Lucca Summer Festival, venti anni di successi

Lucca Summer Festival

Non è estate senza il Lucca Summer Festival, una kermesse musicale che rappresenta un appuntamento importante per star nazionali ed internazionali.

Da sempre sul palco della manifestazione cult dell’estate italiana, salgono i nomi più cool della musica mondiale e in occasione del ventennale della kermesse sono previsti appuntamenti imperdibili come l’unica data italiana dei Rolling Stones, il tour di Ennio Morricone, la serata di Robbie Williams e del volo. Anche quest’anno una carrellata di artisti di fama internazionale animeranno piazza Napoleone attirando fans da tutta Italia.

Tra la valle del Serchio e Garfagnana, in una zona della Toscana con un paesaggio che assomiglia più ad un angolo di paradiso, sorge il Renaissance Tuscany, la struttura che anche quest’anno sarà l’hotel ufficiale del Lucca Summer Festival. Il Renaissance Tuscany, che fa parte del gruppo alberghiero Marriot International offre, oltre ai sapori dell’enogastronomia locale, anche la possibilità di un momento di relax che trasforma una vacanza in un enorme piacere. Gli ospiti della struttura potranno rilassarsi nella piscina esterna, o nell’area wellness interna dotata di piscina riscaldata, nuoto controcorrente, cascata cervicale, soft sauna, doccia emozionale insomma, un lungo elenco di possibilità per la cura del corpo. In occasione delle serate del Lucca Summer Festival, l’hotel propone per una camera doppia pacchetti a partire da 216 euro incluso il biglietto della manifestazione.Lucca Summer Festival

L’evento musicale potrebbe essere una scusa per visitare Lucca, una cittadina meravigliosa con un ricco patrimonio culturale. Diversi i siti d’interesse che attirano il costante flusso di turisti che si reca a Lucca, come piazza dell’Anfiteatro con la sua particolare forma circolare dovuta alle sue origini.  I palazzi che racchiudono lo specchio in cui si anima la movida cittadina, sorgono dalle ceneri di un antico anfiteatro romano e danno origine a una piazza singolare. Particolari anche le mura che racchiudono la città, un anello ininterrotto di 4 km costruite tra la metà del ‘500 e la metà del ‘600. Nate con funzioni di difesa, nel corso del tempo hanno subito diverse trasformazioni seguendo la crescita della città e adeguandosi ai “moderni” ritrovati bellici. Smessi i panni di baluardo difensivo, si trasformano in parco cittadino, ancora oggi utilizzato dai lucchesi e dai turisti come luogo per passeggiare e come pista ciclabile. Dall’altezza di 12 metri di media che caratterizza le mura, grazie ai diversi accessi che si trovano lungo l’anello, è possibile visitare la città comodamente lungo il percorso pensile e gustarne anche i vari baluardi che si incontrano sul percorso.

Uno dei siti più interessanti di Lucca è sicuramente la chiesa di San Michele, realizzata nel 1070 e che ha subito diverse trasformazioni nel corso della sua storia. Un tempo sede del Consiglio Maggiore, il più alto organo legislativo di Lucca, oggi la moderna chiesa che domina l’omonima piazza nel cuore del centro storico, appare come una basilica gotica con motivi romani. La facciata è caratterizzata dalla statua del Santo raffigurato mentre affronta un drago con una lancia, al suo interno sono custodite la Madonna col Bambino, opera in terracotta invetriata realizzata da Luca della Robbia e la tavola dei Quattro Santi di Filippino Lippi.

Altro carattere distintivo di Lucca è la torre dei Guinigi, alta 45 metri si riconosce per gli alberi che spiccano dal tetto. La torre, visitabile negli orari di apertura, è una costruzione appartenuta alla famiglia Guinigi, fa parte di un complesso di edifici che si estendeva lungo la omonima via e che comprendeva altre tre torri. Quello che oggi rappresenta un autentico simbolo delle città, fu realizzata in terra e mattoni ed è l’unica che non sia stata tagliata durante il XVI secolo.

E’ quasi naturale che il Lucca Summer Festival abbia riscontrato un così grande successo nel corso degli anni, la piccola città Toscana infatti, ha un forte legame con la musica anche perché ha dato i natali a Giacomo Puccini. Diversi gli itinerari turistici legati a questa grande figura del panorama italiano che prevedono la possibilità di visitare i luoghi del Maestro nel centro storico e nei dintorni di Lucca.

Musica, arte, cultura, movida e relax, questi gli elementi che si possono combinare per una mini vacanza al ritmo del Lucca Summer Festival!

www.renaissancetuscany.com

Emanuele Scigliuzzo

By | 2017-06-14T10:50:38+02:00 Giugno 2017|Eventi|