Ospitalità al top negli esclusivi Baja Hotels

Ospitalità al top negli esclusivi Baja HotelsDa nord a sud la  Sardegna offre magnifiche mete per le vacanze, ma di sicuro da non perdere è l’atmosfera raffinata e tranquilla della mitica Baia Sardinia, una delle località più rinomate della Costa Smeralda.

Affacciata  su un’ampia baia, con una spiaggia dalle acque cristalline e dalla sabbia finissima, di fronte all’arcipelago di La Maddalena e a circa 4 Km da Porto Cervo, è una destinazione esclusiva grazie alla bellezza  e alla raffinatezza delle strutture ricettive che vi si affacciano: soggiornando negli eleganti hotel della catena Baja Hotels si può apprezzare la calda ospitalità che fa di ogni cliente un ospite, l’ottima  gastronomia  ispirata sia alla tradizionale cucina sarda che alle più attuali tendenze culinarie ed una pace che non fa certo rimpiangere il caos della città.lepalme-1

 Al Club Hotel di Baja Sardinia l’atmosfera è piacevole e di sera cenare a lume di candela sulla terrazza “pieds dans l’eau” è un piacere per lo spirito, ammirando lo spettacolo affascinante del  tramonto sul mare, ma anche per il palato, grazie  ai piatti che si possono gustare presso il ristorante dell’hotel, dall’esotico nome  Casablanca.  La cucina fusion, che unisce  piatti  tipici della Sardegna, del Trentino, degli USA e dell’Indonesia, viene accompagnata da ottimi vini, sia originari della Sardegna che provenienti dall’Italia e dalla Francia: la scelta è ampia, grazie alla cantina del ristorante che offre ben 500 etichette tra le più prestigiose.  cormoranic

L’uso di materie prime di alta qualità, l’ambiente accogliente e soprattutto la creatività del giovane chef d’origine trentina Michele Zanotti rendono una cena al Casablanca un’ esperienza esclusiva, da concludere ascoltando la musica di Paolo, che al piano bar ci delizia con canzoni di ieri e di oggi.terrazza american bar

Situato proprio di fronte al Club Hotel, dall’altro capo della baia, si trova l’Hotel La Bisaccia, che offre una spiaggia riservata esclusivamente agli ospiti e un’impagabile veduta panoramica del mare cristallino e dell’isola della Maddalena. Si estende tra rocce di granito e verdi prati ed è strutturato in piccole costruzioni nelle quali predominano colori pastello ed elementi tipici della Sardegna, come i copriletti delle camere lavorati manualmente al telaio e le riloghe in ferro battuto realizzate dagli abili artigiani di San Pantaleo.

Una novità di quest’anno sono  le Nelson Lodge, ampie  Junior Suite ristrutturate per offrire agli ospiti il meglio, sia come ampiezza che come  arredamento e posizione. Per non parlare, poi, dell’affascinante vista che si gode dai terrazzi!casablanca new

E la gastronomia? All’Hotel La Bisaccia, piatti tradizionali, di mare e di terra, delizieranno il palato nel Ristorante “La Terrazza”, dove ci si può rilassare accarezzati dalla brezza marina, ammirando il fantastico panorama della costa sarda e pensando di essere davvero fuori dal mondo … mentre si è a solo un’ora di volo dalle principali città italiane!
 clubhotel-3
Abbarbicato su levigate rocce di granito rosa, a poca distanza dal mare il Grand Relais dei Nuraghi è un boutique hotel che conquista con la vista mozzafiato che si gode dai suoi terrazzi, che si fanno spazio, come la piscina, tra i massi di granito sardo e la profumata macchia mediterranea. Osservare le vele che navigano portate dal vento nel golfo di Arzachena regala un relax straordinario e si può davvero pensare di essere in paradiso! Le suite (solo 30!)  sono piccole villette immerse nel verde, arredate in stile minimalista, ma con un tocco shabby chic che le rende calde ed accoglienti. Come non pensare ad una fuga romantica in questo luogo incantato, coccolandosi sulle panoramiche terrazze?cormoranic

Un’altra perla dei Baja Hotels è il prestigioso Hotel Le Palme, che si trova a Liscia di Vacca, a pochi minuti da Porto Cervo, la località top della Costa Smeralda. Gli appassionati di diving potranno immergersi nel meraviglioso mare della Sardegna, per ammirare pareti verticali, parchi marini e relitti sommersi, adatti anche ai principianti, mentre i più sportivi potranno realizzare divertenti sfide sul campo di calcetto o pallavolo. Chi, invece,  vuole dedicarsi solo al relax, avrà a disposizione una bellissima spiaggia di sabbia fine, una piscina con acqua di mare, che si snoda tra  le rocce di granito e il grande giardino dell’hotel, che offre frescura anche nei giorni più caldi, grazie all’ombra delle palme e al canale che circonda l’hotel. Nel ristorante “Romantic”, affacciato sulla piscina, si possono gustare sia piatti d’ispirazione mediterranea che  proposte più internazionali, mentre il ristorante all’aperto “Bar gazebo Grill” offre per pranzo carne e pesce alla griglia; volendo, si può scegliere anche di cenare in uno degli altri hotel della collezione Baja Hotels. Di sera, l’aperitivo è speciale, con un tramonto che commuove e con la coinvolgente musica dal vivo  che invita a scatenarsi in balli di ogni tipo.  E le camere? Amplissime e arredate in uno stile elegante, vi faranno sentire come a casa, ma coccolati da un servizio attento e discreto.

 Oltre all’ospitalità di gran classe, l’Hotel Le Palme mette a disposizione degli ospiti un vero Teatro, che si affaccia sulla deliziosa piazzetta all’interno dell’hotel.  Non un teatrino, ma un imponente teatro con 500 posti a sedere, conosciuto nel passato come il Teatro Bagaglino di Porto Cervo, dove, oltre a spettacoli teatrali, concerti, cene di gala, si possono realizzare eventi, circondati da un’atmosfera unica e di grande suggestione. Riaperto nell’estate del 2015, si avvale della direzione artistica di Demo Mura, attore e autore televisivo e teatrale, molto conosciuto nel panorama artistico italiano. Chiamato anche Teatro delle stelle, per la sua cupola che all’interno simula un cielo stellato, ospiterà  quest’anno non solo “one man show”, ma anche commedie e varietà di livello nazionale, dirette da grandi registi come ad esempio Massimo Cinque, che porterà al teatro le due sue ultime creature: “Gran Caffè Italia” e “Si può scrivere l’amore”, oltre a ” La vita è una commedia” col grande poeta Davide Rondoni, coadiuvato da Gennaro Nunziante, regista di tutti i film di Checco Zalone.residence-1

Novità di quest’estate sarà il Nowhere Theatre, uno spazio molto elegante ubicato nella stupenda Place des Artistes dell’Hotel le Palme, dove  ogni sera dai primi di luglio fino a fine agosto si alterneranno tantissime forme d’arte che vanno dallo show live ai wine tasting, dai concerti acustici ai cooking show, dai dj set alle grandi serate a Tema. Per quanto concerne queste ultime sono previsti due eventi straordinari: ovvero un evento riguarderà un premio, per i giovani scrittori italiani con una giuria formata da personaggi di spessore che arrivano sia dalla televisione che dal mondo letterario, poi l’altro evento riguarderà una retrospettiva cinematografica con i protagonisti di alcuni dei fenomeni cinematografici dell’anno, come ad esempio il regista Gianluca Ansanelli e il suo film ” Troppo Napoletano “.nuraghi-4

Si esibiranno nel Nowhere Theatre una Resident Band straordinaria, ovvero Jack Freezone & The Swinin Ciccioli , che porterà in scena ben 7 live show diversi come genere musicale, il tenore Edoardo Guarnera che alternerà nei suoi spettacoli lirica e operetta e poi ogni settimana un grande concerto acustico con nomi di caratura internazionale come Aco Bocina , Manuel Fernando, Dario Pinelli Italian Gypsy Funk Trio, Max de Aloe, Manolo, Matteo Beccucci e direttamente dalla Isla Grande la straordinaria musica Cubana con i suoi incredibili performers.

Non mancherà un musical, genere molto apprezzato, con Marco Stabile protagonista assoluto di Jersey Boys, il primo musical italiano ad approdare perfino a Parigi.porti-poltu-quatu

Inoltre, comici del calibro di Gianfranco D’Angelo, Pucci, Giorgio Giorgio Verduci, Alessandro di Carlo, Peppe Quintale, Mario Zamma, Giampaolo Gambi, Simona D’angelo, e artisti Tv come Giancarlo Magalli, Samantha de Grenet, Danilo Brugia e altri renderanno divertente e unica l’estate, in uno scenario magnifico, mentre gli artisti saranno ospiti di cene a loro dedicate e che avranno come ciliegina sulla torta la loro esibizione, preceduta da chiacchiere col presentatore e da un incontro diretto col pubblico.

Negli hotel dei Baja Hotels si può godere a pieno delle bellezze della  Sardegna, divertendosi e rilassandosi, perchè la Sardegna è l’isola del mare cristallino, delle piccole baie dove anche nel mese di agosto l’unico a tenerci compagnia è un gabbiano che va in cerca di cibo, degli hotel da sogno nei quali il vero lusso è la sobrietà dei colori della terra, la vegetazione costituita da macchia mediterranea e la spiaggia di sabbia fine che puoi raggiungere a piedi con pochi passi.mare sardegna

E’ l’isola dove trascorrere vacanze lontano da minacce terroristiche e dalla folla dei vacanzieri estivi, perché un angolino dove non c’è proprio nessuno lo trovi sempre.

E’ l’isola dove il mare ha tante nuances quante nemmeno il più bravo dei pittori riuscirebbe a riprodurre, variando dall’azzurro al turchese, dal blu all’indaco, dal verde al cobalto, per finire col nero della notte illuminato dalla luna.

E’ l’isola dove le tradizioni resistono alla globalizzazione: non è raro assistere, anche nella mondanissima Porto Cervo, ad uno spettacolo di danze popolari, eseguite da ballerini vestiti con abito tradizionale e, vi assicuro, non è solo per i turisti, ma fa parte di una festa per le persone del luogo.

E’ l’isola dove puoi assaggiare prodotti la cui lavorazione è rimasta immutata nei secoli, come il miele, il vino, il formaggio pecorino dal gusto inimitabile, e ricette che, partendo dai prodotti della terra ( perché i sardi sono fondamentalmente pastori ed allevatori), si arricchiscono anche dei prodotti del mare.

Insomma, un’isola per un’estate da ricordare e da portare come ricordo indelebile di momenti felici e spensierati!

Claudia Di Meglio

Per informazioni :www.bajahotels.itwww.yourbestrainer.com

 

By | 2020-06-03T19:32:00+00:00 luglio 2016|Destinazioni, Hotel|