Viaggiare News
News tecnologia

Mare, montagna o città? La valigia perfetta per ogni vacanza

Secret Escapes, club di viaggi online specializzato in vendite flash per alberghi di lusso, consiglia cosa portare nel proprio viaggio per viverlo al meglio.

Andare in vacanza al mare spesso è la diretta conseguenza del bisogno di relax, senza le preoccupazioni della vita quotidiana, stress da ufficio e rumori assordanti della città. Sdraiarsi sulla sabbia calda, sotto l’ombrellone, magari sorseggiando un cocktail ghiacciato. Ecco allora cosa non può mancare in valigia per questo genere di vacanza: Abiti leggeri di cotone o di lino, su tutti gli shorts, gonne e chinos leggeri dai colori chiari – Cappello di paglia e occhiali da sole, senza dimenticare una protezione solare – Costumi da bagno: per lei bikini oppure costume intero da abbinare a un pareo o a una camicia, un’accoppiata che è il top della raffinatezza per una passeggiata nel tardo pomeriggio. Per lui costume a slip o pantaloncino o magari bermuda colorati che fa tanto chic sfoggiare anche durante l’aperitivo – Sandali flat gioiello per lei, infradito per lui, che si prestano sia per il giorno che per la sera, oltre ad un paio di scarpe più eleganti per le serate romantiche – Coprispalle e giacca antivento possono essere utili per le sere ventose e fresche al mare – Una borsa capiente per contenere il necessario per una giornata in spiaggia e una pochette per lei da portare alla sera – Il caricabatterie dei dispositivi portatili, cercando il più possibile di staccare lo smartphone e godersi una meritata vacanza anche dai social. Il PC? Assolutamente no, siamo in ferie!

Se quest’anno l’obiettivo è rilassarsi in qualche capitale europea o andare alla scoperta delle metropoli asiatiche tra musei, mostre e intense sessioni di shopping è d’obbligo preparare al meglio la valigia. Ecco cosa suggerisce Secret Escapes: Portare abiti freschi in cotone come t-shirts, camicie a maniche corte, bermuda e gonne, ma mai troppo corte per rispettare i codici di comportamento dei luoghi di culto, ma anche per non farsi trovare impreparati a improvvisi sbalzi di temperatura dell’aria condizionata in negozi e musei. Meglio piuttosto avere una sciarpa leggera da usare in caso di necessità. Per la sera, camicia e jeans per lui, abiti o tute per lei, senza dimenticare qualche accessorio – Scarpe comode prima di tutto, ne basta un paio: per lei, aperte o slip-on, per lui scarpe da ginnastica o espadrillas. Per la sera, una zeppa alta per lei e una sneaker elegante per lui da esibire a cena o nei migliori rooftop della città – Occhiali da sole, ma anche protezione solare: non c’è il mare, ma il sole scotta allo stesso modo – Uno zaino capiente e compatto, ma anche una power bank aggiuntiva per non rimanere senza energia. Sempre utile una bella playlist da ascoltare mentre ci si addentra nei vicoli più caratteristici della città, anche se cosa c’è di meglio che prendersi del tempo per immergersi nella cultura del posto e ascoltare i suoni della città, prima di rientrare nel meraviglioso hotel di lusso e riposare dopo una lunga passeggiata. Il silenzio e l’aria pulita della montagna hanno sempre il fascino del relax.  Le strutture di lusso nelle località di montagna organizzano spesso anche escursioni e avventurose camminate in alta quota. Bisogna quindi organizzare bene la propria valigia. Ecco cosa non dimenticare a casa: In montagna il clima è molto variabile: è sempre meglio optare per un abbigliamento a strati in caso di cambi improvvisi delle condizioni meteo: t-shirt, maglioncino o felpa per le alte quote e una giacca impermeabile tascabile, utile contro pioggia e vento. Pantaloncini comodi con tasche tipo cargo, per evitare di pungersi o graffiarsi con la vegetazione. Abbigliamento casual e informale per i tour nel centro abitato, pantaloni e gonne lunghe per lei e camicie dal taglio più sportivo per lui – Gli scarponcini da trekking sono la scelta migliore ma con le temperature estive possono risultare davvero impegnativi. Perché non optare quindi per scarpe da ginnastica con fondo alto? Sandali e scarpe aperte possono essere usati per i giri in paese e situazioni più tranquille – Uno zaino capiente è quello che ci vuole per le escursioni, ma l’importante è non appesantirlo troppo – Occhiali e cappellino devono essere un must per proteggersi dai raggi del sole, e un foulard o una bandana per ripararsi dal vento – Portare anche un costume da bagno, potrebbe esserci la possibilità di un tuffo in qualche lago di montagna, da considerare in aggiunta a quello che utilizzerete per godervi un po’ di relax nella spa dell’hotel.

Info:  www.secretescapes.it

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Repubblica Ceca, si festeggia il Gran restaurant festival

anna.rubinetto

Nuovi voli con Ryanair in partenza da Genova

anna.rubinetto

All’Oasi Capo Mele a Laigueglia (Sv) per un tuffo in mare e nell’arte

redazione1
Please enter an Access Token