Viaggiare News
Trasporti Treni

Alla scoperta della Spagna con i treni di lusso RENFE

Dai tempi del mitico Orient Express il treno, oltre che normale mezzo di trasporto per spostarsi da una località all’altra, è stato teatro di viaggi fatti per il piacere di viaggiare, immersi nel lusso di vetture d’epoca e coccolati da personale attento e chef d’alta classe.

Questo tipo di affascinante turismo itinerante è oggi offerto su varie tratte ferroviarie, e all’appuntamento non potevano mancare i più spettacolari paesaggi della Spagna. La compagnia ferroviaria nazionale RENFE (Red Nacional de los Ferrocarriles Españoles) organizza tre treni turistici di lusso, sui quali l’arredamento in stile “Belle Époque”, le comode Suite Deluxe e Camere Gran Classe, le spaziose carrozze-salone degli anni 20, la gustosa proposta gastronomica promettono viaggi ricchi di fascino.

AL ANDALUS

Il treno possiede quattro carrozze-salone che sono gioielli ferroviari del 1928 e del 1930. Ampi e ricchi di fascino, dove si serve la colazione a buffet, il pranzo o la cena, dove potrai leggere i giornali e dove ogni sera ci sono spettacoli di animazione.E per il tuo riposo potrai scegliere tra due modalità: Suite Deluxe e Camera Gran Classe. In entrambi i casi si tratta di carrozze appartenenti alla stessa serie di quelle originariamente utilizzate per gli spostamenti della monarchia britannica durante le vacanze. Oggi sono dotate di tutti i comfort, pur preservando l’originale decorazione “Belle Epoque”.

Al Andalus offre due itinerari:

Itinerario Andalusia

Incanto, sapori, allegria, cultura e arte sono solo alcuni dei termini più ricorrenti per definire le città di questo itinerario. E potrai conoscerle grazie alle visite guidate organizzate per i passeggeri. Il treno parte da Siviglia (famosa tra l’altro per la Giralda, la Cattedrale e l’Alcazar) diretto a Cadice e Jerez (da non perdere una degustazione dei suoi vini e il tradizionale spettacolo dei cavalli). Il terzo, il quarto e il quinto giorno effettua fermate a Ronda (per godere di vedute spettacolari) e Granada (con l’impressionante Alhambra e l’opportunità di assistere a uno spettacolo di flamenco). Il sesto giorno si fa tappa a Linares, Úbeda e Baeza (città iscritte nell’elenco del Patrimonio Mondiale) e il settimo a Cordova (con la sua moschea e l’incantevole centro storico).

Itinerario dell’Estremadura

La durata di questo itinerario è di sei giorni. Parte da Siviglia per dirigersi verso la storica città di Zafra. Il secondo giorno raggiunge Merida e il suo anfiteatro romano. Quindi è il turno di Cáceres, il cui centro storico si è mantenuto praticamente intatto. Quindi proseguirà per Monfragüe, un Parco Nazionale perfetto per il birdwatching. Il quinto giorno il treno arriva a Toledo (dove le culture cristiana, musulmana ed ebraica convissero per secoli), per concludere il viaggio ad Aranjuez, passeggiando per i suoi giardini e il palazzo, e infine Madrid. È anche possibile effettuare l’itinerario al contrario, con partenza a Madrid e destinazione finale nella vivace Siviglia.

L’itinerario Andalusia è regolarmente operativo nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre, mentre quello dell’Estremadura è attivo nei mesi di giugno e settembre.

Alla scoperta della Spagna con i treni di lusso RENFE

TRANSCANTABRICO

Dalla città di Santiago de Compostela (in Galizia) a quella di León (in Castiglia e León), a bordo del Transcantabrico Classico; da Santiago a San Sebastián (Paesi Baschi), a bordo del Transcantabrico Gran Lusso; o attraverso gli scenari più belli della Spagna Verde, nella parte settentrionale del Paese. Questi sono i percorsi delle due versioni del Transcantabrico, della durata di otto giorni e sette notti, che si snodano tra valli verdi, attraversando montagne e sfiorando le onde del mar Cantabrico. Sia il Transcantabrico Classico che il Transcantabrico Gran Lusso, infatti, essendo treni a scartamento ridotto, riescono ad addentrarsi negli angoli naturali più belli. Castiglia e León, Paesi Baschi, Cantabria, Asturie e Galizia ti attendono. Se lo desideri, puoi effettuare percorsi più brevi (di 4 o 5 giorni) a bordo del Transcantabrico Classico.

Questo treno effettua fermate in luoghi unici, quali ad esempio León e la sua Cattedrale, il Pettine del Vento di San Sebastián, il museo Guggenheim di Bilbao, la città marinara di Santander, le grotte di Altamira a Santillana del Mar, il parco nazionale dei Picos de Europa nelle Asturie, i monumenti pre-romanici di Oviedo e la cattedrale di Santiago de Compostela. Molti di questi scenari sono stati iscritti nell’elenco del Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Ma la lista di luoghi da visitare è molto più ampia e il modo migliore per scoprirli è viaggiando sul Transcantabrico. Inoltre, per tua comodità, avrai a disposizione una guida multilingue lungo il percorso e un autobus che ti accompagnerà in tutte le visite per riportarti subito dopo al treno.

Oltre alle visite previste, una delle cose che ti affascinerà di più di questi viaggi saranno i treni stessi. Veri e propri gioielli ferroviari dotati di ogni comfort e progettati per garantire il massimo benessere. Quotidiani internazionali, ampie Suite Deluxe e Camere Gran Classe con bagno privato, idrosauna, turbomassaggio e bagni di vapore, carrozze-salone con bar e pista da ballo o spazi più tranquilli dove vedere un film e intrattenerti con giochi di società insieme ai tuoi compagni di viaggio. E la cosa migliore: gli ampi finestrini per non perdersi nessuna veduta panoramica.

Il Transcantabrico è un invito alla natura, alla cultura e, naturalmente, alla buona tavola. Durante il viaggio, infatti, potrai assaporare squisite colazioni a buffet e alla carta nelle carrozze-salone dei treni. Ma il meglio viene dopo: il Transcantabrico ti invita a pranzare e cenare in alcuni dei migliori ristoranti delle zone attraverserai. Veri centri di degustazione, dove proverai le pietanze più saporite e tipiche della Spagna settentrionale abbinate sempre a vini selezionati.

Sebbene i treni circolino regolarmente da aprile a ottobre, potrai viaggiare in qualsiasi altro periodo dell’anno, perché il Transcantabrico organizza percorsi su misura da richiedere con un certo anticipo.Alla scoperta della Spagna con i treni di lusso RENFE

ESPRESSO DELLA ROBLA

L’Espresso della Robla, un treno in stile classicista dotato di impianti moderni e concepito per trasformare il viaggio in un autentico piacere, consente di scegliere fra due itinerari diversi che collegano Bilbao e León (o viceversa) e Bilbao e Oviedo (o viceversa). Possiede finestrini molto ampi per godere del paesaggio durante il percorso e zone comuni di svago, tra cui tre carrozze-salone con servizio bar permanente, giornali, videoteca, televisione, zona giochi, colazione a buffet, filodiffusione, computer e connessione internet gratuita.Inoltre, le camere con cuccette sono completamente climatizzate e provviste di bagno indipendente con doccia a idromassaggio. Per garantire il massimo riposo, il treno non viaggia di notte per evitare che il movimento possa disturbare il sonno dei passeggeri. Durante il viaggio il treno effettua fermate in città e località di interesse, che potrai visitare usufruendo del servizio di pullman con guida fornito dallo stesso Espresso della Robla.

Itinerario della Robla

Il percorso va da Bilbao (Paesi Baschi) a León, o viceversa, e attraversa principalmente la Castiglia e León. Dura quattro giorni e tre notti e tra le visite programmate include il complesso carsico di Ojos de Guareña, le grotte di Valporquero, il romanico di Palencia, la villa romana di La Olmeda, Espinosa de los Monteros e Balmaseda.

Itinerario Paradiso Verde

E’ disponibile la partenza dalla città di Bilbao con arrivo a Oviedo, o viceversa. Ha una durata di quattro giorni e tre notti e attraversa il territorio della Cantabria e delle Asturie. Il programma comprende diverse visite, tra cui la cittadina medievale di Santillana del Mar, la città di Santander, il museo di Altamira e la sua Neogrotta, Covadonga, il Parco Nazionale dei Picos de Europa, Gijón e altre località di mare come Laredo, Llanes, Tazones o Santoña. Le visite programmate prevedono spesso un saporito e appetitoso complemento, con pasti presso ristoranti selezionati.Inoltre il treno è dotato di tutte le attrezzature necessarie per offrire una location originalissima a riunioni, seminari e conferenze.

Informazioni sui treni di lusso spagnoli su www.spain.info/itwww.trenidilusso.com/treni

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

Delta Air Lines attiva per l’estate volo nonstop Roma – New York JFK

redazione1

L’Australia è più vicina con i nuovi voli di Etihad Airways

redazione1

Esce il numero di ottobre di La Freccia, anche on line

ugo
Please enter an Access Token