Viaggiare News
News tecnologia

Hotels.com: un italiano su tre salta il lavoro per vedere una partita sportiva

Dalla Sports Travel Scorecard di Hotels.com, ricerca internazionale sulle abitudini sportive dei viaggiatori (sono stati intervistati 3.250 adulti in Regno Unito, Francia, Russia, Turchia, Italia, Spagna, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Svezia e Paesi Bassi tra il 20 giugno e il 4 luglio 2016), è emerso che lo sport rimane uno degli interessi più forti, a tal punto da saltare una giornata lavorativa per vedere le partite della squadra del cuore.

Il 56% degli intervistati a livello globale ha ammesso di aver preso ferie per assistere alle partite della propria squadra del cuore ed il 35% degli Italiani ha dichiarato di avere questa abitudine o di averlo fatto una o due volte nell’arco della propria carriera lavorativa. Non sono solo gli uomini a rinunciare al lavoro per seguire lo sport, anche le donne preferiscono una partita al lavoro.

I dati riportano che, a livello globale, due persone su cinque scelgono di prendere un giorno di ferie per seguire la propria squadra sportiva preferita, mentre il 56% degli intervistati ha ammesso di tagliare la corda dal lavoro per guardare la partita. Non sono solo gli uomini ad avere questa abitudine (45%), anche il 32% delle donne intervistate ha dichiarato di preferire il clima sportivo all’ambiente lavorativo.

Seppur in percentuale più bassa rispetto alla media, anche gli Italiani non perdono occasione per fuggire dall’ufficio e assistere alle partite. Più del 35% dei connazionali ha infatti ammesso di aver saltato spesso o occasionalmente i propri impegni lavorativi a favore della propria squadra del cuore. A livello nazionale non ci sono differenze sostanziali a livello di genere, sia gli uomini (37%) che le donne (34%) hanno dichiarato con una piccola percentuale di scarto di avere questa usanza o di essere stati “negligenti” almeno una o due volte nella vita.

Info: www.Hotels.com

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Vacanze in famiglia: 7 consigli per godersi l’estate senza stress

anna.rubinetto

A Pavia , una battaglia, tra passato e futuro.

anna.rubinetto

Itinerari tra i masi GALLO ROSSO alla scoperta di formaggi

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token