volo, hotel, mezza pensione, guida in italiano) prevede l’arrivo a Tirana, la capitale oggi molto animata e ricca di locali, la visita di Durazzo con le sue vestigia veneziane, dei due parchi archeologici di Apollonia e Butrinto , il primo sito Unesco dell’Albania, per poi dirigersi verso le spiagge che si affacciano sullo Ionio, nella zona tra Valona e Saranda. Bello il mare, ma non altrettanto gli alberghi, un tantino al di sotto delle aspettative del turista italiano. Turchia e Balcani Occidentali, la nuova programmazione di Europa World

«Puntiamo molto sull’Albania, un Paese dall’ottimo rapporto qualità-prezzo che offre un mare meraviglioso, siti archeologici e natura” commenta Fecchio.

Il nuovo catalogo su Balcani Occidentali di Europa World include anche mete consolidate come Grecia, Malta e Cipro, dove abbinare soggiorni culturali a giornate trascorse in spiagge che non hanno niente da invidiare a quelle caraibiche.

Tutte vacanze che permettono di scoprire paesi che, in bilico come sono tra Occidente ed Oriente, hanno un fascino unico ancora intatto, perché l’innovazione e l’apertura verso al modernità in molte aree ancora coesistono insieme alle tradizioni più antiche.

 

Claudia Di Meglio

 

Articoli simili

TAJ MAHAL e degrado ambientale

anna.rubinetto

Auratours propone viaggi per conoscere le Seychelles ed Abu Dhabi

redazione1

Festeggia San Valentino con Boscolo Gift, l’arte dell’amore racchiusa in un cofanetto

claudia.dimeglio