Viaggiare News
Hotel

Ermitage Bel Air per una vacanza di salute e piacere 

[dropcap]U[/dropcap]na struttura ubicata a due passi dal centro di Abano Terme che è anche Medical Hotel in grado di trattare tutte le patologie che compromettono le capacità di movimento a livello cronico o temporaneo. Molto interessanti anche i percorsi salute
Ad un chilometro dal centro di Abano Terme, nella frazione di  Monteortone, sulla strada che collega la cittadina termale padovana con Teolo, là dove la pianura incontra i primi contrafforti dei Colli Euganei si trova l’Ermitage Bel Air. L’indirizzo esatto è via Monteortone 50, ma a volte il navigatore fa le bizze e comunica che la “destinazione è raggiunta” quando la stessa dista ancora qualche centinaio di metri. Ma niente paura basta prendere a riferimento il Santuario della Madonna della Salute di Monteortone del XV secolo dalla inconfondibile facciata in stile tardo Gotico-primo Rinascimento: l’hotel è proprio di fronte.ErmitageBelAir_Famiglia-Maggia-2-580x386

L’albergo è uno dei più antichi di Abano. Edificato dalla famiglia Giaccon (la prima pietra risale al 1886) in origine era una locanda. Poi nel 1972 fu acquistato dal nonno di Marco Maggia – l’attuale proprietario che lo gestisce assieme al papà Gianmaria, alla mamma Rossana ed alla sorella Silvia – che lo ristrutturò dotando anche ogni stanza di balcone o terrazzo.Suite-doppia-580x391

Ermitage Bel Air un quattrostelle con 145 camere. Attualmente è una elegante struttura quattrostelle, immersa nel verde del grande giardino privato e circondata da quella meraviglia che è il Parco naturale dei Colli Euganei. Le 145 camere, per un totale di 243 posti letto, sono distribuite su tre piani: 48 sono Suite doppie, una Panoramic suite (uno splendido appartamento al primo piano di 55 metriquadri dotato di cabina doccia emozionale e terrazza di 50mq con solarium e doccia esterna, vista sui colli e sulle piscine), 50 Junior suite e le rimanenti sono “Classic rooms”. Fra queste, 15 sono ad alta accessibilità per i clienti diversamente abili o con limitata capacità di movimento e tre sono le stanze con letto ospedaliero. Infatti una delle caratteristiche principale dell’Ermitage Bel Air è di essere dal 2010 anche Medical Hotel con un centro medico-specialistico di Riabilitazione e Medicina Fisica cioè in grado di offrire un prodotto termale innovativo, in cui riabilitazione e prevenzione si coniugano alla vacanza.

Uno dei suoi obiettivi primari è quello di abbinare il relax ed il “piacere della vacanza” con il “miglioramento dello stato di salute” degli ospiti. Quattro sono le linee d’azione per centrare l’obiettivo: terme, massoterapia, riabilitazione – medicina fisica e stile di vita. In quest’ultimo rientra l’esercizio fisico individuale ed assistito ed una sana alimentazione.ErmitageBelAir_terapia-massaggio-manuale-2-580x388

Terme e benessere per una vacanza di coccole e relax. Il bacino termale euganeo è il più grande d’Europa per quantità d’acqua termale utilizzata. Le proprietà di questa acque erano note anche agli antichi romani. Le acque salso bromo iodiche arrivano dal carso a 4 km di profondità dopo un viaggio durato 10mila anni che le ha arricchite di preziosi elementi minerali e sgorgano nel bacino euganeo ad una temperatura che si avvicina agli 80°C.  L’Ermitage ha tre sorgenti termali private con portata di circa 10mila litri al minuto con l’acqua che arriva in superfice ad una temperatura compresa fra 72 ed 82 °C   Se a questo si abbina il fango di Abano e Montegrotto, un prodotto naturale coperto da brevetto europeo, estratto da un lago termale ai piedi dei Colli Euganei che dopo la filtrazione e depurazione viene messo a maturare per 50 – 60 giorni nelle vasche di decantazione e sommerso da acqua termale che viene fatta scorrere continuamente ad una temperatura di circa 60°C. Questo processo gli conferisce la plasticità e le caratteristiche chimico fisiche da renderlo terapeutico e con un’elevata attività antinfiammatoria ed antalgica caratterizzata dall’assenza di effetti collaterali, anche dopo ripetuti trattamenti. L’attività termale e di benessere dell’Ermitage si sviluppa su tre reparti: il Centro termale vero e proprio dedicato a fango balneo terapia e cure inalatorie in convenzione con il SSN; il Centro medico specialistico di riabilitazione e medicina fisica, convenzionato con le principali Compagnie di assicurazione, in grado di intervenire su tutte quelle patologie che compromettono, in modo cronico o temporaneo, la capacità di movimento  a seguito di traumi od interventi chirurgici. Da ultimo il Centro benessere e bellezza dove gli ospiti coccolati da mani sapienti potranno sperimentare numerose tecniche di massaggio e trattamenti viso corpo di origine totalmente naturale.ErmitageBelAir_-PISCINA-580x387

Fra i must dell’hotel anche le grandi piscine, interna ed esterna, sempre con acqua termale. Quella esterna è dotata anche di piacevolissimi lettini per idromassaggio assolutamente da provare.

Il percorso salute continua anche a tavola. E la cucina dell’Ermitage, diretta dallo chef Michele Bruseghin, propone menù molto vari ed incentrati in larga parte sui  prodotti stagionali, naturali e biologici del territorio,  riuscendo in tal modo a garantire un’alimentazione salutare in grado di deliziare i palati degli ospiti.  E proprio per mettere in risalto il patto di collaborazione tra produttori locali ed Ermitage in alcune sale dell’hotel si trovano in bella vista, delle vetrinette che espongono questi prodotti: dall’olio d’oliva Valnogaredo al miele Terra dei Livii di Torreglia, dalle marmellata La Baita (una piccola azienda biologica in provincia di Imperia) al prosecco Borgoluce, per arrivare al riso dei Tacchi, al pane di Paolo (realizzato da un piccolo ed antico forno situato nell’antico ghetto di Padova), al caffè Dubbini della Diemme Spa di Padova ed a Theo Cacao di Este. Le paste fresche ed i dolci sono realizzati dalla brigata di cucina dell’hotel utilizzando  le farine del Molino Quaglia.ErmitageBelAir_ristorante-2-580x388

Tre le linee di menù create: Enjoy, Balanced e Total veggie. Quest’ultima (che non utilizza derivati di origine animale)  è legata a sapori ed ingredienti antichi, di quando pesce, carne, latte ed uova erano un lusso per pochi e bisognava valorizzare   cereali e legumi, oggi spesso dimenticati. I piatti Enjoy invece sono dedicati esclusivamente al piacere ed al gusto senza alcuna restrizione calorica e senza escludere alcun alimento e per tale ragione è particolarmente indicata per chi ha uno stile di vita attivo. Infine la linea Balanced, ideata in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e con la supervisione dell’equipe medica dell’hotel, identifica i piatti dedicati ad un’alimentazione consapevole ed equilibrata. L’apporto alimentare giornaliero è fissato in 1.600 calorie con il necessario apporto di proteine, carboidrati, grassi, zuccheri e fibre in ciò rispondendo alle recenti linee guida in materia di alimentazione medicina preventiva riconosciute dall’OMS, l’Organizzazione mondiale della sanità.
Settimane FIT per perdere peso e correggere cattivi stili di vita. FIT sta per fitness ed all’Ermitage Bel Air Medical Hotel  è stato messo a punto un programma di prevenzione, che associa alla vacanza termale uno specifico protocollo di ri-educazione ad un corretto stile di vita, frutto della collaborazione con due ricercatori di fama internazionale, i professori Arsenio Veicsteinas (ordinario di Fisiologia Umana) e Fulvio Ursini (Biochimica e Scienza dell’alimentazione), rispettivamente delle Università di Milano e di Padova. I due esperti hanno verificato come un soggiorno all’Ermitage impostato secondo il protocollo di ricerca FIT basato su l’integrazione di terme nutrizione ed esercizio fisico contribuisca a ridurre in modo sensibile i fattori di rischio intermedio sin dal settimo giorno, educando contestualmente l’ospite ad un corretto stile di vita, capace di garantirgli il mantenimento dei risultati ottenuti, anche al rientro a casa.  Questo programma viene ripetuto due – tre volte l’anno, il prossimo è in programma dal 22 al 29 ottobre al costo di 980 euro. Gli ospiti seguono il protocollo di cura messo a punto dai due ricercatori, sperimentando un programma di alimentazione con regime calorico individuale, di allenamento cardio fitness personalizzato con personal trainer, unitamente ad un ciclo completo di cure termali con fango balneo-terapia. I principali fattori di rischio sono misurati ad inizio e fine soggiorno per dare evidenza dei risultati ottenuti. Inoltre la misura diretta di metabolismo basale, composizione corporea e capacità aerobica permette di definire per ciascun ospite il programma di cura più corretto ed appropriato. La supervisione del personale medico e degli specialisti in fisioterapia e scienze motorie del centro medico di Ermitage, consente la partecipazione in sicurezza alla Settimana Fit anche a persone con limitate capacità di movimento che conducono una vita sedentaria. I professori Veicsteinas e Ursini, saranno presenti per offrire la loro consulenza a tutti i partecipanti.

Progetto “Il sogno di Eleonora”. Il sogno di Eleonora…….semplicemente una vita normale. E proprio per cercare di donare un pò di normalità a chi ne ha tanto bisogno è nato il programma “Il sogno di Eleonora” (www.ilsognodieleonora.it), in collaborazione con l’Hospice pediatrico di Padova, dove i beneficiari sono bambini e ragazzi affetti da disabilità croniche seguiti dall’hospice oltre che le loro famiglie. La famiglia Maggia, proprietaria dell’Ermitage, mette a disposizione di questi ragazzi e delle loro famiglie programmi riabilitativi intensivi e residenziali a titolo completamente gratuito. Una stanza dell’hotel è a disposizione per tutto l’anno a titolo gratuito per ospitare i bambini ed i ragazzi seguiti dall’Hospice assieme alle loro famiglie.Ermitage-Bel-Air_FIT-benessere-2-1-580x388

Informazioni, prezzi del soggiorno e delle terapie: Ermitage Bel Air – Medical Hotel – Via Monteortone, 50 – Abano Terme (PD). Tel. 049-8668111 – Numero verde gratuito 00800 15112006. Siti internet: www.ermitageterme.it; www.medicalhotel.it.

Tiziano Argazzi

CONDIVIDI:

Articoli simili

Park Hyatt Milan: scopri il lusso di una vacanza nel cuore di Milano

anna.rubinetto

Lo Chalet Fogajard di Madonna di Campiglio propone un San Valentino magico e fatato

redazione1

A MINORCA EDEN VIAGGI offre soggiorni di natura e divertimento nell’EDEN VILLAGE CALA’N BLANES

redazione1
Please enter an Access Token