Viaggiare News
Eventi

Parco Nazionale della Val Grande: decima edizione di Musica in Quota 2016

Domenica 19 giugno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’Associazione Cori Piemontesi, il primo concerto di “Musica in Quota” coinciderà con l’appuntamento inaugurale della rassegna “Percorsi Popolari tra Sacro e Profano”.

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle ore 15 a Colle (parcheggio lungo la strada per Trarego – Verbania); il percorso della passeggiata è quello classico, tra i meravigliosi panorami del Parco Nazionale della Val Grande, l’area selvaggia più vasta d’Europa, con alcuni scorci davvero spettacolari sul Lago Maggiore, illuminati dalla luce del tramonto, lungo strade ideate per la guerra e diventate oggi sentieri di pace.

Il Monte Spalavera, tappa intermedia dell’escursione, rappresenta un libro aperto sulla profonda trasformazione del territorio avvenuta in tempi di guerra attraverso la costruzione di opere ancora in perfetto stato di conservazione a distanza di quasi un secolo.

Durante la camminata non mancheranno le note storico-paesaggistiche a cura delle guide del Parco Nazionale Val Grande; l’arrivo a Pian D’Arla, sede dell’esibizione coristica, è previsto alle 17.30 circa.

Alle ore 18.00 prenderà il via il concerto dei “4&4 Otto” di Roreto di Cherasco (CN),un gruppo vocale polifonico misto. Il loro repertorio, ricco e variegato, spazia dai brani dei colossal Disney alle canzoni italiane degli anni ‘40, dai pezzi della tradizione gospel a capolavori musicali come il celeberrimo Hallelujah di Handel o The Lion sleeps tonight. A seguire degustazione di prodotti tipici a cura del Gruppo culturale “Donne del Parco”.

A fine concerto, per i più avventurosi, sarà possibile effettuare il rientro “volando” sui boschi della Val Grande con vista lago, lungo la “Lago Maggiore Zipline”, l’adrenalinico percorso in volo sospesi ad un filo d’acciaio, godendo di fantastici panorami al tramonto. Il rientro a Colle sarà garantito dal bus navetta della Zipline. Il volo su Lago Maggiore Zipline sarà proposto a un prezzo speciale riservato agli ascoltatori del concerto (info: www.lagomaggiorezipline.it – tel 333/9467147).

Il rientro da Pian d’Arla a Colle avverrà intorno alle ore 20.30, dunque in notturna, regalando agli spettatori/escursionisti un emozionante percorso nei suoni e profumi della natura selvaggia del Parco della Val Grande, sempre accompagnati dalla guida naturalistica.

In caso di maltempo il concerto si terrà presso l’Acquamondo a Cossogno (VB).

L’Associazione Cori Piemontesi proseguirà la propria estate di musica ed escursioni: il 3 luglio a Scareno e il 17 luglio presso le Fortificazioni Militari del Monte Morissolo con “La Valle Intrasca si racconta” e il 24 luglio a Montebuglio di Casale Corte Cerro.

Info, programma di Musica in quota (fino a settembre): www.facebook.com/musicainquota – www.distrettolaghi.it/it/musicainquota2016 – www.associazionecoripiemontesi.com.

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Anguilla si prepara al “The taste of Caribbean” di Miami

anna.rubinetto

La valorizzazione delle tradizioni popolari del Sud Italia al “Lucano Folk Festival”

Harry

Inaugurata la nuova stagione del Charming Hotel Seven Rooms Villadorata

redazione1
Please enter an Access Token