Viaggiare News
News

KAYAK.it: i 10 paesi più convenienti per le attività turistiche

Il motore di ricerca viaggi KAYAK.it ha elaborato i dati relativi alle offerte della sua nuova sezione di ricerca “Attivitàper mostrare i paesi da esplorare più accessibili in termini di budget: l’Olanda è in cima alla classifica come meta più economica per svolgere un’attività turistica (con una media di 21€ a persona), la Germania è la seconda classificata (25€), seguita da Repubblica Ceca e Finlandia, entrambe con un costo medio di 36€, mentre l’Italia chiude la classifica con una spesa media di 53€.

Destinazione

Prezzo medio delle attività in €

Olanda

21

Germania

25

Repubblica Ceca

36

Finlandia

36

Cambogia

40

Isole Cayman

40

Portogallo

45

Francia

51

Thailandia

51

Italia

53

Olanda: Amsterdam – tra tradizione e innovazione – L’analisi dei dati ha incoronato l’Olanda come la destinazione più economica per godersi attività turistiche, con un costo medio di 21€ a persona. La capitale offre ai viaggiatori l’imbarazzo della scelta indipendentemente dai propri gusti e interessi: dalle passeggiate lungo i canali ai luoghi ricchi di storia, Amsterdam è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Gli amanti delle altezze e dei locali all’ultimo grido possono scegliere di godersi il tramonto sorseggiando un cocktail sull’A’DAM Lookout, mentre gli appassionati di storia non possono perdersi un tour a piedi della durata di 2 ore per ripercorrere la vita di Anna Frank.

Germania – un tuffo nella storia di Berlino – Il secondo posto della classifica è occupato dalla Germania, con una spesa media per le attività che si attesta sui 25€ a persona. Per chi desidera scoprire il cuore politico della capitale viaggiando tra passato e presente è d’obbligo una visita alla cupola di vetro del Reichstag da cui si possono ammirare alcuni dei simboli più celebri di Berlino, come la Porta di Brandeburgo o Potsdamer Platz. Gli italiani che invece vogliono conoscere in modo più approfondito la storia della città possono assistere a uno show di SandArt, un affascinante spettacolo che utilizza giochi di sabbia e luce per raccontare gli eventi che hanno caratterizzato Berlino.

Repubblica Ceca e Finlandia – Praga e Helsinki, regine della movida tra birra e vita notturna – Pari merito al terzo posto si trovano Repubblica Ceca e Finlandia, con un prezzo medio per attività di 36€. Mentre Praga consente ai viaggiatori di assaggiare alcune delle più famose birre ceche in un tour di tre rinomati pub deliziando il palato con una cena nella Città Vecchia, i visitatori di Helsinki possono dedicarsi al pub crawling nel curioso ed eclettico quartiere di Kallio, scoprendo gli ultimi trend della città in fatto di feste e vita notturna.

Italia – alla scoperta del Bel Paese – Con un costo medio di ben 53€ a persona per le attività turistiche, l’Italia chiude la classifica. Milano, Roma e Firenze hanno tanto da offrire in termini di siti turistici, relax ed esperienze culinarie. Gli appassionati dell’iconico stile “Made in Italy” in visita nel capoluogo lombardo possono scegliere tra una visita dell’Alfa-Romeo Museum o un tour all’insegna dello shopping a Como con un esperto. Gli amanti del cinema che ancora sognano le indimenticabili scene romane con la bellissima Audrey Hepburn, possono rivivere la magia della capitale visitando gli antichi Castelli Romani a bordo di una Vespa. Cuore della tradizione culinaria italiana – Firenze, propone una grande quantità di attività gastronomiche, come corsi di cucina con uno chef professionista che insegnerà anche come abbinare al meglio vini e portate.

Info: www.kayak.it

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Nei Familienhotels Alto Adige/Südtirol bambini imparano a vivere la natura

redazione1

Hotels.com: prezzi degli hotel in crescita nella prima metà del 2015

redazione1

Apre al pubblico il DART a Villa Vellichi a Lavezzola

ugo
Please enter an Access Token