Viaggiare News
Destinazioni Montagna Sport&Benessere

Legambiente premia Molveno miglior lago d’Italia

[dropcap]U[/dropcap]no splendido specchio d’acqua nel Trentino occidentale, ai piedi delle Dolomiti di Brenta e del massiccio della Paganella, all’estremità orientale del  Parco naturale Adamello Brenta: questo è il lago di Molveno. Anche nel 2016 il lago di Molveno ha ottenuto il riconoscimento delle 5 vele Legambiente, confermandosi per il terzo anno consecutivo vincitore della classifica dei laghi italiani. Come molti sapranno, Legambiente è una associazione di cittadini a diffusione nazionale e internazionale che opera per la tutela e la valorizzazione della natura, dell’ambiente e delle risorse naturali e persegue la valorizzazione della persona umana in armonia con la natura. La mission di Legambiente è promuovere  lo sviluppo sostenibile, per una società basata su un corretto equilibrio tra esseri umani e natura. In questo contesto, Legambiente e Touring Club Italiano realizzano da 35 anni la Guida Blu, pubblicazione che seleziona le località più attente alla sostenibilità ambientale, alla vivibilità e al rispetto del territorio. Divenuta un autentico must, con riconosciuta autorevolezza la guida descrive e rappresenta l’eccellenza italiana, il meglio dell’offerta turistica, i luoghi più belli del nostro Paese dove trascorrere un’esperienza di qualità ed efficienza turistica. Nata per selezionare le località marittime, Guida Blu dedica uno spazio alle località lacustri: nell’edizione 2016 il lago di Molveno ha ottenuto per il settimo anno il riconoscimento delle 5 vele e, per il terzo anno consecutivo, si è riconfermato vincitore della classifica dei laghi italiani.

Lo scrittore e poeta vicentino Antonio Fogazzaro definiva il lago di Molveno “la preziosa perla in più prezioso scrigno”.  Il coordinamento di tutti gli abitanti, gli operatori e gli amministratori del posto nella valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale, storico è alla base di questo e di altri ambiziosi riconoscimenti ricevuti. Già l’edizione del 2014 della Guida Blu descriveva Molveno come una  località in grado di offrire vacanze di qualità grazie alla gestione sostenibile di un territorio di eccellenza, alla salvaguardia del paesaggio, ai servizi offerti nel pieno rispetto dell’ambiente e all’enogastronomia di alto livello. Credenziali confermate nel 2015 e nel 2016._MG_5217. Filippo Frizzera

I riconoscimenti di Legambiente e Touring costituiscono un suggello alla straordinarietà di questo luogo incantato, impreziosito dalle Dolomiti di Brenta che lo circondano, dalla varietà di percorsi attrezzati e sentieri, rifugi e bivacchi, meta di alpinisti ed escursionisti da tutto il mondo. Una vacanza a Molveno consente di scoprire appieno l’esclusività di questo patrimonio ambientale dove, oltre alla tutela del territorio, è presente un’offerta turistica variegata e completa per trascorrere una divertente vacanza in famiglia, tra natura e sport o all’insegna del gusto, della tradizione e della natura incontaminata. A Molveno ci sono difatti opportunità di divertimento  per adulti e bambini, sportivi ed amanti del relax. Le passeggiate a cavallo, la caccia al tesoro nel forziere dei pirati del super miniclub in riva al lago, i giochi d’acqua e lo scivolo del centro piscine, il noleggio di barche e pedalò, le escursioni in quota alla ricerca della marmotte, la scoperta delle abitudini dei simpatici animali della fattoria didattica, il tarzaning negli articolati percorsi del parco avventura Forest Park, il pump track con skill area e altro ancora esaudiscono i desideri di chi vuole divertirsi in famiglia.

La varietà di percorsi con pochi eguali consente esperienze a tutti i livelli di trekking, nordic walking, vie ferrate, climbing, mountain bike, down hill, parapendio e altro ancora. Il lago, infine, offre 12 ettari di spiaggia con prato all’inglese. Gli esercizi del centro storico e i rifugi in quota completano l’offerta attraverso una cucina autentica capace di deliziare anche i turisti più esigenti.

www.molveno.it

Danilo Sacco

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Mosca, alla scoperta dei luoghi più particolari della capitale russa

Redazione111

Via Francisca del Lucomagno, risorsa turistica e anche economica

anna.rubinetto

I volti dello sci all’hotel Cristallo di Cortina

ugo
Please enter an Access Token