Viaggiare News
Eventi

A Bressanone il “Festival di acqua e luce”

Un binomio perfetto, acqua e luce, due elementi che caratterizzano Bressanone, in Valle Isarco. Non a caso qui si svolge il Festival di acqua e luce (5-21 maggio 2017) grande show di luci, colori, suoni ed effetti speciali, fra fontane, giardini, piazzette e vicoli. Per l’occasione, la nota cittadina dell’Alto Adige si trasforma in una vera e propria “città della luce e dell’acqua”, grazie alle numerose e originali installazioni artistiche ed effetti diffusi (ogni sera dalle ore 21 alle ore 23.30, alle ore 24 venerdì e sabato).

Spectaculaires – Allumeurs d’Images e le diverse opere inedite sul tema acqua e luce realizzate da alcuni artisti locali interessano ben 20 siti collegati tra loro da una linea blu: fontane, angoli suggestivi, edifici del patrimonio storico culturale di Bressanone, che “risplenderanno di nuova luce”. 

L’evento clou del Festival è lo spettacolo di luce e musica degli Spectaculaires “WoW – World of Water”, nell’ex carcere in piazza Duomo, un cortile nascosto nel cuore di Bressanone (inizio spettacoli ore 21.00, 21.45 e 22.30, ingresso 9 euro, 12 euro venerdì e sabato). Artefici dello show, che prosegue fino al 21 maggio, sono gli artisti maestri di videomapping della compagnia Spectaculaires – Allumeurs d’Images, gli stessi del “Sogno di Soliman” (famoso spettacolo multimediale di luci e suoni allestito durante il Mercatino di Natale nel Palazzo Vescovile, che ha avuto moltissimi spettatori) e di altri show allestiti in importanti palazzi storici di tutto il mondo.A Bressanone il “Festival di acqua e luce"

Uno spettacolo nello spettacolo, in cui sarete letteralmente catturati dalla magia dei suoni e dei colori, in primis dalla musica creata per lo show dal compositore spagnolo izORel. Musica all’aperto per i concerti del 13 e 20 maggio (alle 21.30), mentre le altre sere la musica viene diffusa registrata sulla penisoletta alla confluenza dei fiumi Isarco e Rienza con cinque pianoforti che cambiano intonazione a seconda delle condizioni meteo. Tra le performance gratuite, si segnala il concerto acquatico Fluid Keys di Manuela Kerer, compositrice brissinese e le proiezioni luminose di Claudia Reh.

Festival di Acqua e Luce è un’occasione unica per scoprire e apprezzare vari punti di interesse di Bressanone, sconosciuti anche dai visitatori locali. Del resto, Bressanone è da sempre strettamente legata alla cultura dell’acqua, possedendo la più alta densità di fonti di acqua potabile all’interno di un centro urbano di tutto l’arco alpino e che la sorgente di Plose è una delle più rinomate acque minerali diffuse nella ristorazione in tutta Italia.

 

Il Festival di Acqua e Luce Bressanone-Alto Adige  – 5-21 maggio 2017

Domenica-Giovedì dalle ore 21 alle ore 23.30
Venerdì e Sabato dalle ore 21 alle ore 2
Ulteriori informazioni sul sito: www.brixen.org/waterlight   – www.valleisarco.com

 

Cinzia Dal Brolo

CONDIVIDI:

Articoli simili

Sabato 25 e domenica 26 si apre la V edizione di radda rinascimentale

redazione1

Gita con treno storico alle Terme di Salsomaggiore

ugo

A Portorose il buddismo diventa … illuminazione!

anna.rubinetto
Please enter an Access Token