Viaggiare News
Destinazioni

L’Austria propone un Autunno ecologico

L'Austria propone un Autunno ecologico

Le migliori strutture ricettive espongono le loro offerte stagionali in Austria

 

L’Austria è da tempo un paese sensibile al tema dell’ecologia, e questa tendenza si riverbera per ovvie ragioni anche nel settore turistico. L’esempio del Ministero dell’Ambiente austriaco, che ha creato un marchio ecologico nazionale per gli operatori turistici, è stato poi seguito in diversi paesi del mondo.
Vogliamo adesso passare in rassegna alcune strutture ricettive austriache che si sono distinte l’attenzione all’ambiente.
Il Biolandhaus Arche si trova a St. Oswald, in Carinzia, immerso in un paesaggio totalmente incontaminato. La famiglia Tessmann, proprietaria della struttura, ha improntato la propria gestione all’insegna della filosofia del turismo sostenibile.

Ecco perché, ormai da decenni, il Biolandhaus Arche fa collezione di premi e riconoscimenti, fra i quali ricordiamo il prestigioso Green Brands (primo hotel della Carinzia a riceverlo); inoltre è al primo posto tra gli “Eco – hotel in Austria” e al primo posto tra i “Bio – Hotel in Carinzia”. Basta poco per capire il segreto del successo.

La struttura è realizzata con mattoni, legno e argilla; l’arredamento delle camere è in legno naturale; l’acqua è riscaldata con energia solare; le finestre, le porte e le pareti sono verniciate con colori naturali; i pavimenti sono in parquet e linoleum e rivestiti di tappeti in cotone; il concetto radioestetico è alla base della dislocazione dei posti letti; inutile dire che i prodotti della cucina sono tutti biologici, spesso provenienti dall’orto dell’hotel.

Il Biolandhaus Arche, inoltre fa parte dell’Associazione Austria per l’Italia, l’associazione che riunisce hotel austriaci dove il personale parla italiano e dove ci sono attenzioni particolari per gli ospiti italiani, un ottimo caffè espresso per esempio, o gli orari dei pasti in linea con la nostra tradizione.

In questo periodo il Biolandhaus Arche promuove il pacchetto “Vacanze biologiche”, valido fino al 31 ottobre e consistente in: notti in mezza pensione, ingresso area benessere, cartina dei sentieri escursionistici, gite accompagnate, un cioccolato biologico, sconto del 10 % su trattamenti e massaggi (da 123.75 euro a persona).3-bad-kleinkirchheim_newsletter_juni_09-copia

L’hotel Trattlerhof, anch’esso in Carinzia, e precisamente a Bad Kleinkirchheim, non è da meno in quanto a premi vinti come hotel biologico. Le caratteristiche che gli hanno permesso di distinguersi in questo campo sono presto dette: cucina con prodotti rigorosamente locali e rigorosamente biologici; energia e acqua considerati beni preziosi e di conseguenza utilizzati secondo i parametri del decalogo degli eco-hotel; biciclette elettriche per i clienti e anche una Mercedes classe B electric drive: la ricarica elettrica di questi mezzi si effettua per mezzo di energia proveniente da una piccola centrale idroelettrica.

L’offerta della stagione, valida fino al 2 novembre, è la seguente: 3 notti in camera doppia Klassik, mezza pensione, un autotest, 1 noleggio bici elettriche, ingresso alla spiaggia sul lago, carta servizi della Carinzia con sconti e gratuità (269 euro per persona).

Spostiamoci ora in Tirolo, nella cittadina di Kirchberg: qui si trova l’hotel Metzgerwirt, sorto addirittura nel 1416. La struttura si trova nel mezzo delle verdi montagne di Kitzbühel, dove gli ospiti possono dilettarsi fra trekking, bici, nuoto, nordic walking, mountainbike. Ma l’interno dell’hotel non è da meno: zona benessere con sauna bio e finlandese, bagno turco, cabina a raggi infrarossi, sala relax con aria fresca.

Il Metzgerwirt offre, fino al 9 ottobre: 5 notti al prezzo di 4 (da domenica a venerdì) in mezza pensione, ingresso alla spa, un’escursione guidata presso la baita di proprietà, con degustazione di formaggi, oppure una salita libera sul Gaisberg, oppure un piacevole caffé pomeridiano coccolati da tutti i servizi del Metzgerwirt (da euro 276 euro per persona in doppia). 

A Zell am See, non lontano da Salisburgo ‘risiede’ il boutique Hotel Steinerwirt. Qui il mese di settembre è dedicato all’Autunno Contadino: una volta a settimana, nella piazza principale del paese, si tiene il mercato contadino, dove si possono trovare prodotti ecologici e locali. Nei dintorni, inoltre, c’è un paesaggio mozzafiato, tra prati alpini, ghiacciai e uno splendido lago.

Per quanto riguarda le offerte di stagione, ecco la proposta dell’Hotel Steinerwirt, valida fino al 14 ottobre: 5 notti in mezza pensione, “Zell am See-Kaprun Card estiva” gratuita, uso della sauna panorama, sala riposo e vasca idromassaggio sul terrazzo, escursioni guidate sulla Schmittenhöhe e sul Kitzsteinhorn (da 349 euro per persona in camera doppia).

CONDIVIDI:

Articoli simili

Con Volotea in aumento rotte e frequenze voli in estate

redazione1

A Costa Navarino vacanze speciali dedicate ai bambini e alle famiglie

claudia.dimeglio

Cathay Pacific Airways vi porta ad Hong Kong per il Capodanno cinese

redazione1
Please enter an Access Token