Viaggiare News
News

Viaggiare negli Stati Uniti senza visto grazie all’ESTA

Dal gennaio 2009 per poter entrare negli Stati Uniti è necessario essere in possesso di un documento che autorizzi al viaggio. Per i 38 paesi aderenti al Visa Waiver Program, tra cui rientra anche l’Italia, è possibile usufruire dell’ESTA per gli Stati Uniti, l’autorizzazione elettronica al viaggio ottenibile compilando un semplice modulo online.

Con l’introduzione dell’ESTA il Governo ha potuto rafforzare il sistema di sicurezza e garantire ai propri cittadini che non possano verificarsi altri episodi come gli attacchi terroristici dell’undici settembre.

L’ESTA però è circoscritta ad alcune condizioni che è necessario soddisfare: lo scopo del viaggio dev’essere turismo o affari, o anche se si deve fare solamente scalo nel Paese;  la durata del viaggio dev’essere inferiore ai 90 giorni; si desidera entrare nel Paese per via aerea o via mare.

Come per tutti i viaggi al di fuori dell’Unione Europea è necessario avere un passaporto, e per poter richiedere l’autorizzazione elettronica ESTA è necessario essere in possesso di un passaporto elettronico valido, l’unico tipo attualmente accettato. Il passaporto elettronico è riconoscibile dal logo nella parte bassa della copertina e dal microchip contenuto al suo interno.

La richiesta dell’autorizzazione elettronica prevede una procedura molto semplice, che solitamente richiede una trentina di minuti. È sufficiente entrare sul sito ufficiale del Governo, inoltrare una nuova domanda e compilare il modulo online.

È possibile scegliere tra domanda individuale e domanda collettiva, utile nel caso in cui si viaggi con la famiglia o in gruppo. In qualsiasi modo si decida di procedere sarà necessario inserire i dati di ogni viaggiatore, informazioni relative al passaporto e al viaggio che si intende fare. Inoltre ogni passeggero deve essere dotato del proprio personale passaporto elettronico a cui l’ESTA sarà legata, indipendentemente dall’età, anche minorenni e neonati che viaggiano senza biglietto aereo.

È consentito delegare la compilazione della richiesta a un’altra persona o a una terza parte, in modo che anche chi non ha molta confidenza con i sistemi informatici possa ottenere l’autorizzazione senza troppi problemi semplicemente delegando il compito.

Il costo dell’ESTA è di 14 dollari, da pagare al termine della procedura di compilazione del modulo. Il pagamento si può effettuare con una delle carte di credito riconosciute (MasterCard, VISA, American Express e Discover (JCB, Diners Club)) oppure PayPal.

Anche se è garantita una risposta solamente entro le 72 ore, nella quasi totalità dei casi viene rilasciata l’ESTA approvata in pochi minuti. Dopo aver ottenuto l’autorizzazione vale la pena stamparne una copia da portare con sé, in modo da poter avere un riscontro cartaceo in qualsiasi momento. Non è infatti obbligatorio stamparla, ma può tornare utile ad esempio durante i controlli degli agenti di confine o per averne un riscontro in qualsiasi momento.

Se invece l’autorizzazione viene negata l’unico modo per poter entrare nel Paese sarà grazie a un visto, procedura che però richiede più tempo e l’obbligo di recarsi presso un consolato o l’ambasciata.

È perciò consigliato richiedere l’ESTA non appena si decide di effettuare il viaggio, o al massimo 72 ore prima della partenza, per evitare spiacevoli inconvenienti.

La validità dell’ESTA è di due anni dalla data del rilascio, ed è possibile riutilizzarla nel caso si voglia tornare negli Stati Uniti semplicemente modificando le informazioni relative al singolo viaggio.

Se però durante i due anni di validità il passaporto scade o viene smarrito anche l’ESTA perderà la sua validità, e sarà necessario richiederne un’altra con un nuovo passaporto.

CONDIVIDI:

Articoli simili

La Croazia nuovo stato membro dell’Unione Europea

claudia.dimeglio

Sicurezza aerea: la commissione europea aggiorna l’elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo

claudia.dimeglio

La Turchia attrae i turisti anche con grandi eventi e spettacoli

redazione1
Please enter an Access Token