Viaggiare News
News

Hotels.com: Mobile Travel Tracker

Secondo Mobile Travel Tracker, una ricerca compiuta da Hotels.com il 12% degli intervistati prenota una camera in hotel subito dopo una notte all’insegna del divertimento in città. In particolare, sono gli uomini a prediligere questa soluzione, facendo registrare una percentuale pari al doppio di quella delle donne.

L’indagine globale, condotta su 9.200 viaggiatori provenienti da 31 Paesi, ha svelato che i dispositivi mobili stanno alimentando sempre più questo tipo di abitudini. Un italiano su cinque (19%) ha dichiarato che prenotare un hotel tramite mobile aumenta il desiderio di trascorrere una notte fuori con una persona conosciuta la sera stessa.

Sono soprattutto gli uomini a far aumentare il numero delle prenotazioni. Il 22% degli intervistati di sesso maschile sostiene, infatti, di aver prenotato una stanza di hotel per trascorrere del tempo da solo con il partner appena conosciuto; un dato di rilievo in confronto al 3% delle donne.

Secondo la ricerca Hotels.com Mobile Travel Tracker l’orario più gettonato in cui sono effettuate le prenotazioni durante la giornata si aggira intorno alle 15:26. Un intervistato su dieci (14%), però, è solito prenotare un hotel last minute dopo le 22:00, segno che, per molti, si tratta di una decisione spontanea presa nel corso della serata.

L’India (32%), la Cina (30%), la Thailandia (28%) e la Finlandia (28%) sono risultati i Paesi con il maggior numero di intervistati che prenotano da dispositivi mobili dopo una notte di follie. Oltre un terzo degli intervistati di ogni nazione ha ammesso di aver prenotato la stessa sera in cui ha conosciuto una persona con cui passare la notte. Il Brasile (54%), la Spagna (51%) e l’India (44%) sono, invece, i Paesi dove si è soliti prenotare una stanza dopo un incontro romantico terminato nel migliore dei modi.

Gli italiani occupano le posizioni intermedie delle classifiche, registrando percentuali in linea con la media globale. Il 29% dei nostri connazionali, infatti, è solito prenotare un hotel in giornata sia dopo un appuntamento galante di successo, sia nel caso in cui si lasci sfuggire l’ultimo treno disponibile. Il 22%, invece, prenota una notte last minute tramite mobile per concedersi un lusso e soggiornare nell’hotel dei propri sogni. Solo il 12% ha ammesso di aver prenotato una stanza per la sera stessa, dopo aver incontrato una persona con cui ha deciso di passare la notte.

Ma il romanticismo non sembra essere svanito! Il 29% degli italiani ha infatti ammesso di aver prenotato una stanza di hotel last minute dopo aver trascorso una piacevole serata in compagnia di una persona speciale. L’amore per i suoceri, invece, non è sempre così forte! Il 9% dei nostri connazionali sostiene di aver prenotato in giornata per evitare di trascorrere del tempo con i suoceri a casa propria.

L’utilizzo dei dispositivi mobile ha cambiato le abitudini di prenotazione dei viaggiatori, che tendono ad avere comportamenti sempre più spontanei e a prenotare con meno anticipo. La ricerca di Hotels.com ha svelato che il 41% degli italiani solitamente prenota last minute in giornata spinto da 5 principali motivazioni: Appuntamento romantico (29%) – Ultimo treno/bus perso per tornare a casa (29%) – Voglia di concedersi un piccolo lusso (22%) – Un’occasione speciale dimenticata (18%) – Aver bevuto troppo per tornare a casa (16%).

La stagione migliore per stimolare la spontaneità sembra essere la primavera. Quattro italiani su dieci hanno infatti ammesso di effettuare prenotazioni last minute tramite mobile nei fine settimana e durante i ponti primaverili. Seguono a ruota le vacanze estive, la migliore occasione per rilassarsi sotto al sole.

Le occasioni migliori per prenotare una stanza all’ultimo minuto sono risultate essere: I ponti di primavera (41%) – Le vacanze estive (28%) – San Valentino (22%) – Un anniversario (20%) – Le vacanze di Pasqua (10%) – Capodanno (10%)

Info: www.Hotels.com

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Nelle Valli di Tures e AurinaI i bambini si divertono con avventure e tanta fantasia

redazione1

2013: Anno ricco di eventi per l’Olanda

claudia.dimeglio

10 aeroporti pazzeschi

anna.rubinetto
Please enter an Access Token