I nuovi Bombardier CS100 entrano in servizio nella flotta SWISS

[dropcap]S[/dropcap]wiss International Air Lines (SWISS), compagnia aerea di bandiera della Svizzera, annuncia l’entrata in servizio della nuova famiglia di aeromobili Bombardier CS100. Il primo CS100 atterrò in Svizzera circa un anno fa, in un assetto ancora da completare (la cabina non era ancora completa delle dotazioni SWISS e mancava la verniciatura finale). Sistemati questi ultimi dettagli, l’ultimo arrivato nella flotta di SWISS, battezzato “Cantone di Zurigo”, è stato presentato per la prima volta alle autorità, ai rappresentanti delle istituzioni, alle aziende partner ed ai media di tutto il mondo.

Thomas Klühr, Chief Executive Officer di SWISS, ha dichiarato “Sono orgoglioso che SWISS sia la prima compagnia al mondo ad utilizzare l’aeroplano più innovativo ed avanzato al mondo nella sua classe. È molto efficiente e la sua rumorosità è la metà di quella degli aeroplani comparabili. Per i nostri passeggeri inizia una nuova era di comfort. Mi rende particolarmente orgoglioso il fatto che, con l’inserimento della C Series nella nostra flotta per i voli europei, creeremo circa 150 nuovi posti di lavoro a bordo dei velivoli”.

Da parte sua Fred Cromer, Presidente della Commercial Aircraft Bombardier, ha lodato l’ottima collaborazione: “SWISS si è impegnata molto nello sviluppo di questo prodotto. Assieme ai nostri specialisti abbiamo potuto implementare molte specifiche innovazioni”.

SWISS è stata la prima compagnia ad ordinare ed utilizzare l’ultimo modello della Bombardier per tratte di breve e media percorrenza. 30 apparecchi della C Series andranno gradualmente a sostituire gli Avro RJ100  entro  metà 2017, a cui seguirà la fornitura di ulteriori aerei che in parte saranno utilizzati per sostituire altri tipi di velivoli ed in parte per un incremento moderato della flotta. I CS100 della SWISS offrono posto per 125 passeggeri e, grazie alle tecnologie più innovative in fatto di motori propulsori, sistemi e materiali, definiscono nuovi standard di economicità, ecologia e comfort. Il nuovo aeroplano è tra 10 e 15 decibel più silenzioso di un velivolo comparabile. Il consumo di carburante e le emissioni di CO₂  sono inoltre ridotti fino a un quarto.

L’interno della cabina, con i finestrini più grandi e più ravvicinati tra loro, offre una grande luminosità e una sensazione di maggiore ampiezza degli spazi. Grazie  alle innovative poltrone della ZIM, con uno speciale design ed un tavolino di nuova concezione dotato di un supporto centrale, i passeggeri  beneficiano, a parità di distanza tra i posti,   di un comfort ottimale e di una maggiore libertà di movimento per le ginocchia. Le cappelliere della C Series offrono inoltre  ampio spazio  per i bagagli a mano. La modernissima cabina di pilotaggio e la cucina di bordo, funzionale ed ergonomica, sono state sviluppate in diretta collaborazione tra SWISS e Bombardier per soddisfare le esigenze degli equipaggi.

Il primo volo commerciale di SWISS con un CS100, con numero LX638, decollerà venerdì 15 luglio alle 12:30 da Zurigo per raggiungere Parigi-Charles de Gaulle. Oltre a Parigi-Charles de Gaulle, tra le prime città servite da SWISS con un CS100 rientrano anche Manchester, Praga e Budapest. Alla fine di agosto seguirà l’inserimento di Varsavia e di Bruxelles nella rete di tratte servite con gli aerei C Series di SWISS. A settembre si aggiungeranno Nizza, Stoccarda, Hannover, Milano, Firenze e Bucarest. Con ogni nuova fornitura di un CS100 si convertiranno di volta in volta altre destinazioni, passando dai modelli Avro alla C Series. L’utilizzo della C Series sulla tratta Zurigo – Londra è previsto per il primo trimestre del 2017.

Per ulteriori informazioni sulla C Series: world-of-swiss.com/it/cseries

Ugo Dell’Arciprete

By | 2016-07-12T08:28:53+02:00 Luglio 2016|Trasporti, Voli|