Viaggiare News
Trasporti Voli

Scelta del posto gratis per i piccoli passeggeri di Ryanair

Scelta del posto gratis per i piccoli passeggeri di RyanairMolte compagnie aeree low cost hanno adottato la politica di offrire al cliente l’opzione, al momento del check-in, di scegliere un posto preciso, pagando un piccolo importo, o lasciare che il posto sia assegnato casualmente dal sistema, senza costi ulteriori.

Naturalmente quando più persone viaggiano insieme e scelgono la seconda soluzione, non sempre i posti assegnati casualmente sono vicini, e questo risulta particolarmente penalizzante se uno o più componenti del gruppo sono bambini.

Ryanair, la compagnia aerea preferita in Europa, ha rilevato una particolare incidenza di questo fenomeno dopo un’intensa stagione estiva che ha visto la maggior parte dei propri voli pieni (94% di load factor), in cui molte famiglie in viaggio con bambini non hanno riservato i posti a sedere, ricevendo quindi un’assegnazione casuale non sempre vicina al genitore (questo è dovuto al fatto che sono già molti i clienti di Ryanair che utilizzano il servizio di prenotazione del posto).

Il personale di cabina ha prestato assistenza alle famiglie per riposizionare i clienti in viaggio con bambini piccoli, però causando un rallentamento nelle operazioni di imbarco. Tuttavia l’equipaggio di Ryanair non può chiedere lo spostamento di clienti che hanno pagato la scelta del posto a beneficio di altri che, pur viaggiando con bambini piccoli, hanno deciso di non utilizzare il servizio affidandosi all’assegnazione casuale del posto.

Per mettere fine a queste spiacevoli situazioni Ryanair ha annunciato che dal 1° settembre sarà  obbligatorio per gli adulti che viaggiano con bambini di età inferiore ai 12 anni acquistare la scelta del posto; però a parziale compensazione di questo obbligo la scelta del posto sarà gratuita per tutti i viaggiatori sotto i 12 anni.

Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer Ryanair, ha dichiarato: “Ryanair è la compagnia aerea numero 1 in Europa per i viaggi delle famiglie, famiglie che quest’estate, come tutti i nostri clienti, possono contare su tariffe del 10% più basse rispetto all’anno precedente. Un risparmio di €4 su ogni volo, che permetterà ai genitori di risparmiare ulteriori €4 per ogni bambino che viaggia insieme a loro. Inoltre, questa nuova politica consentirà alle famiglie di selezionare i posti preferiti al momento della prenotazione, effettuare il check-in fino a 30 giorni prima della partenza, e volare con la certezza di aver approfittato delle tariffe aeree più basse d’Europa. Allo stesso tempo eviterà lo spostamento dei passeggeri che hanno già acquistato la scelta del posto preferito.”

Per informazioni e prenotazioni visitare www.ryanair.com

Ugo Dell’Arciprete

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Milano-Torino in 44 minuti con Italo

anna.rubinetto

Nove consigli per viaggiare al miglior prezzo

anna.rubinetto

In treno con Auratours alla scoperta degli U.S.A.

redazione1
Please enter an Access Token