Viaggiare News
Crociere Trasporti

2017, un anno ricco di novità per Royal Caribbean

In arrivo grandi novità da Royal Caribbean, che annuncia per il 2017 nuovi itinerari della durata di 11 notti nel Mediterraneo orientale e occidentale, che saranno molto apprezzati da tutti gli “aficiandos” delle crociere. In più, le partenze avverranno da porti ancora poco frequentati di Italia, Francia e Spagna.

Notizia dell’ultim’ora: la compagnia crocieristica americana ha “messo gli occhi” sul porto di La Spezia, di cui intenderebbe assumere la gestione.

E’ stato annunciato, inoltre, il prossimo varo della quarta nave di classe Oasis che, costruita in Francia, sarà dedicata in modo particolare al mercato italiano e permetterà a chi rimpiange la classe Oasis, che quest’anno non ci sarà, di continuare ad usufruirne.

Nel 2017 sarà per Royal Caribbean l’anno di Cuba, avendo la compagnia ricevuto dal governo cubano il permesso di attraccare nell’isola caraibica. Si sa che sarà la nave Empress of the Seas, rinnovata in toto, la prima che farà scalo a Cuba, ma non si conoscono i dettagli degli itinerari.

Il 2017 sarà anche l’anno di grandi investimenti, in quanto verranno sottoposte ad un totale restyling ben cinque navi – Mariner of the Seas, Legend of the Seas, Grandeur of the Seas, Serenade of the Seas, Enchantment of the Seas -, per offrire ai crocieristi una qualità sempre più elevata.

La nave Legend of the Sea, varata nel 1995, non farà più parte della flotta e sarà venduta.

Insomma, anche se non ci saranno vari di nuove navi nel prossimo anno, non si può proprio dire che Royal Caribbean non stia mettendo tanta carne al fuoco, per continuare ad essere una delle migliori e più apprezzate compagnie crocieristiche al mondo!

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO NAZIONALE SUL TURISMO EN PLEIN AIR IN CAMPER E IN CARAVAN 2013

claudia.dimeglio

Air Dolomiti per l’inverno propone una flotta più giovane e tariffe competitive

redazione1

I treni DB-ÖBB EuroCity invitano a Monaco gli amanti della birra

ugo
Please enter an Access Token