Viaggiare News
Destinazioni Europa

San Valentino in Francia: 5 località da non perdere

La festa degli innamorati è ormai alle porte. San Valentino è certamente una ricorrenza che accende la voglia di viaggiare e la Francia è tra le mete più desiderate: oltre all’intramontabile Parigi sono molte le località d’Oltralpe a meritare tutte le attenzioni del caso. 

Ecco cinque luoghi da non perdere per un San Valentino da sogno.-  Dall’intramontabile Parigi alla neve di Les Arcs. 

PARIGI 
Non ha bisogno di presentazioni. Una città splendida, vivace e soprattutto romantica, l’ideale per la ricorrenza. Senza dimenticare la Tour Eiffel, gli Champs-Élysées e il Louvre, per San Valentino è d’obbligo una tappa sulla collina di Montmartre. Incanto e vivacità si mischiano in un contesto stupendo, dove a farla da padrone sono gli artisti di strada con i loro ritratti che diventano souvenir di un viaggio indimenticabile. Altrettanto imperdibili sono le passeggiate tra le stradine di questo quartiere che ancora conservano il fascino di un tempo.

LIONE 
La terza città della Francia è certamente molto più che un’opzione.
Grazie al suo suggestivo centro storico, quasi interamente pedonale, perdersi per le vie della città è insieme fascino e mistero.  Lione, capitale gastronomica della Francia che diede i natali alla Nouvelle Cuisine, promette di soddisfare i palati più raffinati con la varietà dei suoi prodotti tipici: dalla rosette al jésus, fino al pesce con la quenelle de brochet (soufflè di luccio).  E poi il trionfo delle praline, della frutta candita e l’imperdibile Coussin de Lyon (il cuscino di Lione), dolce a forma quadrata dal colore verde fatto di pasta di mandorle e ripieno di cioccolato.

LES ARCS
Per gli amanti dello sci è il luogo ideale per concedersi qualche giorno all’insegna del relax e del divertimento.
La rinomata stazione sciistica si trova in cima a Bourg Saint Maurice, in Savoia. Sci, slittino, parapendio o speed-riding sono le attività proposte durante il soggiorno a Les Arcs.
Veri e propri piaceri tutti da vivere e da condividere col proprio partner.

CHAMBERY 
Città fiabesca dal patrimonio storico-culturale inestimabile.
Si tratta di un luogo che racchiude in sé numerosi edifici storici: dal Castello dei Duchi di Savoia alla Sainte Chapelle passando per gli splendidi palazzi nobiliari in stile italiano.
E poi la Cattedrale, la Fontana degli Elefanti, il Grand Carillon e i musei delle Belle Arti e di Jean-Jacques Rousseau.  Per gli amanti della storia una destinazione da non perdere.

MACON/CHARDONNAY
A meno di un’ora da Lione, questo luogo è una sorpresa continua. La Cattedrale di Saint-Vincent e il Musée des Beaux-Arts meritano assolutamente una visita.  Storia e cultura ma non solo: questa è terra di artigianato e di vini.  I vigneti del Mâconnais infatti, si estendono per 35 km di lunghezza e 10 km di larghezza: lo Chardonnay è il suo vitigno, tra i più conosciuti al mondo.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Le Havre-Etretat Tourisme unisce due territori, per un viaggio tra cultura e natura

anna.rubinetto

Sul Monte Bianco in un box trasparente sospesi nel vuoto per un’esperienza irripetibile

redazione1

La nuova guida Lonely Planet Belgrado e itinerari in Serbia, per visitare al meglio un paese emergente dal punto di vista turistico

anna.rubinetto
Please enter an Access Token