Viaggiare News
News tecnologia

Hotels.com: i cimiteri più spaventosi da visitare ad Halloween

Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online, suggerisce agli amanti dell’horror, che desiderano trascorrere in modo alternativo Halloween, la notte più spaventosa dell’anno, i cimiteri più affascinanti del mondo così da scoprire luoghi terrificanti che celano storie e atmosfere suggestive.

MICHAN’S CHURCH – DUBLINO – St. Michan’s Church è una chiesa protestante che risale al 1686, edificata nel luogo dove precedentemente sorgeva una chiesa cattolica costruita nel lontano 1095. Percorrendo una scalinata di pietra scarsamente illuminata, è possibile scendere nei sotterranei, dove giacciono decine di bare e corpi mummificati. Mentre di alcuni appare solo un braccio o una gamba, quattro mummie sono completamente esposte alla vista dei visitatori. Si tratta del corpo di una donna, chiamata “la sconosciuta”, la cui identità è ignota, di un “ladro”, a cui mancano parti di entrambi i piedi e una mano, e di una piccola donna, nota come “la monaca”. L’ultimo corpo è quello del “crociato”, una mummia di 800 anni che si crede appartenga a un soldato morto durante le crociate o solo poco tempo dopo il suo ritorno. Quello che stupisce maggiormente di questa cripta è che, mentre le bare hanno subito il passare degli anni, le mummie si sono conservate perfettamente. Hotels.com suggerisce di soggiornare presso l’hotel The Morgan (4 stelle – a partire da €159 per camera a notte), elegante albergo situato proprio nel centro di Dublino.

VECCHIO CIMITERO EBRAICO – PRAGA – Il Vecchio Cimitero Ebraico di Praga, fondato nel 1439 e chiuso nel 1787, è uno dei cimiteri più antichi e importanti d’Europa e per oltre 300 anni è stato l’unico luogo in cui gli ebrei di Praga potevano seppellire i propri cari. L’elevato numero di lapidi fatiscenti in stile gotico, rinascimentale e barocco, insieme al tetro silenzio che domina questo luogo scarsamente illuminato, creano un’atmosfera veramente spettrale. Se il visitatore si sorprende di questo affollamento di lapidi di pietra, rimarrà sicuramente a bocca aperta nell’apprendere che la necessità di sfruttare al massimo lo spazio ha portato a sovrapporre le tombe e che, se si possono contare quasi 12 mila lapidi, si stima che vi siano sepolti addirittura oltre 100.000 persone. Hotels.com suggerisce di soggiornare a Praga presso il Grandior Hotel Prague (5 stelle – a partire da €113 per camera a notte), lussuoso hotel dotato di tutti i confort, a poca distanza da Piazza della Repubblica.

CATACOMBE DEI CAPPUCCINI – PALERMO – Gli amanti dell’adrenalina non possono sicuramente perdersi una passeggiata nei sotterranei di Palermo, dove si trovano le Catacombe dei Cappuccini, una rete di gallerie scavate nel tufo che ospitano 8.000 corpi mummificati, scheletrificati e imbalsamati. Tra le centinaia di cadaveri, disposti per ordine in base al sesso e al rango sociale, si distingue la salma di Rosalia Lombardo, una bambina morta a soli due anni, il cui volto perfettamente conservato ha un’espressione talmente serena da farla sembrare solamente addormentata. Proprio per questa peculiarità, la mummia della bambina ha ottenuto il soprannome di “Bella Addormentata”. Hotels.com suggerisce di soggiornare a Palermo presso l’Hotel Federico II – Central Palace (4 stelle – a partire da €105 per camera a notte), hotel dal gusto classico a poca distanza dal Teatro Massimo.

CIMITERO DELLA RECOLETA – BUENOS AIRES – Il cimitero della Recoleta, che deve il suo nome al caratteristico quartiere di Buenos Aires in cui risiede, è il più celebre cimitero storico argentino. All’interno del camposanto, a cui si accede attraverso una grande porta sostenuta da alte colonne doriche, si trovano 4.800 tombe, dislocate su una superficie di 54.843 m². Dalla piazza centrale, nella quale si erge una statua del Cristo realizzata nel 1914 dallo scultore Pedro Zonza Briano, si accede ai numerosi viali alberati e alle piccole strade sulle quali si affacciano numerosi mausolei decorati con marmi e statue di diversi stili architettonici. La fama di questo cimitero è però anche dovuta all’alone di mistero che circonda il sepolcro di Rufina Cambacérès, una giovane dell’alta borghesia spagnola morta poco prima della festa per il suo diciannovesimo compleanno. Secondo la leggenda, nel 1902 un becchino ha trovato la tomba leggermente scoperchiata, il che ha fatto supporre che la ragazza fosse stata sepolta solo in stato di morte apparente. Hotels.com suggerisce di soggiornare a Buenos Aires presso l’hotel Palermo Tower (4 stelle – a partire da €97 per camera a notte), sofisticato hotel con piscina sul tetto.

HOLLYWOOD FOREVER MEMORIAL PARK – LOS ANGELES – Per gli amanti del cinema è invece consigliatissimo l’Hollywood Forever Memorial Park, il cimitero delle star del cinema situato a poca distanza dai Paramounth Studios. Posto proprio alle pendicidel Monte Lee, da cui svetta l’Hollywood Sign, questo pittoresco cimitero ospita due imponenti mausolei dalle vetrate colorare e moltissime tombe delle maggiori celebrità di Hollywood come Rodolfo Valentino, il gangster Bugsy Siegel e il musicista Johnny Ramone. Sono inoltre state ambientate proprio qui le riprese di numerosi film, tra cui Hot Shots e LA Story. Per individuare le tombe delle proprie star preferite esiste una mappa del cimitero, che è stato anche oggetto di un documentario intitolato The Young and the Dead. Hotels.com suggerisce di soggiornare a Santa Monica presso il JW Marriott Santa Monica Le Merigot (4 stelle – a partire da €259 per camera a notte), meraviglioso hotel sulla spiaggia dotato di spa.

Info: www.Hotels.com

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Vacanza per single: come organizzare un viaggio da soli

redazione 20

8 spiagge per 8 colori per l’estate 2018

anna.rubinetto

Nikon D5500: per viaggiatori fotografi creativi

redazione1
Please enter an Access Token