Proposte tour operator

Novità Tour 2000 – Go Sud America Da ottobre a gennaio 2017

Novità tour 2000 – Go Sud America Da ottobre a gennaio 2017

Salta “gioiello coloniale” e il “Norte Argentino” (l’Argentina più “segreta” che pochi conoscono) Indimenticabile viaggio a bordo del “Tren a las Nubes”- “Il treno delle Nuvole” che porta i turisti a 4200 metri della Cordigliera andina lungo uno degli itinerari più suggestivi del mondo 10 giorni – 7 notti : 1.750 euro. Partenze ogni sabato e lunedì minimo due persone anche per Natale e Capodanno.

Novità per “grandi viaggiatori” sempre alla ricerca di nuove mete e forti emozioni. Ritorna – fino a gennaio 2017- il famoso “Tren a las Nubes”- “Il treno delle nuvole” che sferragliando su un unico binario si inerpica lentamente sulla Cordigliera andina lungo uno degli itinerari ferroviari più suggestivi del mondo, nel “Norte Argentino” (il Nord Ovest), l’Argentina “più segreta” ancora poco conosciuta.
Da Salta la “Linda”, nella valle di Lerna ai piedi delle montagne, a 1.187 metri in bus, attraverso villaggi andini, altopiani desertici dove lama e vigogne pascolano in libertà e paesaggi naturali di struggente bellezza si raggiunge San Antonio de Los Cobres- un tempo importante centro minerario: a 4 mila metri di quota.
Da qui a bordo dell’accogliente “Treno delle Nuvole”, completamente ristrutturato, lungo un percorso mozzafiato in salita a zig zag, curve pronunciate, ponti, strapiombi sotto gli occhi ad ogni momento, il tutto incorniciato dalle spoglie montagne andine, si raggiunge in un’ora di viaggio lo spettacolare viadotto de La Polvorilla lungo 240 metri-sospeso nel vuoto: a 4.200 metri di altezza, autentico capolavoro dell’ingegneria ferroviaria del secolo scorso, a contatto con le nuvole.
Una visione davvero indimenticabile.
La proposta- novità di TOUR2000 consente però di scoprire anche un suggestivo “spaccato” del nord dell’Argentina. Salta, capoluogo della provincia, un “gioiellino” dal passato coloniale con le sue belle chiese; Cachi, tipico paesino con tradizioni preincaiche; Calafayate, zona di vigneti, “patria” del “Torontes” un vino bianco fatto con l’uva d’altura, molto apprezzato sulle tavole; Purmamarca, il pittoresco villaggio ai piedi della “Montagna dei Sette Colori” e infine la Quebrada de Humahuaca. Un favoloso canyon dal color rosso vivo all’interno del quale scorre invisibile il Tropico del Capricorno.
Costo del “pacchetto” del tour operator di Ancona (tel. 071 2803752; www.tour2000.it ) valido fino a gennaio 2017, 1.750 euro a persona: trasferimenti,hotel,prima colazione e cena con show di tango l’ultima sera a Buenos Aires. A parte il costo del passeggio aereo dall’Italia (730-895 euro secondo il periodo) più le tasse aeroportuali (480 euro).
Partenze ogni sabato e lunedì, minimo due persone, anche per il periodo di Natale e Capodanno e gennaio 2017.

Articoli simili

Bosnia-Erzegovina: Medjugorje, tra fede e turismo

anna.rubinetto

Il ‘Treno della Fine del Mondo’, novità King Holidays per la Patagonia

anna.rubinetto

Cile: Viaggiare in libertà tra i vigneti

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token