Viaggiare News
News tecnologia

Skyscanner rivela quando prenotare un volo al prezzo più basso

Come ogni anno, Skyscanner.it, il motore di ricerca viaggi globale, ha analizzato i dati relativi ai voli dall’Italia prenotati attraverso il sito negli ultimi due anni e presentato il suo studio sul miglior momento per prenotare i biglietti aerei per risparmiare.

Secondo i dati di Skyscanner, il momento migliore per prenotare i voli nazionali è generalmente 5 settimane prima della partenza, con un risparmio di circa il 9% rispetto al costo medio del volo, mentre per i voli internazionali è fra le 21 e le 23 settimane prima della partenza (a seconda della destinazione), con un risparmio medio fra il 4 e il 7%.

Esistono, però, notevoli differenze non solo rispetto al tipo di volo – nazionale, di breve o lungo raggio, ma anche a seconda della rotta scelta. Per questo Skyscanner ha realizzato uno strumento interattivo che permette ai viaggiatori di vedere in un attimo, in base alla città di partenza ed alla destinazione, con quante settimane di anticipo prenotare e quali siano i mesi più convenienti per volare. Lo strumento realizzato da Skyscanner indica la percentuale di risparmio rispetto al costo medio annuale del volo per la rotta selezionata. Per vedere il miglior momento per prenotare e il mese più conveniente per volare basta visitare il sito www.skyscanner.it/notizie/quando-prenotare-un-volo-al-prezzo-piu-basso.

Quando prenotare voli nazionali  – Prenotare un volo nazionale con 5 settimane di anticipo rispetto alla data di partenza consente un risparmio di circa il 9% rispetto al costo medio annuale del biglietto.  Esistono tuttavia notevoli differenze a seconda della rotta: ad esempio, per i voli da Milano a Catania il momento migliore per prenotare è 24 settimane prima, con un risparmio del 15% sul costo medio del volo, mentre per la rotta Venezia – Cagliari si può risparmiare circa il 19% prenotando con 20 settimane di anticipo.

Quando prenotare voli dall’Italia per l’Europa – Secondo i dati di Skyscanner, per volare in Europa il periodo migliore per prenotare è 23 settimane prima della partenza, quando il risparmio rispetto al costo medio annuale del volo potrebbe superare il 6%. Tuttavia, osservando l’andamento dei prezzi, Skyscanner rivela che anche prenotando fra 9 e 10 settimane prima si può ottenere un risparmio superiore al 5%. In base alla rotta, i dati variano considerevolmente: se prenotando un volo da Venezia a Londra con 12 settimane di anticipo si può risparmiare circa il 9%, per la rotta Roma – Atene bastano 4 settimane di anticipo per spendere circa il 16% in meno rispetto al costo medio.

Quando prenotare voli dall’Italia per l’America del Nord – Prenotare un volo dall’Italia per l’America del Nord con un anticipo di 22 settimane permette un risparmio di oltre il 4% sul costo medio del volo. Anche in questo caso, i dati cambiano in base alla rotta. Prenotare un volo da Bologna a New York con 17 settimane di anticipo permette di risparmiare il 17%, mentre acquistare un volo da Roma a New York 19 settimane prima della partenza costa il 6% in meno rispetto al prezzo medio.

Quando prenotare voli dall’Italia per l’America Centrale – Il momento migliore per prenotare un volo dall’Italia per l’America Centrale è generalmente 21 settimane prima della partenza: si può risparmaire circa il 7% rispetto al costo medio del volo.

Quando prenotare voli dall’Italia per l’Asia – Per chi pianifica un viaggio in Asia, il momento migliore per prenotare è 23 settimane prima della partenza, quando si può risparmiare mediamente il 5% del costo medio annuale del biglietto.

Quando viaggiare Voli nazionali  – Per i voli nazionali, febbraio è generalmente il mese in cui i prezzi dei voli sono più convenienti, con un risparmio di oltre il 26% rispetto al costo medio annuale del biglietto, seguito da gennaio (-23%) e novembre (-22%). Agosto si conferma il mese più caro (+36%), mentre in luglio la differenza di prezzo rispetto alla media dell’anno è più moderata (+11%). Esistono tuttavia notevoli differenze a seconda della rotta, ad esempio per volare da Milano a Catania, o da Venezia a Palermo, il mese più conveniente è novembre.

Voli dall’Italia per l’Europa – Novembre è, invece, il mese più economico per volare in Europa. I prezzi dei voli dall’Italia per le destinazioni europee più popolari sono di oltre il 24% più bassi in questo periodo rispetto alla media dell’anno. Anche volare in febbraio permette di spendere in media più del 20% in meno rispetto al normale costo di un volo in Europa, ma anche maggio mostra prezzi di quasi il 16% più economici rispetto al costo medio di un biglietto per le mete europee più popolari. I mesi in cui i voli dall’Italia per l’Europa sono più cari, invece, sono agosto e dicembre, con prezzi medi rispettivamente del 38% e di oltre il 14% più alti della media annuale. Anche per i voli in Europa, i dati cambiano in base alla rotta, così per volare da Napoli ad Amsterdam i prezzi migliori si riscontrano in giugno, mentre i voli da Roma a Budapest sono mediamente più convenienti in settembre.

Voli dall’Italia per l’America del Nord – Il mese più conveniente per volare negli Stati Uniti è febbraio, quando i voli dall’Italia sono di oltre il 21% più economici rispetto alla media dell’anno, ma anche novembre e marzo hanno prezzi rispettivamente del 18% e de 16% più convenienti della media annuale. Il mese più caro è luglio, con costi dei voli del 30% più elevati rispetto alla media dell’anno.

Voli dall’Italia per l’America Centrale – Per volare verso le destinazioni dell’America centrale spendendo oltre il 19% in meno rispetto alla media dell’anno, meglio scegliere di partire in maggio. In alternativa, si può viaggiare in giugno o in settembre risparmiando circa il 18%. Agosto, invece, è il periodo più caro rispetto alla media annuale, con prezzi in media del 18% più elevati.

Voli dall’Italia per l’Asia – Maggio e giugno sono i mesi più economici per volare dall’Italia verso le destinazioni asiatiche più popolari, con un risparmio di circa il 20% rispetto al costo medio annuale del volo. Il mese generalmente più costoso è, invece, dicembre, quando i prezzi superano di quasi il 17% i costi medi.

Info: www.skyscanner.it.

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

KAYAK.it: le destinazioni sciistiche più popolari in Europa

redazione1

La compagnia aerea peruviana LAN offre a bordo menu e vini di livello

redazione1

Luglio: al mare in Turchia con Turban Italia

anna.rubinetto
Please enter an Access Token